Il buon esempio

Indennita' parlamentare APRILE 2013 - dm_area   Lettera rimborsi APRILE 2013 - dm_area
L’etica nei comportamenti pubblici e privati e la trasparenza sono da sempre due principi cardine del movimento 5 stelle. Così come l’uso assennato e da buon padre (o madre) di famiglia delle risorse pubbliche, ovvero i soldi che noi cittadini versiamo ogni anno allo stato.
Per questo motivo, in riferimento al codice di comportamento che ogni parlamentare ha sottoscritto al momento della candidatura, vorrei prendere un impegno ancora più chiaro e stringente con i cittadini che ci hanno votato.
Ricordo che il gruppo M5S alla Camera, attraverso i sue rappresentanti nell’Ufficio di Presidenza, ha proposto di adeguare le retribuzioni dei parlamentari alla cifra di 5000 euro lordi che noi già prenderemo e ha richiesto di ottimizzare la parte dei rimborsi unificandoli e documentandoli a piè di lista.
Nell’attesa che l’Ufficio di Presidenza si pronunci, questa di seguito sarà la mia linea di condotta.
Indennità parlamentare: Rinuncio alla differenza con i 5000 euro lordi, (5.435 euro). La differenza verrà restituita.
Diaria: Documentazione di tutte le spese a piè di lista, anziché il forfait di 3500 euro previsto. Quanto non documentato verrà restituito.
Rimborso spese per esercizio del mandato (ovvero cosiddetti portaborse e consulenze): intera documentazione spese anziché il 50% come previsto. Quanto eventualmente non speso, verrà restituito.
Spese trasporto e viaggio: Rinuncio ai rimborsi taxi pari a 3323,70 euro netti liquidati trimestralmente
Spese telefoniche
: Rinuncio a 3100 euro circa su base annua
Assistenza sanitaria: Non è possibile rinunciarvi.
Indennità fine mandato (in busta paga indicato come Fondo Solidarietà): Non è possibile rinunciarvi. Ma lo restituirò a fine mandato.
Previdenza Deputati: E’ l’accantonamento per la pensione calcolata con sistema contributivo. Maturerò il diritto alla pensione al compimento dei 65 anni di età e a seguito dell’esercizio del mandato parlamentare per almeno 5 anni effettivi.
Relativamente alle spese di viaggio, me ne servirò esclusivamente per quanto riguarda trasferte di lavoro e mi impegno a prediligere sistemazioni in hotel di categoria media ed a mantenere le spese di vitto, e alloggio e trasporto, il più possibile contenuti.
Non esiste richiesta di uso virtuoso dei soldi pubblici se noi per primi non siamo disposti a dare il buon esempio.
Advertisements

439 risposte a “Il buon esempio

      • Ho votato per M5S Camera e Senato. Conosco bene Grillo da 40 anni. Abbiamo scherzato insieme.
        Ho sperato con tutte le mie forze che il M5S , (non Grillo che come dcevo è un altoparlante ben retribuito,di Casaleggio,) riuscisse a mettere un piede nella porta del governo e combattesse la sua battaglia dall’interno. Invece la testardaggine di un Grillo Casaleggio che molto immodestamente si sono sopravvalutati credendo che i voti a loro giunti fossero tutti di giovani rivoluzionari li ha smascherati. Per fare politica bisogna conoscere la diplomazia e certamente Grillocasaleggio non ne ha. Avrebbe saputo fare un bel discorso come presidente del consiglio? Ne dubito forrtemente. Cio’ detto ho votato m5s nauseato dalle ruberie di Stato, dalle incompetenze dei tecnici e dalle troppe presenze mafiose tra i politici. Grillo non potra’ far niente per 5 anni pero’ un merito ce l’ha. E’ riuscito a far smorzare i toni, e aacambiare certe facce,. mi ha fatto molta rabbia il suo “so tutto io” , il suo sfascismo , la mancanza di lungimiranza e la mancanza di democrazia verso chi gli ha dato il voto . Non parliamo poi dei poveri grillini che da parlamentarini sono stati trasformati nelle tre scimmiette guidate da un Capataz. Peccato! i treni buoni passano una sola volta.

      • Ebbi occasione di scrivergli sulla sua mail privata e tramite sms ,molti miei spunti. Tra questi gli avevo suggerito pochi giorni prima delle elezioni, di cambiare toni , di eliminare per qualche giorno il linguaggio da caserma e di recarsi a qualche talk show.
        Avrebbe indubbiamente avuto occasione di spiegare a chi lo riteneva un violento rivoluzionario a capo di centri sociali , della bontà del suo programma. Conosco personalmente decine di persone che non lo hanno votato per questi motivi.
        Avrebbe ottenuto il 51% ed avrebbe potuto cambiare da dentro tutte le istituzioni.
        Se lo desidera le mando , pian piano , copie delle numerose mail e potra’ rendersi conto se la mia è o no una mentalità Grillina per come s’intende la parola nel suo significato miglire.

    • E’ dal 94 che dei pseudo centrosinistri non sono riusciti a liberarsene. Addirittura, oggi, per aggiungere la ciliegina sulla torta andata a male, si sono aggregati a lui per formare lo schieramento di centrodestrosinistra, più complici di così… Curiosamente, ma comprensibilmente, non si sente più parlare di conflitto di interessi e ineleggibilità… forse si trattava dei soliti slogan di moda a cui ci aveva abituato l’inetto Prodi?

    • Salvatore sta zitto, sono 20 anni che PDL e PD rovinano l’Italia e ora la colpa è del M5S???? Maddai non si può essere cosi ciechi, c’è un limite a tutto!!!!!!!

    • volevate solo i nostri voti per salvare Bersani e la vostra faccia: non avete votato neanche Prodi e vorreste farci credere che avreste votato contro la TAV, gli aerei F35, il rimborso elettorale ai partiti, i prestiti segreti al vostro Monte dei Paschi di Siena etc. etc. ?

    • La colpa di berlusconi al governo è tua perchè stai a rompere la palle a chi sta dando una scossa per dare giustizia invece di andare a pubblicizzare il 5stelle con chi non ha capito ancora nulla..SVEGLIATI.

      • SIETE STATI SCREDITATI, ORMAI LA GENTE CHE VI HA VOTATO HA PERSO LA FIDUCIA, QUL CRIMI CHE VORREBBE IMITARE MUSSOLINI CHE TORNASSE A CASA, SIETE STATI TAGLIATI FUORI NON VATE SAPUTO CAVALCARE L’ONDA, COMINCIATE A DEVOLVERE IL VOSTRO STIPENDIO ALLE FAMIGLòIE BISOGNOSE SICURAMENTE OGNUNO DI VOI NE CONOSCERA’ NELLA ZONA DI COMPETENZA. IO NON SONO A FAVORE DI BERLUSCONI MA STATE TRAQNUILLI CHE VI DISTRUGGERA’ PIANO PIANO

    • Caro Salvo il centro destra da 15 milioni è sceso a 9 milioni ( tot di elettori) mi permetto di presicare che questi ” elettori ” sono collusi con la metastasi del centro destra. é se ti arroghi il permesso di colpevolizzare il M5S è palese che sei tra quei pezzi di escrementi che compongono un ammasso gigante di Merda quale è il PDL. Ergo o ci sei o ci fai!!! In tutti e due i casi rimani sempre un piccolo e patetico pezzettino di escremento….NB: Un elettore del M5S che alle prossime elezioni si farà una bella risata grassa pensato a te!!! 😉

    • riguardati la dichiarazione in proposito rilasciata da un eminente rappresentante del pd a Vespa: il pd non avrebbe mai fatto un governo con il m5s,ne voleva solo i voti!..furbi eh!

  1. Cittadina Lombardi ti ringrazio per la tua trasparenza , ma vorrei ricordarti ” mi si conceda “che bisogna anche comunicare .
    Posso comprendere il no a chi ci ha ridotto così.
    Ma dall’altra parte era meglio il classico cavallo di troia .
    La storia insegna

    • I comunisti del 1970 dicevano la stessa cosa: noi non vogliamo sporcrci le mani con questi democratici cristiani!!! Poi cambiarono solfa e cominciarono a dire che loro la DC e i suoi sporchi giochi intendevano combatterla dall’interno delle istituzioni e cos’ riempirono fino all’inverosimile ogni organo collegiale possibile e immaginabile dove c’era da gestire qualcosa. E ci infilarono dentro anche i sindacalisti! Non vi so di cosa furono capaci, tutti insieme. I risultati li state toccando con mano!

  2. Non serve e non basta ridurre lo stipendio ciò che conta è servire con competenza e onestà la repubblica non per il bene del partio o del proprio leader ma per il BENE COMUNE

  3. Se solo tutti gli altri colleghi seguissero l’esempio…!
    Sarà una battaglia molto ma molto dura: non vi arrendete,andate avanti e non mollate mai!!!

    • se voi dicevate un SI a quest’ora non c’era Alfano ministro….avete poco da fare i santarellini adesso….molti di voi avrebbero voluto dire quel Si (fatalità nessun televoto in quel caso)….ma il grande capo ha detto di no per continuare ad insultare tutto e tutti e voi come pecorelle vi siete adeguati!

      • Ti ricordo che il M5S è all’ opposizione e non è di certo un opposizione distruttiva del no a tutto ma si valuterà caso per caso e sopratutto anche tu saprai di che morte ti prepareranno i tuoi partiti gli stessi consolidati nel territorio da anni per non dire da secoli che si vantano di una comunicazione col territorio che è sempre stata a un senso solo (loro decidono per noi e noi ZITTI)
        Vedi il M5S e la risposta pacifica prima del punto di non ritorno dei quali “molti di noi non riescono più a contenere”
        Per tutti quelli che continuano a dire che si poteva fare un accordo io personalmente dico che un accordo con i politici non si può fare su un foglio bianco ma se avessero proposto dei punti da fare nel subito immediato NERO Su BIANCO un accordo ci sarebbe stato (e questo e stato chiaro e …. lo sappiamo tutti!).Ma purtroppo sai che cambiare tutto e riportare gli DEI a pensare che in fondo in fondo sono umani e un impresa fino a ieri impossibile ma oggi sempre più concreta. Oggi il signor Giletti su rai uno si è fatto largo (haahh una trasmissione di approfondimento politico …LUI….!!!! segno che la televisione è un immondizia) a dire che Letta nel suo colloquio online in streaming ha segnato un gol e ha dimostrato che L’M5S ha subito, evidenziando la frase che dio è risorto dopo tre gg (paragonarsi a dio !! MAH!!). Ma ha subito cosa?
        Non cera mica una richiesta di alleanza per fare il governo, perché, il governo Letta è arrivato già fatto in previsione del SI del PDL Comandato da il NOSTRO PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA che si definisce partigiano ma con grandi raccomandazioni per Berlusconi (un partigiano era mio nonno che a quest’ ora si rigira nella tomba) che sappiamo bene tutti l’elemento quindi quando si tratteranno temi come conflitti di interessi si parlerà di leggi sulla corruzione del lavoro e di tasse allora qui faranno comodo quei 161 ragazzi VERO?
        be …….. mi sono lasciato andare sulla risposta a:
        “se voi dicevate un SI a quest’ora non c’era Alfano ministro….avete poco da fare i santarellini adesso….molti di voi avrebbero voluto dire quel Si (fatalità nessun televoto in quel caso)….ma il grande capo ha detto di no per continuare ad insultare tutto e tutti e voi come pecorelle vi siete adeguati!”
        che volevo solo abbreviarmi con SUCA!

      • paolo enrico, enrico paolo, un si a chi e a che cosa? a questi maghi della truffa? con Rodotà potevano benissimo farlo ma GLI INTERESSI ERANO ALTRI. SVEGLIA 🙂

      • conosco i segreti della politica ?
        no , non li conosco
        però non mi è difficile ipotizzare i colpi bassi

      • Ma quali colpi bassi. Berlusconi che ha tutti i difetti ma non e’ scemo ha approffittato della ” coerenza ” di grillo nel non voler fare inciuci e appena ha potuto l’ha lasciato fuori dalla sala di comando. In politica non basta urlare , bisogna saper fare
        Le mail ti raggiungono ovunque con BlackBerry® from Vodafone!

