La mia personale battaglia contro Telecom/Tim ed affini – cap. 1

Ho una promozione biennale con TIM sottoscritto nel gennaio 2007 ed in scadenza a dicembre 2008. Per 21 mesi è filato tutto liscio: ogni mese dalla mia carta di credito veniva prelevato quanto previsto, la tariffa mi soddisfaceva, le spese telefoniche erano tutto sommato accettabili.

Poi, ad agosto, mentre ero in vacanza, mi arriva un misterioso messaggio: la rateizzazione è stata sospesa. Per 3 settimane ignoro questo oscuro avvertimento e quando torno, spulciando nei conti della mia carta di credito, trovo un addebito di 200 euro da parte della TIM.

Mi viene un colpo. Telefono a tutti, dal 119 alla VISA negli stati uniti alla BNL che è l’emittente della mia carta di credito. Alla fine, dopo una mezza mattina di telefonate, vengo a capo del mistero… i 200 euro sono una penale per l’anticipata rescissione della mia promozione biennale. Solo che io non ho rescisso un ciufolo! Ma scopro che la ipertecnologica TIM non inserisce gli estremi per il prelievo dalla carta di credito una volta sola alla sottoscrizione del contratto, ma una manina operosa ogni mese li digita sulla sua tastiera del computer! Ed il mese di agosto questa manina aveva sbagliato ad indicare la scadenza della mia carta di credito. Quindi la banca ha mandato indietro il pagamento e la TIM l’ha considerato come mia volontà di rescindere. Et voilà il gioco è fatto e 200 euro magicamente vengono presi dal mio conto!

Ora, non voglio commentare in questa sede queste fottute banche che invece di fare gli interessi dei propri clienti NON permettono loro di NON autorizzare un pagamento non dovuto. D’altronde, cosa pretendo, che tutelino i MIEI interessi in quanto cliente??? Ma che pretese ho???

Mi voglio concentrare su TIM che dopo avermi preso 200 euro, tolto la promozione, fatturato le chiamate ad una tariffa improbabile, costretto a fare la fila al negozio TIM per comunicare gli estremi della mia carta di credito già in loro possesso (da web o al telefono non si poteva fare…oh, quando uno è tecnologico è tecnologico!!!), costretto a chiamare io il loro 119 per farmi leggere da impotenti operatori un messaggio da parte del loro fantasmagorico customer care inbound, avermi comunicato che tra comodi 90 giorni (90!) mi ridarà i soli 200 euro indebitamente presi senza restituirmi i soldi del traffico non in promozione a causa loro, dopo tutto questo, l’altro giorno mi manda un altro sms sul cellulare

RIAVVISANDOMI CHE LA RATEIZZAZIONE È STATA SOSPESA!!! DI NUOVO!!! UN’ALTRA MANINA CHE HA SBAGLIATO!!!!

Cosa vogliamo scommettere ora che fino alla conclusione di questa maledetta promozione (che per fortuna scade il prossimo mese!!! Deo gratias) mi toglieranno 200 euro al mese per colpa di una manina che se la becco la taglio?????

ps: ovviamente ho alzato una casino che la metà bsta… vi tengo aggiornati… per ora vi dico che sono al 3 fax!!!

Advertisements

Una risposta a “La mia personale battaglia contro Telecom/Tim ed affini – cap. 1

  1. Quello che è successo a me fa ancora più ridere (…o piangere!), a rateizzo completato, cioè ho pagato regolarmente tutte e 30 le rate, mi arriva un addebito di 119 euro per recesso anticipato. Ma se non ci sono più rate da pagare! Al centro Tim dicono di chiamare al 119 che invece mi dice che sarà l’uffcio rateizzi(?) a chiamare me, devo solo aspettare una loro chiamata ma il motivo dell’addebbito non sanno a cosa sia dovuto. Intanto dopo 3 mesi di silenzio ed in mancanza di una tariffa “umana” ho fatto l’unica cosa rimasta da fare: cambiare gestore. W la rateizzazione Tim!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...