      • i colpi bassi……in questo caso ,ipotizzavo che Mastrangeli abbia aderito al Movimento non per ideologia, ma per creare casino dall’interno
        basta osservare l’interazione di questi ultimi giorni con la d’Urso
        sembra tutto combinato……nulla è lasciato al caso …..eh eh eh

    • dal momento che affermate che tutto era già stato deciso, e visto che rappresentate un terzo dell’arco parlamentare, equivale a dire che fate parte della tresca!!!!! non mi sembra il giusto passo per cambiare l’Italia. l’occasione c’è stata e l’abbiamo persa trincerandosi dietro i no a prescindere, lo streaming lo ha ben evidenziato (e forse era meglio farlo a porte chiuse visto la figura barbina). si potevano mettere sul tavolo condizioni per una possibile alleanza di scopo, con la quale attuare sia nei termini che nei tempi obbiettivi cari al m5s, magari avrebbe detto no il pd ma non si avevano rimpianti.
      La verita che ci si perde nel voler a tutti i costi dimostrare di essere diversi arrovellandosi su temi marginali come sul restituire o meno la diaria (tema da campagna elettorale), e poco si guarda alla sostanza di cui il paese ha bisogno…….
      un consiglio alla lombardi smetta di avere quell’aria da prima della classe ricorda tanto la fornero che di guai non li ha creati pochi!!!!!!

      • Deciso da chi?
        Vuoi dire che loro sono piu’ capaci?
        Allora cosa ci siamo presentati a fare per scacciarli se era gia’ stato tutto deciso.
        E poi: Grillo parla di Golpe.
        E’ normale che due alleati si riuniscano e prendano le decisiioni se stanno alla maggioranza!
        Grillo non ha avuto il coraggio o la capacità di entrare al governo e adesso parla di Golpe?
        Noi l’abbiamo votato per fare qualcosa in parlamento non per sbraitare in piazza.
        Oltretutto lui non ci ha mai risposto per quante legislature continuerà a dettare diktat ai parlamentari del m5s. Sarebbe gradita una risposta.

      • Sapete solo accusare delle vostre colpe il M5S quando quest’ultimo e l’unica forza politica allo stato attuale delle cose che fa delle cose concrete per i cittadini! Dovreste chinare il capo al M5S l’unica vera onesta forza politica che possa portare un cambiamento positivo alla cittadinanza italiana. Avete dimenticato già tutte le nefandezze perpetrate dal PD e dal PDL con Legael corso di questi ultimi 20 anni ? MPS ? PENATI ? RUBY e le altre cosa volete ancora ? Fissatevelo nella mente l’onestà andrà di moda !

  4. Grande Roberta, mi è piaciuta un sacco “Non esiste richiesta di uso virtuoso dei soldi pubblici se noi per primi non siamo disposti a dare il buon esempio.”
    Non so davvero come fate ad avere tutta questa motivazione, massimo rispetto… avanti tutta !

    ** Salvatore, Berlusconi è al governo perché essendo un paese democratico 1/3 dei nostri connazionali lo hanno votato, e rimarrà li finché gli Italiani non si svegliano del tutto, se non ci fosse stato il M5s pensi davvero che le cose sarebbero andate diversamente ? dobbiamo invece ringraziare questi cittadini onesti che si stanno facendo il culo per noi e pure per quelli che non se lo meritano !

  5. Io una sola cosa non ho capito: voi rinunciate, ed è una cosa bella, ma per lo Stato quelli sono soldi che vengono versati a voi. A fine anno, nel CUD, che tasse pagate? Quelle corrispondenti al reddito che secondo lo Stato avete percepito, immagino….o no?

    • sì, questo per alcuni di noi sarà un problema ma con un commercialista accorto che faccia già da ora una simulazione dell’irpef che andremo a pagare ci permetterà di accantonare ogni mese una piccola cifra. ma dipende dalle situazioni personali.

      • cara Lombardi,non hai risposto a me.Guarda che è facile:tra indennità e rimborsi spese hai perso 18 mila euro per un mese e mezzo:ti tieni 3750 euro e il resto lo restituisci allo stato,esiste il sistema per farlo,se vuoi te lo insegno.Con i 2500 al mese devi pagarti,vitto,alloggio e spostamenti da casa a Roma,come farebbe davvero un cittadino qualsiasi che lavora in una città diversa da dove lavora.

      • Se vuole rispoda, non so se è una domanda lecita:
        lei si occupa anche di qualcos’altro?

      • DETRAZIONI FISCALI DELLE DONAZIONI
        PERSONE FISICHE:
        In base al DPR 917/86 e circ. 168E/98: detrazione del 19% su un importo massimo
        donato di Euro 2065,83 (quindi risparmio massimo 393 euro);
        In alternativa, in base all’art. 14 del D.L. 35/05 (“Decreto sulla competitività”) convertito
        con modifiche in L. 80/05 circ. 39/E: deduzione delle donazioni in denaro e in natura per
        un massimo del 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque entro il tetto dei
        70.000 euro donati annui.
        Per i privati dovrebbe essere quasi sempre conveniente la nuova normativa, che consente
        un risparmio d’imposta maggiore passando dal 19% di detrazione a un beneficio Irpef
        variabile dal 23 al 43% a seconda del reddito, oltre alla riduzione dell’importo delle
        addizionali regionali e comunali (che invece non subivano alcun taglio per effetto della
        detrazione d’imposta)

      • Roberta,
        scusa se uso questo spazio ma ho apprezzato la tua risposta al mio commento…e ne approfitto ancora.
        Sto seguendo la storia dell’IMU. A me sembra un’esagerazione: nella mia famiglia, tutti con una casa dove vivono, hanno pagato al max 200€ in un anno, e lo stesso tante altre persone, invece viene presentata come fosse una tassa di migliaia di euro. Ovviamente lo è per chi ha “certe” case ma di quelli, perdona la franchezza, nonmenepuòfregàdemeno :)…
        Ho sentito Crimi che parla di renderla progressiva in base al reddito: lo sappiamo tutti che questo significa agevolare gli evasori fiscali, vero? Io penso, e non credo di essere l’unica, che la tassa va pagata da chi ha una casa dal valore patrimoniale elevato, anche se è la prima casa e a prescindere dal reddito…la storia del reddito non regge, si sa che gli unici redditi certi da cui si può attingere sono quelli che risultano dalla busta paga. Quindi, per favore, fate delle proposte in questo senso.
        A questo voglio aggiungere un’altra considerazione che riguarda una parte (che immagino sia piccola, ma esiste) dei proprietari delle “seconde” cose. Per farlo ti parlo proprio di me: io vivo a Roma, in una casa in affitto. La mia famiglia di origine vive in Sicilia e lì, con il loro fondamentale aiuto, ho avuto la possibilità di comprare una casa. Ho pagato le tasse come “seconda” casa solo perché non vivo lì. Pago l’IMU come seconda casa perché non vivo lì ma io non posseggo due case! A Roma sono in affitto con un regolare contratto registrato. La casa che ho in Sicilia è in affitto, con regolare contratto registrato. Con i soldi che ricavo dall’affitto, tolte le tasse (IMU e cedolare secca) riesco a pagare 3 mesi dell’affitto che pago qui. A me sembra ingiusto considerare come seconda casa quella di una persona che non solo si è dovuta trasferire per motivi di lavoro ma soprattutto non è proprietaria di nient’altro, se non di quella casa.
        Penso che una situazione come la mia possa interessare tanti altri che vivono fuori e sono in affitto pur essendo proprietari di una casa. Voglio dire, chi è nella mia stessa situazione, che oltretutto fa le cose secondo la legge e paga le tasse dovute, non dovrebbe essere messa alla stregua di chi possiede più di una casa perché non è la stessa cosa.
        Fate una riflessione su questi casi, per favore, perché a voi può sembrare di poco conto ma ti assicuro che non lo è.
        Grazie per l’ascolto….e scusa la lunghezza del post!
        Stefania

      • L’IMU secondo me.
        La prima casa deve essere un bene inalienabile quindi non pignorabile se acquistata al prezzo denunciato in atto e pagata con denaro di provenienza lecita.
        Ogni persona deve avere la possibilità di essere proprietario di un minimo di 35 mq considerando uno spazio pari a camera – bagnetto – soggiorno con zona cottura.
        Su questa metratura non devono essere applicate tasse di alcun genere. Per cui una famiglia formata da 4 persone dovrebbe aver diritto ad un’appartamento di metratura max 140 mt. . Una coppia con due figli conviventi idem. Una coppia di anziani di 70mq. e cosi’ via.
        Ci vuole giustizia nei confronti di tutti per cui ricchi e poveri non devono pagare alcunche’ rimanendo nei parametri di cui sopra.
        Per cui : una famiglia di 4 persone residenti nella stessa casa di 160 mq. dovrebbe pagare una tassa sulla differenza tra i 140 mq. esenti e i 160 = quindi la tassa giusta andrebbe pagata sui 20 mq. Chi restasse proprietario unico di una casa di 100 mq. dovrebbe pagare la tassa su i restanti 65 mq.
        Il valore economico della tassa al mq. va calcolato in base al reddito secondo una scaletta uguale per tutti .
        Motivo per cui chi guadagna 50.000 euro netti all’anno paghera’ di piu’ di che ne guadagna 25.000 in base ai metri superflui.
        Chi non vuole pagare tasse vende l’appartamento di metratura superiore e ne acquista uno di metratura completamente esente. Ricco o povero che sia poiche’ paga gia’ sullla propria dichiarazione la giusta percentuale.

      • Basta TASSE, Basta TASSE. Le tasse indirette poi sono un furto ai cittadini. Per i privati bisogna lasciare un reddito esente tasse fino alla linea di” vita degna di essere vissuta” Poi fate pagare anche il 50% delle tasse. Ma lasciate vivere la gente. Ora con questo sistema di tasse anche chi guadagnasse solo 12000 euro annui deve pagare oltre il 27% di tasse. Non puà scaricare affitto di casa, spese varie.. Copiate il sistema Australiano. Sveglia ministri… e poi scusate mettere le tasse sul cibo… è il massimo. Ricordatevi che qualcuno fu decollato.

  6. assolutamente lodevole OGGI CREDO PERO’ CHE SAREBBE PIU’ NECESSARIO RITIRARE IL DENARO E L’ECCEDENZA PORLA AD OGNI CITTADINO INDIGENTE DEI VOSTRI COMUNI DI APPARTENENZA ….INDIVIDUANDOLI E BREVI MANO CONSEGNANDO A LORO ANCHE SE SOLO PER POCHI DEL VILE DENARO DI SPERANZA,,,, OTTENENDO IN PRIMO LUOGO IL FATIDICO ESEMPIO DEI PRIMI ASSEGNI A REDDITO MINIMO E SECONDO UN OTTIMO COMPORTAMENTO ETICO

  7. Perchè gli altri deputati e senatori appartenenti ad altri schieramenti politici non seguono il BUON ESEMPIO? Perchè?
    ( ho fatto bene a votarvi)

  8. LO STRANO COMPORTAMENTO DEL VOSTRO CAPO BEPPE GRILLO TESTARDO E PREPOTENTE NON VI HA CONSENTITO DI METTERE IN ATTO IL VOSTRO NUTRITO E IMPORTANTE PROGRAMMA, SEGUIRE QUESTA PERSONA EQUIVOCA E DELIRANTE VI STA ALLONTANANDO DALLA SIMPATIA DEL POPOLO CHE VI HA VOTATI , TAGLIATE QUESTO CORDONE OMBELLICALE CHE VI LEGA , ANZI STACCATEVI ANCHE DA CRIMI PERSONAGGIO STRANO DIFFICILE DA CAPIRE.

    • vedi come fa quella canzoncina …. non ce la facio piu…. ho un grillo per la testa, ho un grillo per la testa…. non ce la faccio piu ….
      Menomale che ce Grillo perche se no molti avrebbero altro per la testa sai sew non ci penso avrei te per la testa……. Un calorosissimo abbraccio ciao

      • bene. sei una persona equlibrata allora. da quello che scrivi, credimi non sembra. Bergamo caro..

      • chi cavolo ti conosce , ho una famiglia consolidata quella che forse tu non hai caro ISAIA, ANZI SCRIVI DI DOVE SEI COME LO FACCIO IO

  9. E’ vergognoso essere considerati un popolo di “lagnoni”..ma probabilmente ce lo meritiamo!Stranamente si protesta solo per il calcio o per avvenimenti di scarso rilievo.Ma quando si tratta di protestare per il nostro futuro che è in mano a “vecchi volponi”,che della politica traggono solo interessi propri,tutto tende a scemare!!Stranamente poi mi chiedo come mai (per noi comuni mortali…)in campo civile e militare esistono limiti di età per svolgere determinati ruoli quando, invece, in politica pare che sia esclusivamente per gente datata,vetusta e soprattutto marcia direi!!!Mi vergogno sempre più di questa situazione!!!

    • Caro Daniele il problema è che l’italiano medio solo di calcio e gossip si intende bene, un pò perchè siamo così ed un pò perchè hanno distrutto l’istruzione pubblica e la vera informazione, così da tenerci attaccati alla tv a guardare Amici o altre cavolate invece di comprendere e partecipare alla vita politica per assicurarci che il nostro futuro e quello dei nostri figli non ci venga rubato.

  10. Brava Roberta! Continua così e soprattutto presenta proposte di legge sul lavoro, sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e per tagliare le decine di tasse che gravano sul costo del lavoro, sulle buste paga e sulle pensioni!. Ciao e buon lavoro
    Fabrizio de Jorio coordinatore Giornalisti in movimento

  11. Non sarebbe il caso per la vostra tutela personale eliminare il numero di conto su cui sono stati depositati i soldi? E’ un dato sensibile… poi va a finire che qualcuno vi addebita delle riba sul conto e poi ci venite a chiedere cosa fare. Comunque ok per la trasparenza ma un minimo di scaltrezza nel divulgare le informazioni sarebbe d’uopo !

  12. se fai le cose che hai dichiarato in campagna, ti danno contro, basta leggere le scelleratezze che scrivono quelli che anche qui si lagnano del non accordo col PDmenoL. sono dei buffoni.
    sarà dura, con tutta la stampa la tv e la politica contro, danno e daranno a M5S ogni colpa, compresa come vediamo la sparatoria di oggi a palazzo chigi…
    questo governo non credo arrivi a domani

  13. Io invece dico che dovete prendere per intero i 5 mila euro netti di indennitá e rinunciare a tutto il resto,collaboratori compresi e fate come qualunque cittadino che lavora in una cittá diversa da dove abita e che magari prende 1200-1500 euro al mese e si paga vitto e alloggio e spostamenti senza avere diarie e rimborsi spese:siete incoerenti.Ed é a causa vostra se abbiamo questo governo,é un dato di fatto

    • Ma figurati.. perfino i detrattori del M5S riconoscono che, dopo l’affare Rodotà, il PD ed il PdL erano completamente d’accordo; dopo la fiducia del M5S ad un governo del PD, nel segreto dell’urna, il PD ed il PdL avrebbero potuto votare qualsiasi emendamento e qualsiasi legge facendo fare la figura dei fessi al M5S! Altrochè…

  14. Perché con i soldi a cui rinunciate non si costituisce un fondo che possa aiutare piccole imprese nelle assunzioni, assicurandosi che questo avvenga. Potrebbe servire ad aiutare la situazione che stiamo vivendo.

  15. Cordiale Cittadina Roberta,
    è bello vedere ed essere trasparenti, ma il tuo gesto, è come una noce in un sacco, “NON FA’ RUMORE”.
    infatti quello che deve essere fatto e da subito sono i tagli drastici a tutti quei PSEUDO POLITICI trombati e non o attivisti di qualsiasi colore, che occupano sedie da 20.000/50.000/100.000/500.000/ed oltre €uoro mese anno che sono distribuiti in tutto il territorio nazionale messi in bella mostra come Enti di comodo e distributori di stipendi senza fare niente di realmente utile alla Nazione , e che servono solo da secchi per questo o quel politico di fama o no.
    Cara Roberta è questo il vero inciucio che ha distrutto e stà distruggendo l’ITALIA.
    Comincia con il togliere questi calderoni e vedrai come l’italia si raddrizza nel brevissimo termine.
    Buon Lavoro.

  16. Grillo e Casaleggio come Napoleon e Snowball del romanzo di Orwell. L’odio verso il “nemico” con cui NON bisogna dialogare perche’ parassita e casta e NON cittadino ( ma che ..zzo significa cittadino, povero disgraziato disoccuppato?) e’ un elemento fondamentale della strategia. I rappresentanti del m5s smettano di farsi chiamare “grillini”, mettano in discussione la strategia del fondatore ed eventuali indicazioni/reazioni sbagliate, scendano dal piedistallo incontaminato di persone pure e caste, e comincino a fare politica, cioe’ mediazione, negoziazione, trattativa (nel bene e nel male) per rendere conto a quei numerosi coglioni, come me, che li hanno votati per innestare il germe del cambiamento in un “organismo” malato quale e’ lo stato italiano. Focalizzatevi sugli obiettivi non su porzioni di quelle merde indigeste del pdl e del pd. Tu Lombardi, cerca di essere piu’ umile e togliti dal viso quel sorrisino saccente e presuntuoso, che nemmeno il peggiore dei ciucci merita. Quell’atteggiamento ci danneggia e manifesta una mancanza di rispetto degli avversari ( non nemici) che non giova.

    • tu chiami avversario chi bara? poi per il coglione parla al singolare. la prossima volta ti fai una lista e poi GIURO che ti voto solo per vedere quello che fai.
      ROBERTA HAI UN SORRISO BELLISSIMO!

    • teodoro: 25% 25% 25% ma bruciato cosa? ma io mi sarei incazzato come una bestia se dopo una campagna elettorale dove il m5s ha più volte ribadito NESSUNA ALLEANZA trovarsi alleato con pdmenol o pdl. tempo al tempo e poi tutti a casa. NON MOLLIAMO. IN MILIONI LI ABBIAMO VOTATI E ADESSO LI MOLLIAMO LI DA SOLI IN MEZZO A QUELLO SCHIFO? MAI!
      FORZA ROBERTA

  17. brava Roberta, anche se solo per il tuo impegno meriteresti il doppio….personalmente ho un sogno, fra gli altri: che venga tolta la maggiorazione del ticket. curarsi sta diventando sempre più difficile

  18. attenta Roberta perché ho sentito che il nuovo governo vuole bandire la coerenza….. ti stimo. ciao grazie

  19. Sono certo che servirete il popolo con onestà e nel migliore dei modi possibili!!Informateci sugli sviluppi tecnici per poter rinunciare al denaro!!!!!!

    • Rosario mi sa che se esci e parli con la maggior parte della gente scopri tutti gli sviluppi tecnici che vuoi per vivere senza denaro 🙂

  20. Complimenti Roberta e grazie per la trasparenza. Forse è arrivato il momento di far conoscere la parte buona del movimento che purtroppo non sta arrivando alla gente e lasciar perdere le critiche agli altri. Tanto si fanno male da soli. questo è soprattutto un suggerimento per Beppe. verso l’opinione pubblica stanno passando più gli scandalosi vaffa che non i principi di alta valore che incarna il movimento. comunque forza Roberta e forza M5S.

  21. Per me da vecchio uomo di Cavalleria state facendo il massimo! Appena si sarà capito a che gioco vogliono giocare vedremo che mosse fare sempre consultando quel grande-stratega che è Beppe Grillo.! Per soldi e gli stipendi ci vuole una riforma globale, furba e adatta agli Italiani-furbetti, io l’ho già elaborata ma per presentarla ci vogliono i numeri altrimenti purtroppo si corre il rischio dei tanti codici etici Italiani che restano lettera-morta. Gent.ma Sig.ra Roberta Lombardi Le auguro un profiquo lavoro ed i miei migliori auguri. ermes

  22. Grazie Roberta!
    Gli unici fatti sono quelli posti in essere dai portavoce del Movimento.
    Il Sig. Letta vi ha chiesto di scongelarvi per invidia. Tutti loro sono da anni in criogenesi!!
    Continuate così.

  23. Brava Roberta!
    Siete meravigliosi, sono quarant’anni che attendevo dei giovani come voi!
    (Appartengo alla generazione del 68 a cui non avevo mai creduto)
    Siete il volto bello dell’Italia e il germe dellla sua rinascita,
    Grazie!

  24. X ROBERTA URGENTE: Odio fare la Cassandra della situazione, ma purtroppo tutte le mie nere previsioni si sono avverate. Leggi attentamente cosa consigliano i “saggi” nel capitolo -Diritti del cittadino-, dove si parla di rimborsi elettorali. L’eventuale riforma taglierebbe completamente fuori il M5S, forse sino all’esclusione dal parlamento.Sarà sicuramente anticostituzionale, sarà certo antidemocratica, ma non sarà urlando allo scandalo che saremo riammessi!! Preveniteli!!!! Preparate uno statuto che corrisponda (nella forma) a quanto richiesto, tenetelo da parte per ogni evenienza, se poi sarà inutile meglio, molto meglio!!! Io avrò avuto torto!! Ma se, come temo, faranno di tutto per eliminarci noi li avremo FREGATI per una volta!! Iniziate a pensare come loro, vi prego. Come scacchisti si deve entrare nella mente dell’avversario per giocare a questi livelli. Grazie dell’attenzione,Laura

  25. Salve dr.ssa Lombardi. Mi complimentò personalmente con Lei e L’ intero movimento per la Coerenza e l’etichetta professionale dimostrata in ogni situazione! Vedrà che sarà’ premiante nel lungo termine! L’elettore e’ molto più attento ed osservatore di quanto si pensi!
    Ne approfitto per chiederle il motivo per il quale non abbiamo ricevuto risposta al vostro annuncio in cui chiedevate Revisori dei Conti per poter collaborare con l movimento in Parlamento. Siamo tutti in attesa di riscontro, anch’esse negativo! Avrei il piacere di incontrarla compatibilmente con i suoi impegni quando Lei è’ disponibile. Già martedì 30 p.v. Sono a Roma tutto il di. Se vuole la posso raggiungere a Lei o a suoi collaboratori. Sono un Dottore Commercialista di 46anni con dottorato di ricerca in Economia ed iscrizione ad Albo dei Revisori Contabili. Sono disponibile a qualsiasi incarico presso il Movimento anche part time. Resto in attesa di Sue comunicazioni!
    Buon Lavoro
    Un vostro simpatizzante
    Francesco C.

  26. ATTENZIONE !!!, IMPORTANTE :
    *******************************************
    Roberta, togli IMMEDIATAMENTE il tuo IBAN dal documento scannerizzzato !!!!!

    … e poi vai in banca a cambiare numero di c/c.

    Ho visto che non sono l’unico ad averlo scritto ma guarda che è veramente importante !!!!

    e poi …

    Grazie, Buon lavoro e tenete duro !!!.

  27. Non credo proprio che Berlusconi sia li per colpa vostra. O e’ stato uno sbaglio di Bersani o era gia’ previsto dall’inizio Credo che forse per cambiare sarebbe bastato avere scelto Rodota’ come Presidente, persona che stimo moltissimo e che desideravo divenisse presidente prima ancora che ne parlaste voi Vi stanno usando per buttarvi addosso ogni responsabilita’ mentre dovrebbero essere contenti che esista un movimento che coerentemente con quanto ha affermato nel suo programmacontinua nella sua strada senza allearsi con partiti.I “servi sciocchi” dei giornali del “padrone” vi hanno attribuito anche la sparatoria di ieri , ma credo che in fondo siete un movimento di cui hanno una grande paura .Hanno pauradi perdere il salvadanaio dove attingere i “nostri” soldi Sono sicura che approverete tutti i provvedimenti giusti ,e i vosti sono proprio cosi’, sempre che loro li propongano , solo cosi’ potremo forse tornare ad essere un paese , non dico normale, sarebbe troppo, ma quasi , visto che in fondo noi italiani non siamo un popolo , ma un miscuglio di razze e idee di origini diverse e che basta che ognuno sia soddisfatto nel suo piccolo si dimentica tutto quello che c’e’ in giro. Mi dispiace ammetterlo , ma la penso cosi’.Vi prego non fatevi scoraggiare, ma tenete duro . Grazie

  28. ma è incredibile ?? quando vi sentite umiliati e offesi dalla casta non fate che dire che bisognerebbe tagliare i loro stipendi ….. quando qualcuno lo fa lo accusate di malafede per fini solo elettorali ! ma insomma che cosa volete italiani ?? siete un popolo di cialtroni !!

    comunque da parte mia un Brava Roberta!

  29. Ragazzi, io vi stimo per molte delle cose che state facendo e molto meno per le scelte sbagliate di questi ultimi 50 giorni. Però, leggendo i vostri commenti…fino che anche voi continuerete le crociate anti Berlusconi come ha fatto il PD non ne uscirete mai.

    • illuso? perché? scusa ma se con te sono riusciti a torglierti anche i sogni non vuol dire che ce l’abbiano fatta con tutti. io spero e pretendo uno stato migliore per me e tutti i ragazzi che ci credono. è iniziata uns guerra fra poveri e noi due lo stiamo dimostrando egregiamente. senza rancore. IO LO VOGLIO UNO STATO VERO

  30. Brava Roberta…..sò che spiace a tutti dover rinunciare a dei soldi perchè la natura umana è così,però sarai ricompensata dalla gratitudine ed ammirazione che i cittadini come mè avranno nei tuoi confronti e di questo devi esserne orgogliosa…..SENTIRSI STIMATI DAL POPOLO VALE PIù DI QUALSIASI CIFRA CHE TU POSSA RINUNCIARE……tieni duro per il bene del tuo paese…..

  31. non mi interessa che lei mi faccia conoscere il suo comodo “altruismo” .
    io ero interessato ad avere una sua risposta alla mail che le avevo inviato qualche settimana fa, ma evidentemente lei ha preferito non rispondere.
    E non mi venga a dire che di mail ne riceve troppe e che non ha il empo di rispondere a tutte. Queste risposte venno bene …forse per i bambini.

  32. Apprezzo ciò che sta facendo il M5S ma io a questo punto avrei preso tutti i privilegi della casta senza diminuire lo stipendio, avrei preso i finanziamenti per i partiti quindi avrei fatto un fondo all’interno del movimento dove avrei depositato direttamente tutti i risparmi senza lasciarli nelle casse del governo per non dare la possibilità ai mangioni di rubare anche i soldi risparmiati dal M5S…Voi risparmiate e i vostri risparmi se li ruba qualcun’altro

  33. Diciamo le cose come stanno. niente di male, per carità, pero’ è bene conoscerla.

    Grillo non ha colpe dirette ne’ indirette per la violenza che si è venuta a creare a Montecitorio ne’ per quella che sta per arrivare nelle strade se a settembre, come dice lui, l’Italia andra’ in default. Cioè non avra’ piu’ soldi per pensioni e stipendi statali.

    Invito a questo punto il M5S a preparare un piano B e cioè cominciare a predisporre un DL che preveda in caso di default, pensioni e stipendi per TUTTI gli statali a cominciare da Napolitano per finire all’ultimo sfigato pensionato con la sociale , un rimborso di 1300 euro al mese tanto per far passare ‘a nuttata.

    In alternativa prevedo padri di famiglia scacciati di casa dalle banche e frattati in genere che con i figli in braccio e con mogli e nonni per mano entreranno nei Palazzi per andare a dormire sfidando le forze dell’ordine a sparare! E vorrei vedere.

    Grillo è solo l’amplificatore del pensiero di Casaleggio e di Becchi. Quindi è profondamente sbagliato prendersela con lui che è il loro ventriloquo. Piuttosto prendetevela con costoro. In questi giorni per il vero l’amplificatore ha le batterie un po’ scariche…

    Non ha idee per la soluzione, ha solo tanta rabbia in corpo.

    Grillo sa fare bene SOLO il suo mestiere.

    Incazzarsi a comando, fare il Tribuno, passare per il Cola di Rienzo del xx secolo.

    Casaleggio e Becchi lo convinsero a rappresentarli sul blog ideato da Casaleggio anni fa per vendere i prodotti di Beppe in cambio dei click che oggi google paga profumatamente per l’alto numero di visite dei grillini che danno piu’ valore alla pubblicità che Casaleggio procura con la sua azienda.

    Fare i tour era molto faticoso a 65 anni , il blog dava piu’ tempo libero e guadagni piu’ alti. Consideriamolo.

    Il M5S è la conseguenza del Casaleggio-Becchi-Pensiero raccolto tra i piccoli movimenti che già esistevano da tempo in Italia e che avevano bisogno di avere un mezzo di alta risonanza per comunicare con tutti. Beppe era la persona giusta e onesta.

    Basta vedere da dove incassano i tre personaggi. Niente di male in tutto cio’, beati loro, pero’ non facciano i santi che lavorano per un piatto di prosciutto in camper.

    Questi 4 milioni (8 miliardi l’anno di vecchie lirette) non arrivano certo al M5S neanche in parte, nè risulta dalle trasparenti dichiarazioni dei solerti grillini .

    Grillo è un bravo ironico e caustico comico che da buon ragioniere (dice lui) genovese peraltro, ha fatto i suoi conti facendosi convincere da un libro di Casaleggio che per Grillo è il massimo : un mondoche anela alla povertà serena . La povertà gia’ ce l’abbiamo.

    Grillo è il Capataz del partito delle cinque scimmiette (le tre solite + Becchi e Casaleggi0)

    Spero per lui che la potente politica, il Copasir -a cui tanto teneva forse non a torto – e quant’altro metta a disposizione la macchina del fango non gli facciano perdere la serenità , che peraltro non ha mai avuto per carattere.

    GFPeri

    • scusi signor Peri, glielo chiedo senza nessun tipo di malizia: lei per chi ha votato? davvero mi interesserebbe. grazie

      • Ho votato per M5S Camera e Senato. Conosco bene Grillo da 40 anni. Abbiamo scherzato insieme.
        Ho sperato con tutte le mie forze che il M5S , (non Grillo che come dcevo è un altoparlante ben retribuito,di Casaleggio,) riuscisse a mettere un piede nella porta del governo e combattesse la sua battaglia dall’interno. Invece la testardaggine di un Grillo Casaleggio che molto immodestamente si sono sopravvalutati credendo che i voti a loro giunti fossero tutti di giovani rivoluzionari li ha smascherati. Per fare politica bisogna conoscere la diplomazia e certamente Grillocasaleggio non ne ha. Avrebbe saputo fare un bel discorso come presidente del consiglio? Ne dubito forrtemente. Cio’ detto ho votato m5s nauseato dalle ruberie di Stato, dalle incompetenze dei tecnici e dalle troppe presenze mafiose tra i politici. Grillo non potra’ far niente per 5 anni pero’ un merito ce l’ha. E’ riuscito a far smorzare i toni, e aacambiare certe facce,. mi ha fatto molta rabbia il suo “so tutto io” , il suo sfascismo , la mancanza di lungimiranza e la mancanza di democrazia verso chi gli ha dato il voto . Non parliamo poi dei poveri grillini che da parlamentarini sono stati trasformati nelle tre scimmiette guidate da un Capataz. Peccato! i treni buoni passano una sola volta.

  34. il problema non è quanto guadagnano i parlamentari, il problema è quanto poco guadagna la gente normale.
    In svizzera e germania gli impiegati e gli operai guadagnano da 2500 a 3000 euro al mese e la dirigenza in media guadagna 10 volte di piu’ . In Italia per mantenere lo status quo delle cose e cioe’ per poter usufruire del privilegio di beneficiare ,non del capitale dello stato, ma del suo uso, i politici si sono inchiodati alle poltrone per decenni
    Inoltre sempre per lo stesso motivo hanno lasciato che la mentalità mafiosa di certi politici entrasse nelle stanze di comando e facesse promulgare leggi per cui anche quando un politico è sorpreso ad aver rubato le loro leggi lo proteggono.
    Grillo doveva cambiare tutto e non ha cambiato niente, questo è il problema.
    Adesso che facciamo ? Aspettiamo cinque anni o il default di settembre? non è così che si lavora.

  35. È comunque grazie per il vostro contributo alla nascita di uno dei peggiori governi degli ultimi anni. Ma a voi che vi frega, voi siete duri e puri. È che vi chiamate Pasquale, voi? Aspettate sulla riva del fiume cha passi il cadavere, purtroppo sarà quello del paese. Ma non sarà vostra la responsabilità. Voi non siete li per fare ma per dichiarare e aspettare il sol dell’avvenire quando dal cielo arriverà il 51%. Vedrete che botta che prenderete alla prossima elezione. Secondo me avete perso l’occasione della vita che non si ripresenterà. E sono un convinto simpatizzante della primissima ora e votante alle amministrative. Alle politiche no: purtroppo lo sapevo che sarebbe stato un voto perso. Certo che se penso che ho “dovuto”votare quel pirla di Bersani solo per non vedermi ancora la faccia del nano ridens mi viene da piangere e guardo quello che sta succedendo mi viene da piangere. Che paese del cazzo!!!

    • Lei ha votato Bersani e si viene a lamentare qui? Mi sembra molto sintomatica la cosa. Sarà forse perché qui ascoltano e danno la possibilità a tutti di esprimersi? Io non ce l’ho col pd e con grandissima parte dei loro elettori, perché in buona fede hanno creduto alle favole che gli hanno raccontato. Dovevano smacchiare il giaguaro e invece erano d’accordo per distruggere il M5S. Se c’è ancora un pizzico di opposizione in questo paese è per il fatto che siamo rimasti integri. Perderemo tanti voti alle prossime elezioni?? PEGGIO PER TUTTI, TRANNE PER I SOLITI, che continueranno a farsi i loro porci comodi. VI IMPLORO, SVEGLIAMOCI!!!!!

      • Hai tre risposte
        1) Non hai letto bene cio’ che ho scritto
        2) Non mi sono spiegato
        3) non hai capito.

        Ma chi ha votato Bersani? Io ho votato Grillo e ne sono deluso. E’ passato dall’urlo al capottino blu , a stringere la mano al buon uomo che mandava aff…ulo dalla piazza, alla sciarpa al collo come fellini, all’auto blu (si blu anche se non dello stato) con autista . E’ passato dall’urlo che infiamma la gente al silenzio compassato, al proibire ai suoi di agire (lui in fondo è fuori dal parlamento e non conta legalmente) .
        Un vero Grillo si presentava in bibicletta elettrica a Montecitorio, giacca blu per rispetto, jeans puliti , camicia bianca, ed avrebbe chiesto per prima cosa per quale motivo le vedove dei Presidenti della repubblica e dei potenti di stato prendono la loro stessa pensione..e poi mille altre cose ancora. Sbaglio?

  36. Contrariamente a molti post che rivelano una parziale delusione circa il mancato accordo tra il MV5S e Pd, io sostengo invece che i grillini hanno fatto bene a perseverare sulla loro linea, perchè non mi sembra che Bersani abbia dato credito a nessuna delle proposte del MV5S…abolizione finanziamento partiti, ablizione finanziamento pubblico giornali, TAV, reddito di cittadinanza (ieri Letta ha parlato di reddito minimo alle fasce di popolazione bisognose che, tra l’altro, già esiste e si chiama indennità di disoccupazione) conflitto di interessi, e via dicendo. La strategia del PD probabilmente era quella di predenre solo i voti dal MV5S e qualora questi non venissero su proposte bersaniane ecco che si indicava come colpevole la schiera grillina. Bene! i cosiddetti inesperti parlamentari del MV5S non si sono prestati a questo gioco dell’ombrello di altan facendo ottima strategia politica.una mano teso verso il PD ormai in decomposizione è arrivata con la candidatura di Rodotà a Presidente della Repoubblica( che in tempo non sospetti aveva teorizzato un PD a 5 stelle) persona di indubbia moralità, ed indubbiamente di sinistra.La maggioranza del PD non l’ha votato probabilmente perchè Rodotà era tra i firmatari della legge sull’ineleggibilità di Berlusconi.
    NOn sono d’accordo con chi ha votato il MV5S e si sente deluso per il mancato accordo, dicendo ci troviamo ancora con Berlusconi!
    Tale pensiero mi sembra far parte di una vecchia concezione della politica, del tipo mettiamoci d’accordo e poi vediamo ; ormai la politica sta cambiando, i partiti vecchi si stanno decomponendo ( il PD si spaccherà in 3 o 4 sub partiti), il PDL farà la stessa fine non appena berlusconi si ritirerà.E’ cambiato il tipo di rappresentatività, ormai lo sbilanciamento della della delega rappresentativa è stato mitigato con la rete ed ormai è questa la direzione. La vecchia politica con questo governo di inciucio vuole fare l’ultimo giro di valzer…Vediamo che sarà in grado di fare ..penso poco..Continuate così, ragazzi pentastellati, e mi raccomando fuori gli attributi, sempre in ogni intervista dovete dare un’immagine di sicurezza.

    P.S. Per Roberta Lombardi.
    quando Lei e Crimi avete incontrato Letta e questi ha detto che rodotà era stato scelto da 4.000 persona, perchè non avete replicato nel dire che 3 persone del PD hanno imposto Prodi che non è stato votato nenache da tutto il PD?
    Ottimo lavoro per lo statino paga mensile..fate lo stesso con le proposte di legge articolate presentate.!!

    • La politica è l’arte della diplomazia. non si puo’ e non si deve per proprio interesse entrare a gamba tesa nella mentalità degli altri.
      Grillo non è il detentore del giusto e del vero.
      Io non lo voterò piu’ perche’ mi ha deluso sotto il profilo politico. Semplicemente perche’ ha dimostratro di non essere in grado di gestire il peso della responsabilità di gestione del 30% dei voti degli italiani. Dico trentapercento , dico!
      Con una percentuale del genere un Berlusconi qualunque è partiito per la rimonta!
      Sta lì la capacità di un uomo nel distinguersi. Se Grillo fosse stato persona lungimirante avrebbe puntato in alto ma diplomaticamente mettendo un piede nella porta del PD e combattendo i suoi difetti dall’interno. Invece la sua ingordigia che gli ha gia’ fatto perdere il 46% dei voti in Friuli (lui diceva nella sua megalomania che sara la Prima Regione del M5S, lo ha portato forzatamente e non volontariamente all’opposizione da dove i suoi parlamentarini muti non potranno fare che il quasi niente o votare proposte di legge altrui.
      La coerenza di Grillo io la Chiamo testardaggine. ora è costretto a ricominciare daccapo e deve solo sperare di riprendere il mio voto che ritornera’ al M5S non perche’ ha un bravo leader , ma come prima perche’ gli altri (speriamo di no) continueranno a rubare ed a sprecare mentre Beppe sta a guardare.

      • signor Peri ma perché invece di fare mille poemi, “insegnare tattiche politiche, additare esponenti “CITTADINI” del m5s ed i loro leader ( alle prime armi in una fossa di sciacalli, e quindi comprensibile anche andare in contro a qualche sbaglio e lo accetto ) dopo averli votati ? Non era meglio, avendo un bagaglio di idee del suo spessore, scendere in campo e metere in pratica i suoi pensieri? Vede tanti italiani sono stanchi di quelle persone che comodi nel proprio salotto si limitano a dare giudizi che “sanno di Divino” senza fare Nulla.
        Poi sapendo dei guadagni di Grillo e Casaleggio, fatto tutto a scopo di lucro, perché li ha votati?
        L’Italia, penso, ora ha bisogno di persone che si mettono in gioco. Tutto il resto è superfluo.
        Lei si immagini M5s dare la fiducia a Bersani e poi in parlamento vedere leggi ottenuute con voti del PDmenoL e dell’ opposizione pdl!
        Oppure il m5s costretto, obbligato, far cadere il governo? Forse questi cittadini danno l’impressione di essere dilettanti allo sbaraglio, forse sono più furbi ed intelligenti di quanto lei pensa. grazie.

      • ognuno nella vita ha un ruolo. Si vede che il mio era di produrre i soldi, lavorando , per pagare le tasse a chi se le godeva.
        Se fossi sceso/salito in politica non avrei potuto far lavorare altra gente e fare cio’ che mi piaceva.
        Se avessi i milioni di euro di Grillo forse , per hobby, lo farei . Oltretutto lui ci guadagna. Non è un male ma vede, scrivo nella speranza che qualcuno ci ragioni sopra e non per rompere le balle. Se non volete il contradditorio me ne posso anche andare. Ditelo alla Signora Lombardi che mi scriva e lo faro’ , lo giuro.

      • E’ un bel blog formato da persone educate, non come tanti altri.
        Se volete sapere una cosa prima delle elezioni ho scritto centinaia di post a favore di Grillo e nel mio piccolo gli ho procurato molto consenso. Ora sto solo cercando di spronare i Grillini perche’ ottengano altro consenso e si facciano conoscere per quello che sono e non per i portavoce di una persona che non ce l’ha fatta.
        Si tolgano il bavaglio, vogliamo che parlino con la propria testa e non con i comunicati tipo BR.

  37. Sono orgoglioso di voi. Siete la giusta risposta a quello che le persone oneste vorrebbero avere da chi li amministra. Sono convinto che quanto è stato fatto finora è stato fatto bene, anche se le scelte sono state molto sofferte. Non mi sorprende la miopia di molti che avrebbero voluto epiloghi diversi. Vista la fine che ha fatto il pd di Bersani, la gente dovrebbe dire: “MENO MALE CHE NON CI HANNO AVUTO NIENTE A CHE FARE”. Mi dispiace per quanti del pd e sono molti, avrebbero voluto l’elezione di Rodotà, che avrebbe aperto scenari veramente in linea con le esigenze della gente. Ma adesso siamo qui e dobbiamo contrastare e c’è tanto da contrastare. Gli interventi dei nostri rappresentanti sono mirati nella giusta direzione. Sembrerà paradossale nella situazione economica attuale, parlare di anticorruzione, di conflitti di interesse e costituzionalità, ma se ci soffermiamo un attimo a pensare, ci si rende conto che ristabilire un’atmosfera di legalità ed etica politica, agevolerebbe gli investimenti e contemporaneamente le cose si sistemerebbero automaticamente. Ripenso alla lettera che Grillo scrisse a Monti al momento del suo insediamento. Mi scaglio contro chi dice che Grillo è cocciuto e non coerente. Per me è un grande politico. Aveva indicato la strada giusta a Monti un anno e mezzo fa e lui con la complicità degli altri hanno scelto la strada diametralmente opposta. ADESSO COSA VOGLIONO? Se ci fosse un minimo di informazione accettabile in questo paese, il M5S sarebbe acclamato dalla maggior parte della popolazione, invece rischiamo di passare per fascisti, quando invece chi ci costringe alla semi- schiavitù, ci dirige contr il dito medio alzato e poi va in tv a dire che siamo dei violenti. VERGOGNA!!!!!

    • Le battaglie vanno combattute affrontando il nemico, non sperando che muoia o imploda.
      Grillo aveva il dovere e lo ha ancora di far vedere di cosa è capace.

  38. Grillo ha il TRENTAPERCENTO , salga sulla nave, CAZZO!! Aveva il dovere verso chi glia ha dato il voto di portare a termine le promesse e non voltar loro le spalle in attesa di chissà che cosa!
    Ora ci troviamo pd e pdl per i prossimi 20 anni a rubare, a sprecare, a prendere pensioni e vitalizi, a convivere con le mafie, a dare tirate d’orecchie a Lusi, Penati, Belfiore, MPS, ecc. a pagare 600.000 autisti di auto blu, a non contrastare il consumo di coca (anche se Grillo su questo è piu’ morbido per via dei problemi della figlia) che eviterebbero il finanziamento alle mafie, a non impedire la continua apertura di sale gioco gestite come si sa dalla mafia, e mille di questi problemi che resteranno insoluti.
    Vabbè aspettiamo il suo mondo in serena povertà , mentre lui ci guarderà dalla Costarica o da Malindi fra qualche anno quando quasi settantenne si ritirerà stanco di urlare alla luna.

    • signor Peri buona sera. con tutta questa grinta la avrei voluta, e non scherzo, vedere al governo. leggo e mando tweet da un mese. forse le ho dato l’idea di essere un ragazzino ma le garantisco che non è così. ho 42 anni sono artigiano con anche io dei dipendenti. quello che ricevo io dai suoi messaggi non è uno sprono mi scusi. è più un dare addosso. questi ragazzi ne hanno già abbastanza di persone che gli dicono di tutto. SUPPORTIAMOLI! non credevo più nella politica e queste persone sono riuscite a farmi uscire da un VITTIMISMO incredibile che avevo. ecco, mi creda con tutto il rispetto, ho come l’impressione che lei, leggendo questi messaggi, un po’ la vittima la faccia. Aiutimoli TIFANDO per loro. sono la ns nuova squadra del cuore. poi fanno sbagli? meglio SBAGLIARE CHE RUBARE. ancora una buona serata.

      • Solo per il fatto che Lei è un artigiano, tanto di cappello.
        Lei, giustamente, è una persona che va a casa stanco alla sera e che si è dovuto interessare di politica proprio per curare i propri interessi troppo spesso vituperati dalle caste privilegiate. So di dire qualcosa che fa rizzare la pelle ma la politica dovrebbero farla quei signori che non hanno bisogno di arricchirsi e perseguono degli ideali onesti. E’ ovviamente un’utopia , ma con la scusa che anche i poveri devono poter dire la loro ci troviamo tanti ex poveri in politica.
        Sono piu’ grande di Lei e quando avevo la sua eta’ mi domandavo se il mondo era in vendita ma avevo sbagliato settore. Ho aperto una fabbrichetta e producevo cose che mi piacevano. Si vendevano anche bene. Ci guadagnavo pure. Non portavo soldi in Svizzera ma facevo star bene la famiglia e pagavo le giuste tasse. +- il 35% – Poi i poveri affacciati alla politica se ne sono accorti ed hanno trovato ingiusto che io facessi star bene le mie figlie, che le mandassi in buone scuole, che facessi 20 gg. di vacanza d’estate e 15 d’inverno + qualche week end. Hanno fatto leggi per cui i miei soldi andassero a loro ed io mi sono impoverito. Ho chiuso l’azienda ed ho licenziato 15 operaie.
        Ma questa è un’altra storia.
        Il fatto è che adesso l’Italia è divisa in due e non tra destra e sinistra ma tra politici ed italiani e loro certo non mollano incolpandoci di evasione ed ogni altro misfatto, mettendoci l’uno contro l’altro facendo finta di difendere i nostri interessi. E piu’ dura la diatriba piu’ loro ci guadagnano andando avanti nel tempo.
        Ho creduto che Grillo avesse le palle per smontare il loro potere. Ora non ci credo piu’ e Le ricordo che l’ho votato e supportato scrivendo a tutti ed ovunque.
        Non credo che questo governo durera’ e Grillo forse ne trarrà vantaggio ma piu ‘ per gli erìrrori degli altri che per merito suo. E’ cosi’ che vanno le cose.
        Se ritornassi indietro andrei in un paese veramente libero e verrei in Italia per mangiare bene, dare buone mance e ritornare l’anno dopo per visitare le città d’arte.

    • ho seguito tutti i giorni la campagna elettorale di Grillo fino al giorno del suo arrivo a Bergamo. Sapevo a memoria ogni discorso. ero a tre metri dal palco. le posso garantire che ho più volte sentito NESSUNA ALLEANZA. ero d’accordo.
      poi alla prima offerta ( DOVEVAMO FARE DA STAMPELLA ) di alleanza dovevano accettare? e mandare a cagare la tanto desiderata COERENZA? lei è incazzato? si immagini un elettore PDmenoL. buona festa

      • Non si conoscevano ancora i risultati elettorali. Si sperava di CIRCONDARLI TUTTI E MANDARLI A CASA IN AUTOMATICO. La realtà invece è un’altra l’Italia è divisa in tre parti. Due possono governare se si alleano quantomeno sui programmi di base, l’altro è escluso. Se lei fosse stato Grillo avrebbe lasciato che si alleassero PD e PDL e la sbattessero fuori dalla sala di comando o , in considerazione di avere una forza limitata, avrebbe proposto a Bersani due o tre punti di alleanza in comune per salvare il Paese e poi a risultato ottenuto andare ad elezioni? Sa cosa penso? Che Grillo avesse paura che alleandosi con il PD molti deputati avrebbero saltato il fosso perche’ nel PD non sarebbero stati solo numeri ma anche persone pensanti ben pagate. ( Guardi che io non sono un pd) . Ho votato m5s ma non condivido le scelte post elettorali utopiche e sterili.
        A seguito di una alleanza col pd avrebbe potuto scoprire cosa c’è dietro il MPS , avrebbe capito come usano i soldi dei cittadini, avrebbe potuto contrastarli , sputtanarli per poi ottenere il 51%.
        A proposito , Lei sa se stanno combattendo per la riduzione del numero dei parlamentari in casa m5s?

  39. ciao Roberta.
    mi potresti spiegare come vengono assegnate le commissioni Copasir e Vigilanza Rai? volevo chiderlo al signor Peri ma poi la paura di vedermi scritta l’enciclopedia Treccani mi ha frenato! Non mollare.
    ciao grazie

  40. Grande!! E mi raccomando continua a controllare che non si facciano altre regalie scandalose alle banche, come l’inganno che tu hai avuto l’intelligenza di svelare nel tuo video. Daje Robe!!! Viva il Duce!!!!

  41. BRAVISSIMA! solo con l’esempio di onestà si può cambiare questa società
    (ritengo che indicare nei commenti il Duce -che non si è direttamente conosciuto- siano proprio fuori luogo e fuorviante).

    • Ma che fuori luogo!!! Come ha detto giustamente Roberta il duce aveva fatto un programma socialista all’inizio!!! Poi l’hanno fregato. Ma lui voleva al bene del paese. Grande Roby. Continua così, non fare sconti alla Casta!! Smaschera le loro magagnie.
      Volevano regalà milioni alle banche con la scusa di darli alle piccole imprese, ma tu li hai beccati a sti ladri, zozzi!!!
      Forza Grillo!! Magari fosse il nuovo duce, c’ha poco carisma. Se sarebbe così, sarei il primo a seguirlo su Roma.

  42. IL FINANZIAMENTO PUBBLICO AI PARTITI E’ COSA GIUSTA E DOVEROSA
    durante l’epoca Craxi non esisteva finche’ Craxi stesso attaccato e per questo dimessosi ha dovuto dire in parlamento ed a voce alta che i partiti si finanziavano con il nero che proveniva da tutte le industrie, enti, banche e quant’altro. MANI PULITE . Nessuno ando’ in galera e Craxi fu il capro espiatorio per aver denunciato che TUTTI beneficiavano del nero mentre le grandi industrie Fiat compresa ottenevano agevolazioni di ogni sorta dai politici (tutti) corrotti.
    Vogliamo ritornare indietro o vogliamo funzionare come se fossimo una nazione Europea? La democrazia, se fatta bene ha un costo . In Italia ci sono 46 milioni di potenziali elettori e 1.300.000 societa’ di capitale . Se ogni potenziale elettore si vedesse addebitare 2 euro al mese in busta paga, se ogni partita iva individuale pagasse sulla dichiarazione dei redditi 24 euro all’anno, se ogni societa’ di capitale pagasse una media di 100 euro l’anno ( a seconda del capitale sociale) e se ogni politico o dirigente statale ne pagasse 30 (per compensare i disoccupati) ci troveremmo circa 1.104.000.000 di euro che i partiti potrebbero dividersi ,in base al numero dei voti ottenuti e dovrebbero: (standoci dentro obbligatoriamente)
    1) pagare lo stipendio del presidente della repubblica ,della camera e del Senato
    2) pagare lo stipendio di tutti i parlamentari e ministri
    3) pagare i costi dei dipendenti di partito
    4) pagare i costi di gestione del partito e le spese tutte di rappresentanza , di trasferta e quant’altro
    5) pagarsi le spese relative alle auto (bollo assic. manutenzione, benzina, lavaggi, ecc)
    6) i costi del parlamento relativi ai servizi bar, ristorante , cancelleria, tel dovrebbero essere pagati al costo dal fruitore.
    Va da se che ogni partito riceverebbe denaro in base al numero dei voti perche’ i voti li riceve in base al programma e non per il semplice fatto di esistere.
    Per es. il M5S dovrebbe ricevere per pagare quanto sopra (1.104 milioni : 8.5 milioni di voti ) = 129 milioni.
    I denari dovrebbero risultare di proprietà dei cittadini, andrebbero versati su una unica banca per tutti i partiti con interessi a favore , controllata dalla Corte dei Conti e dalla guardia di finanza. Ogni spesa rendicontata ed effettuata in base a severi protocolli sara’ pagata a presentazione fattura dopo essere stata approvata preventivamente dalla C. dei conti. Gli stipendi sarebbero accreditati direttamente dalla banca ai vari beneficiari.
    Nessun partito dovrebbe avere un proprio conto corrente poiche’ la Corte dei Conti provvederebbe a pagare ogni persona che lavora per i partiti dal pres. della Repp. all’ultimo fattorino.
    I denari che avanzassero entro il 31.1. di ogni anno andrebbero a deduzione di quanto i cittadini pagano annulamente. Il partito che chiude non dovrebbe avere diritto a nulla in quanto fallito cosi’ come il nuovo partito si dovrebbe autofinanziare per la prima tornata elettorale per ottenere dopo, il rimborso in base ai voti.
    Chi venisse a trovarsi a maneggiare denaro con la scusa di un qualsiasi finanziamento privato dovrebbe essere immediatamente espulso salvo pene maggiori. Gli autisti delle auto blu in Italia (600.000) dovrebbero essere impiegati nel controllo dei sitemi di sicurezza delle imprese e nel controllo della messa in regola dei lavoratori.
    NB: deputati e senatori dovrebbero essere dimezzati.
    Gli stipendi studiati come gli stipendi dei quadri aziendali , variabili a seconda delle responsabilità e dei risultati ottenuti a fine legislatura potrebbero ottenere dei benefit se raggiunto l’80% del programma. La coalizione al governo che non dovesse raggiungere l’80% del programma dovrebbe avere una penalty per la tornata elettorale successiva in termine di voti.

  43. L’ondata LO TSUNAMI che sconvolto l’Italia alle elezioni politiche 2013 credo sia dovuto ad una serie di fattori: classe politica di infima qualità, leggi fatte apposta per esere aggirate e soprattutto un nuovo modo di rappresentanza politica.quella che conoscevamo fino a poco tempo fà sta collassando, perchè con i nuovi mezzi telematici ..la rete… c’è una estensione notevolissima della partecipazione democratica alle decisioni, alle idee ed alla soluzione dei problemi. Prima era tutto filtrato diciamo, attraverso i circoli politici ed i vertici di partito come dire che la base partecipava in maneria riflessa, adesso invece la base partecipa direttamente alle decisioni contribuendo ad indirizzare gli opinion leader; la delega della rappresentanza ha perso di forza con i nuovi strumenti telematici , internet ecc., è una rivoluzione ..

    • Vero. Speriamo che la medicina funzioni. Per adesso ho visto solo tentativi empirici e poca esperienza del medico.

  44. Ci sono alcuni paesi del nord europa che facendo di necesseta’ virtu’, hanno preso il controllo del mercato miliardario,del traffico di droga e prostituzione.
    Legalizzando le droghe tolleranti,debellato quelle mortali,o nocive,anno regolarizzato la prostituzione controllata con,sanita’ contributi,insomma,come un qualsiasi altro libero professionosmo.
    Le strade e le citta’ ne sono piene,oppure nessuno vede nulla,potrebbero essere grandi risorse x uno stato moderno privo di IPOCRISIA.
    Ciao Roberta,e buon lavoro a tutto il gruppo 5stelle.

    • Sig. Paolo,
      mi è arrivato il Suo commento sulla mia posta. E’ voluto ?
      Glielo chiedo perche’ i saluti sono per Roberta.

  45. Pingback: Parlamento: Un mese e mezzo di (poca) attività e stipendi vicini ai 18.000 Euro | alessandromarciano.com·

  46. Guardate che il PD non ha mai voluto fare un governo con il Movimento. Ma date i numeri? Quelli volevano avere la fiducia e poi nemmeno considerarci, scherziamo? E’ stata un’offerta inaccettabile per scaricare la colpa sul M5S del governissimo. E’ palese.

    • Scusa , ma io ho visto piu’ volte Bersani chiedere in TV a Grillo di unirsi per il governo partendo dalla messa a punto di 4/6 punti in comune.
      Perche’ dici che il pd non ha mai proposto al m5s di collaborare?
      Parlo delle cose che ho visto e sentito in tv dai protagonisti cosi’ come ho visto Beppe dire che non si sarebbe alleato mai al PD. E’ evisdente che a questo punto Bersani ingoiandosi un rospo grande come una casa ha dovuto parlare col pdl , dimettendosi. Poi possiamo raccontarci tutto quello che si vuole . E’ evidente a tutti che i tre partiti che si dividono l’Italia sono uno contro l’altro e tutti volevano governare. Ma non si puo’ ed allora bisognava scegliere il male minore.
      Non ti stai accorgendo che non si parla piu’ o quasi di Grillo? E’ esattamente cio’ che faceva comodo a pd e pdl e per questo beppe doveva mettere un piede nella porta invece di ritirarsi. Bisogna saperli fare certi mestieri! Grillo è bravissimo a parlare a 100.000 persone, a tavolino evidentemente no.

      • signor Peri….. adesso so perché Grillo non se la filava….. consiglio, se posso: alla prossima voti PDmenoL. …

  47. eh cara lombardi, si era detto che il vitalizio cioè la pensione una volta raggiunti 65 anni di età era un privilegio e non doveva essere percepita. Questo perchè si ha diritto alla pensione di parlamentare dopo aver lavorato solo per 5 anni e questa pensione si va a sommare ad altra pensione eventualmente percepita per il lavoro. Non falsifichiamo le cose. il vitalizio che spetta a 65 anni è forse il più grande privilegio che deve essere abolito!!!!

  48. Leggo troppi messaggi che dicono e ripetono la stessa cosa circa l’esclusione del m5s dal governo. Colpa vostra, colpa loro , alla nausea.
    Io credo che bisognerebbe sollecitare chi ci rappresenta in parlamento a trovare una via d’uscita per contrastare il superpotere che per ora pd e pdl hanno.
    Noi abbiamo fatto la parte di chi se lo taglia per far dispetto alla moglie.
    Grillo che strategia ha in mente? Continuare ad ululare alla luna o proporre una legge coi i controcazzi che impedisca ai politici di maneggiare il denaro pubblico?
    Eliminando il finanziamento pubblico ai partiti, severissimo nei controlli, si ritornerebbe a MANI PULITE. non penserete mica che i partiti riescano a far a meno dei soldi? solo il m5s lo ha fatto ma ora che deve lavorare non puo’ perdere tempo a fare la questua in giro, non serve e non è intelligente. E’ come se pretendessimo di costruirci le case da soli acquistando la materia prima in negozio per risparmiare. E’ pura follia che solo un genovese avaro poteva ideare. Bisogna avere i mezzi, non bisogna rubare e chi ruba deve andare in galera ma la democrazia va difesa e continuamente alimentata.
    Non potete studiare i paletti da far sottoscrivere palesemente a Stato , Regioni, Comuni dove vengano stabilite chiaramente le Regole precise per le spese mettendole on line chi accetta e chi rifiuta ? Chiedete una vortazione palese e mettete foto e nomi di chi non la vota. Alle prossime elezioni ce ne ricorderemo.
    Siate costruttivi, salite nsulla nave Cazzo!! direbbe qualcuno.

  49. Ma quella sarebbe la busta paga o un fac-simile redatto per rendere l’idea? Perchè non mi sembra molto originale come busta paga..mancano alcune informazioni caratteristiche di un qualsiasi cedolino paga

  50. A volte scrivo troppo veloce . Ho commesso un errore di pensiero nella riga precedente a MANI PULITE . eliminare “severissimo nei controlli” Grazie

  51. questa però è la dichiarazione di un rpoposito, non ancora eseguito…. attendiamo la prova dell’effettiva rinuncia eseguita, e non solo dell’on. Lombardi ma di tutti i M5S solo così sarete credibili!

  52. Pingback: Antonio Cardamone per Italia Dei Valori – Ecco chi rinuncia e chi incassa tra i deputati: Casta, 18 mila euro in busta paga.·

  53. Ma come è possibile che ci siano cosi poche tasse? A me per un stipendio che è un quinto mi tolgono oltre la metà in tasse!!! Ed al premio di produzione, persino il 60%…. MA roba da pazzi. BRavi che lo restituite ma il dubbio che qualcosa non funziona in Italia è davvero grosso…

  54. Pingback: I parlamentari 5 Stelle, per ora, hanno percepito tutto intero lo stipendio. Come i loro colleghi della Casta – Camelot Destra Ideale·

  55. Roberta,
    io voto, da quando c’è, il M5S.
    La riduzione dello stipendio và bene ma tutto sommato non è indispensabile in un paese come questo dove ognuno bada solo al proprio interesse e la politica è vista come una partita di calcio.
    Non fatevi incastrare in questo gioco al ribasso, non sarete ricordati come eroi per questo.
    Personalmente mi auguro riusciate in ben altre battaglie.
    Buon lavoro.

      • Il lavoro deve essere SEMPRE RETRIBUITO, a patto che il compenso sia equo

      • Mi sembra che tutti, dico tutti i politici quando sentono profumo di denaro facile ne vorrebbero sempre di più, e si attaccano a scuse come “chi lavora bene è giusto che percepisca il suo stipendio” peccato che anche i metalmeccanici fanno bene il loro lavoro; peccato che anche le piccole imprese fanno bene il loro lavoro…
        Evitate di dire sciocchezze.

      • @caterina ottomano.

        Verissimo,
        pero’ il m5s ha preso 8,5 milioni di voti dicendo che bisognava tagliare il numero dei parlamentari, combattere i ladri di stato,eliminare tutti i costi ed autofinaziarsi , ecc. Ora come tutti si tengono ben stretti i 18.000 euro mensili con la scusa che le leggi promulgate dai loro nemici non prevedono tagli.
        Benissimo dico io! in attesa di fare una simile legge (ma come si fa se non siete voluti entrare al governo!) dimezzate voi stessi il numero dei parlamentari e pretendete che gli altri facciano lo stesso o dimezzate di netto i denari che percepite.
        Bisogna essere logici e coerenti almeno con se stessi no?

  56. E’ un buon esempio, ma non credo che i problemi si risolvono in questo modo. A mio parere, dovevate assumervi tutte le responsabilità entrando ne governo . Ma avete avuto paura di sporcarvi le mani e avete affidato il PD nelle fauci del lupo famelico.

  57. Grazie cittadina Lombardi per la trasparenza. E’ la prima volta che vedo il cedolino di un parlamentare e devo dire che sono rimasta veramente impressionante dalla quantità di denaro che entra nelle tasche dei parlamentari. Vi ringrazio anche per la rinuncia a gran parte della cifra.

  58. Ora comincio a crederci. Devo però dire che mi sembra una cosa ingiusta non retribuire questi giovani parlametari al pari degli altri. A tutti andrebbe tolto il superfluo, eliminati i privilegi, ma una equa retribzuone per quello che fanno che non è poco sarebbe corretto darglielo. Nel caso poi, già subire Grillo e Casaleggio dovrebbe essere abbondantemente ripagato :-

  59. A proposito degli stipendi:
    poco fa in TV il senatore Mastrangelo ( vado a memoria col nome)- quello espulso perche’ parla con la D’Urso) ha mostrato il suo stipendio : fra i due raggiunge i 22.000 euro. Lei solo 18.000 come mai?
    Detto cio’ il senatore ha ribadito che voi rinuncereste a circa 2500 euro mentre il restante resta a vostra disposizione. Non dovete restituire null’altro ma avete l’obbligo di “rendicontare ” le spese senza restituire il restante. Quindi , dice il senatore giurandolo in tv, se uno spende 1000 euro li rendiconta ma non restituisce il resto. E’ giusto? Potete tenerli?
    Vuol dire che avete fatto tutto ‘sto casino per togliere 2500 euro e tenerne, nel suo caso 15.500?
    Anche se lordi sono un ottimo stipendio anche perche’ altri cittadini per guadagnare la stessa cifra fanno qualcosa di importante ogni mese. La domanda è questa: in questo mese cosa avete fatto ognuno di voi 153, e naturalmente gli altri parlamentari per guadagnare 15.500 euro?
    Quindi, aggiungo e qui mi taccio, questo mese solo il parlamento ci è costato 11.milioni di euro (22 miliardi di lire) solo per votare il presidente vecchio?
    Pero’!

  60. Sono molto confuso in effetti. Ci sono dei momenti che andrei col mitra a sventagliarlo in parlamento, altri momenti in cui mi sento l’angelo salvatore, altri ancora mi sento lucido e dalla parte della ragione e poi ancora vorrei essere Berlusconi nelle serate di Arcore. Non mi sono mai sentito Bersani perche’ a mio modo di vedere è il contrario di un leghista (sessualmente)
    Penso di essere perfetto per guidare l’Italia.

  61. @Isaia

    votero’ chi mi presenterà un programma credibile . Non voterò piu’ per gli esperimenti politici.
    Errare humanum est – perseverare autem diabolicum.
    Io sono un uomo libero e nessuno mi ha mai appiccicato etichette.

    • signor Peri, faccio fatica a condividere qualcosa di quello che scrive, soprattutto per il modo che usa. Glielo già scritto: da un divano a casa tutto è facile. . Però mi è simpatico davvero. . poi se dovesse fare una festa stile Arcore aspetto un invito….

      • Certo che sono arrabbiato con Beppe.
        Lo conosco bene da anni(40) e nonostante cio’ gli ho dato il voto perche’ mi ha fatto credere che avrebbe cacciato dal palazzo del potere i ladri di tutti i partiti. Per questo gli ho dato il voto, mica perche’ spero in un Povertà Serena! come lui va cianciando.
        Per ora vedo solo marce indietro rispetto allo stipendio dei parlamentari (non che non ne abbiano diritto – ma ha fregato pure loro) , rispetto al voler rifiutare la responsabilità di governo a tempo con PD e PDL. Aveva il DOVERE di entrare nella SALA di COMANDO altro che stare all’opposizione senza alcun potere se non le cariche onorifiche , se arriveranno, al Copasir ed alla RAI.
        E’ per questo che anche lei l’ha votato? Per vederli ai servizi segreti?

  62. Mi piacerebbe vedere, oltre alle buste paga che per il momento certificano due bonifici a suo favore che sommano 18.000 euro per un mese e mezzo di mandato parlamentare, anche il bonifico di restituzione allo Stato Italiano (e quindi ai cittadini) di quanto non ritenete congruo trattenere. Grazie.

    • Scusi Roberta , siccome Lei fa parte del Movimento che detesta certe cose, ci puo’ dire dall’interno a quali benefici avete diritto ai quali Lei rinubcerà platealmente?
      Palestre, parrucchieri, negozi convenzionati, mutui speciali a basso interesse, e le mille cose di cui ci ha edotti Mario Giordano e Rizzo con La Casta? Sono certo che inorridirà e fara’ di tutto per azzerarli.
      Vero?

  63. Pingback: Stipendio parlamentare, la prima busta paga è di 18mila euro: chi la restituisce?Politici Corrotti·

  64. Non ti capisco ancora sig. Peri,mi sembri che oscilli tra la convinzione del voto dato a MV5S alla critica di Grillo, suppongo che una precisa idea politica non l’hai ancora strutturata bene e secondo i casi avrai votato o a destra o a sinistra o a centro. La strutturazione personale di unìidea politica è un percorso che nasce da alcune convinzioni che non possono cambiare di giorno in giorno; permettimi, quando dici che MV5S ha preso 8 milioni di voti ed aveva l’obbligo di stare con il PD ..mi sovviene una domanda PERCHE’?. Allora giustifichi l’alleanza tra PD e PDL perchè questo ha preso gli stessi voti del PD quasi. Ritengo che il MV5S abbia fatto una scelta, per me giusta, di non partecipare all’ammucchiata.Perdonami Sig. Peri, ma con questo PD, collassato e suddiviso in tante correnti che tipo di accordi si poteva fare? Se gli stessi deputati PD non si mettono d’accordo su niente o quasi…Accordandosi col PD il MV5S dava l’alibi al partito democratico di scaricare la colpa su roberta, vito e gli altri grillini per i mancati accordi che sarebbero avvenuti…per colpa invece del collasso interno al PD. Come ho già avuto modo di precisare i partiti tradizionali stanno per implodere tutti perchè è cambiato il tipo di rappresentanza..l’estensine della partecipazione democratica, dovuta a internet, ai social ed altri mezzi telematici, ha bypassato la struttura tradizionale dei partiti ed il processo decisionale politico sta cambiando direzione.Vedi per esempio ciò che ha fatto Alemanno a roma per equitalia, ha chiesto ai cittadini..ovvero alla rete . Ogni giorno vedo segnali in tal senso. Il Mv5S ha interpretato bene tale rivoluzione del processo politico con nuove idee, nuovi percorsi ecc. Quindi sig. Peri cerchi di strutturare meglio il suo pensiero politico, con convinzione..

    • forse tu sei stato fulminato sulla strada di Damasco . Cosa pensavi e dov’eri prima della venuta di Beppe sulla Terra? Io invece parlo per lunga esperienza personale.
      Per 15 anni ho votato Berlusconi, come la maggioranza netta degli italiani, perche’ prima degli scandali a noi noti – e anche qui ci sarebbe da dire – è stato l’unica persona che era riuscita ad infondere una certa speranza a tutti coloro che volevano cambiare il paese per toglierlo dal torpore e dall’immobilismo politico ed economico in cui era caduto grazie alla presenza degli ex partiti comunisti formati come dici tu da persone col pensiero strutturato (bella frase che dimostra che anche con parole forbite si possano dire stupidaggini) . Non sono qui per difendere Berlusconi anche perche’ , come vedi dal risultato dei processi, sa difendersi benissimo da solo, nè mi interessa perche’ non condivido piu’ la sua testardaggine nel voler essere presente su uno scenario che non gli appartiene piu’. E’ innegabile la sua capacità di uomo e non di partito di essere riuscito a riportare a sè milioni di voti che si erano perduti e questo indubbiamente dimostra la sua intelligenza. Detto cio’ , per dirti che non faccio della mia mente una palestra per il balletto dei miei pensieri ma mii ritengo molto piu’ coerente di tanti Grillini, (vedi mio post perche’ ho votato Grillo) ) che per decenni erano spariti nel non voto e nel menefreghismo politico in attesa della sua apparizione. Erano coerenti i grillini quando non c’era Grillo? Potremmo parlare per ore e potrei dirti che conosco bene anche la persona di Grillo ma questo non c’entra. Cio’ che c’entra è la mia convinzione di essere un uomo libero di agire, pensare e cambiare idea per migliorarmi e non per omolagarmi e lasciarmi condizionare da altri . La mia è una battaglia costruttiva per migliorare il Paese tutto e non per difendere ogni idea che balza in mente a chiunque mi tolga la responsabilità di agire.
      Vuoi sapere come vedo il futuro? Immagino un programma che debba essere mandato al voto dei cittadini ( la rete è ancora in stato embrionale, non rappresenta gli aventi diritto al voto, non si sa chi ci sia dietro e non ha regole di trasparenza – va assolutamente migliorata) che venga premiato dal voto e che debba essere difeso dalla costituzione per essere portato a termine. Il Programma deve essere eletto non gli uomini, che come vedi cambiano casacca (anche nel M5S) a seconda del vento. Il Programma deve essere difeso da un gruppo di ministri eletti dal Presidente della Repubblica e questo dal Popolo in base alle idee di uomini che lui ritiene adatti a sviluppare un programma che tenga conto delle esigenze dei cittadini , un uomo lungimirante che ti prospetti il Paese di domani. Votare gli uomini da mandare in parlamento è un falso problema perche’ non ne conosciamo la mentalita’ che spesso è mafiosa, faziosa, criminale e colma di lacune politiche e culturali che prima di tutto legiferano per se stessi e si autoassolvono sempre .
      Detto cio’ votero’ sempre per chi ha un programma migliore e smetterò di votarlo in caso di delusione e Grillo se fosse stato coerente con sè e con chi lo ha votato , visto che non ha i voti per portarlo a compimento avrebbe dovuto farsene una ragione ed avrebbe avuto il dovere di entrare nel governo anche col Diavolo pur di iniziare a difendere , se non tutto, almeno parte del programma. Che ne è adesso della riduzione del numero dei parlamentari, dei 2500 euro al mese netti, della lotta ai Ladri di Stato, della lotta agli sprechi e specialmente dei cittadini che entrano in Parlamento a fare il turn over? Lui per quanto tempo stara’ al potere dietro le quinte? Due legislature? Per questo mi lamento, perche’ pur conoscendolo bene lo ho votato e mi ha deluso. Sta a lui recuperare il mio voto, a me di valutare.

  65. Per le cose alle quali non è possibile rinunciare, io propongo di devolverlo mensilmente ad associazioni benefiche. Dopo aver visto con i miei occhi i numeri delle indennità parlamentari, mi è venuta la tristezza. Un solo commento è possibile: CHE AMAREZZA!!!
    Io sono uno studente che fa anche 3 lavori per avere un minimo di sostentamento, e vedere gente che riscalda la sedia e prende tutto questo denaro mi fa rabbia!
    Spero che grazie a gente come te le cose cambino presto.
    Buon lavoro e continuate così, anzi meglio di così!

  66. non sara’tutto oro quello che luccica , certo , e anche il M5S avra’ i suoi difetti ; per me resta il fatto che siamo di fronte ad una svolta epocale nella trasparenza e gradualmente tutti gli altri si dovranno adeguare o spariranno , vedi PD che si e’ castrato da solo…Avanti cosi’ Roberta e ragazzi del M5S , per quanto mi riguarda se continuate cosi’ avrete sempre il mio voto.

  67. A proposito di togliere il finanziamento ai partiti .

    La signora Buitoni ha finanziato Monti per 710.000 euro. In silenzio.
    questo è cio’ che succedera’ quando sara’ abolito il finanziamento serio e supercontrollato dei Partiti.

    Questa qui ha pagato nel silenzio un partito, per diventare, dopo , sottosegretario e condizionare la politica a favore della propria multinazionale. A tal proposito ricordo che in america la Barilla è riuscita ad ottenere una legge per alzare il tasso di muffe nel grano. In questo modo puo’ usare grano piu’ vecchio per rprodurre la pasta. Ma che brave persone!!
    Il M5S puo’ intervenire in Parlamento e chiedere come mai una persona se paga puo’ diventare sottosegretario?
    Io avrei dei risparmi.

    • FINANZIARE UN PARTITO IN SILENZIO LO FACEVANO, LO FANNO, E LO FARANNO SEMPRE SIGNOR PERI. MI SA CHE ANCHE LEI A DAMASCO CI HA FATTO LE FERIE NELLE STAGIONI TEMPORALESCHE 🙂

    • Della serie “come fosse Antani”… vabbè se è servito per lo sfogo, è pur sempre un servizio sociale!

      • Ho capito, Lei , basta appoggiare i diktat di Grillo, giustifica il nero ed il pagamento ai partiti per influenzarli!
        Compliments!

  68. A proposito di inciuci e di “non ci alleeremo mai con nessuno” allego un titolo che dovrebbe farci discutere per il bene del movimento:

    Dal Giornale di Oggi:
    Rodotà, Civati, Crimi, Cofferati
    E’ già nato il partito anti-Letta:
    Pezzi di Pd, Sel e M5S si radunano a Roma. Il loro obiettivo? Sbarrare la strada al governo di larghe intese. Hanno già un soprannome: i “rodotei”

    cosa ne pensiamo in rete?
    Valeva la pena allearsi per governare o è meglio allearsi per stare all’opposizione?

      • non ci azzecchi mai!!
        (Isaia , sei napoletano?)

        comunque sarebbe carina una risposta da tutti al mio post qui sopra e anche all’altra : cosa ne pensate della droga e delle leggi a tal proposito?
        Tutti muti?
        Complimenti a questo blog perche’ dà modo alle persone di chiarire il proprio pensiero senza frasi ingiuriose. Sono da sempre convinto che solo la libera circolazione del pensiero puo’ modificare le cose che sembrano essere incancrenite. Nell’epoca della comunicazione in tempo reale bisogna abituarsi a modificare in meglio il proprio pensiero.
        Chi non cambia mai la propria opinione ha il dovere assoluto di essere sicuro di aver giudicato bene sin da principio. ( per la serie di “ma quante ne sò” 🙂

        Se posso fare un appunto a Beppe, e lo faccio, è che su questo blog non c’è un filo di pubblicita’ e la sig.ra Roberta non ci guadagna personalmente come il noto comico , ma a sue spese mette questo spazio a disposizione del libero pensiero.
        Brava e Grazie

    • Domanda: con chi si sarebbe dovuto alleare il M5S? con il PD ? è il PD che non si sarebbe comunque MAI alleato con il 5 stelle. Il M5S ha dimostrato MOLTA più apertura verso il PD che il PD verso il 5 Stelle

      • giusto David. poi immagina m5s alleato con PDmenoL vedere passare leggi con PDmenoL aiutato dall’opposizione pdl. sono convinto che lo scenario sarebbe stato questo. figurati i titoli sui giornali se poi il m5s sarebbe stato obbligato a far cadere un governo in questo momento del .azz.

      • Non capisco di quale film stia parlando. Il PD ha sempre chiesto di parlare col m5s. Questa è la realtà. Inutile a posteriori fare delle elucubrazioni mentali o degli oroscopi politici. E’ stato il m5s a NON voler allearsi con nessuno dimenticando di NON avere la maggioranza ma di rappresentare SOLO un terzo del Paese come gòli altri due.
        Un VERO Statista o politico in gemba avrebbe dovuto rendersi conto della REALTA’ delle cose e della gravissima situazione economica in cui versiamo e che peggiorava per mancanza di un governo.
        La cosa che doveva fare il M5S era stabilire di sedersi ad un tavolo e CONCORDARE per il bene del Paese un piano a tre dove ogni 30% metteva sul tavolo il proprio programma e cercava di farsi approvare dagli altri un 30% di prime misure urgenti. O si fanno gli interessi della gente e non del partito o la gente se ne ricorderà. Non ci solno altre strade e la coerenza di Grillo è assolutamente incoerente con la stato delle cose.

  69. Mi dispiace davvero che tante persone utilizzino la possibilità di lasciare un commento dissertando fuori tema e senza cogliere il contenuto della tua specifica comunicazione.
    Io vi voglio ringraziare, per tenti motivi (vorrei farlo con tutti i tuoi colleghi; spero che tu voglia riportare loro la mia gratitudine).
    Principalmente perché anche in quei luoghi siete voi stessi, perché riconosco in voi la consapevolezza (rara) della necessità del buon esempio e della trasparenza, senza la quale non può esserci libertà (ancor prima della democrazia).
    Grazie per la vostra limpidezza. Spero per voi e per noi che resti incontaminata in luoghi che hanno visto tanta torbidità.
    Grazie per la vostra caparbietà “in direzione ostinata e contraria”.
    Mario

  70. CIAO SIGNORA LOMBARDI VOLEVO SOLO DIRTI SEI CORAGGIOSA A METTERE LA BUSTA PAGA ON LINE E CHE BUSTA IO LI PRENDO IN UN ANNO DI LAVORO(LAVORO IN FIAT)CONTINUA COSI SEI FORTISSIMA E PRIMA O POI QUEI LADRONI DI POLITICI SI METTERANNO LA MANO SULLA COSCIENZA.BRAVA E CORAGGIO

      • Ciao Sig.Gianfranco era un messaggio SINCERISSIMO rivolto alla SIGNORA Lombardi e con un pizzico di ironia non per la CASTA che guadagnano TROPPI TROPPI TROPPI SOLDI.Spero che almeno loro(M5S)si distiunguono perche sono uno che gli ha votati a fatto votare e non vorrei sentire lamentele da coloro che ho fatto votare.CIAO CIAO

      • Leggo sul Corriere.it:

        I M5S e la diaria: la restituzione volontaria

        Per il 48 % dei parlamentari bisogna restituire «secondo coscienza». E sconfessano Grillo e Casaleggio

        Mah! Sarebbe opportuno che Roberta ci dicesse il suo punto di vista.

  71. A costo di andare fuori tema rispetto agli altri vorrei tranquillizzare coloro che pensano che l’unione tra il PD e il PDL sia colpa de M5S; secondo me chi lo pensa sbaglia di grosso, il PD non ha MAI VOLUTO collaborare con il M5S e ha sempre dimostrato maggior interesse e vicinanza ( e somiglianza ) con le idee del PDL. L’ “INCIUCCIO” era INEVITABILE e coloro che hanno votato PD non possono cadere dal pero!
    Bersani ha pensato di avere a che fare con degli sprovveduti… e si è sbagliato.
    Io personalmente non firmo un assegno in bianco a qualcuno di cui non mi fido…cosi ha fatto M5S con Bersani…e ha fatto bene!

    Se gli elettori del PD pensavano di votare un avverso alla “destra” ( che non esiste )…si sono sbagliati.

      • a salvatore ma come x votare RODOTA’ hanno avuto problemi e x votare il presidente che piace al nano non hanno avuto problemi ben sapendo che votando il garante della casta che era certo avrebbe forzato x fare il governo pd pdl x questo è quello che hanno tramato non mantenendo quanto dichiarato durante le elezioni il tutto x mantenere i loro privileggi

  72. mi sono rotto di ricevere continue notifiche del blog, come devo fare per non riceverne piu’, mi inatasa la posta cosa devo fare? grazie

  73. Immagino che la signora Roberta in questo momento sia in linea e mi stia eliminando certi post.
    Perche? Non sto scrivendo cose sconce ne’ sto raccontando palle. Mi piace confrontarmi nelle idee.
    Perche’ non mi fa scrivere circa gli accordi di cui leggo sui giornali tra voi ed il Sel? Se non sono veri mi farebbe solo piacere, se lo sono lo verremo a sapere comunque.

    • Peri tu non vuoi un confronto. mi dai tanto l’ idea, con tutto il rispetto, di una persona incazzata col mondo intero. Non si può avere un confronto con chi è convinto di essere portatore di verità. Queste persone, il team m5s, a differenza tua hanno alzato il culo e tentano di fare qualcosa. sei capace di dire che hai mandato centinaia di email a Grillo ma non sei stato capace ( o avuto le palle ) di alzarlo tu quel culo. e non venir a dire che non avevi il tempo o trovare altre scuse. voti i programmi e non le persone. come se gli altri fossero tutti coglioni perché hanno votato Grillo e NON il movimento con le sue idee. NON MI FIDO DEI POLITICI E NON MI FIDO DI CHI SI CREDE PORTATORE DI VERITÀ. dici che vuoi spronare. dai più l’impressione che hai trovato qualcuno e qualcosa con i quali prendertela.
      quel divano ti sta fregando Peri.

      • Vedo che siamo passati al tu e cio’ ci dara’ modo di usare parole diverse.
        Noto CULO, COGLIONI e PALLE. Mi adeguerò.
        Dunque:
        io alzo il culo tutte le mattine per portare a casa degli utili e contemporaneamente per pagare i Grilli in parlamento. Cosa vuoi di piu’ ? A me i politici non hanno mai dato niente, io ho pagato non ti dico quanto di tasse per tutta la vita e non ha mai ottenuto un minuto di cassa integrazione, un aiuto alle imprese, uno stipendio di Stato, NIENTE.
        Mi sto divertendo ad incazzarmi perche’ se quelli come me si fossero messi in politica chi ci sarebbe rimasto a lavorare?
        Tutto quello che posso fare è mettere merda nel ventilatore e chi viuol capire capisca. Il mondo adesso è dei piu’ giovani di me, fatevo voi, alzate il culo , andate a parlare con Grillo e battete i pugni sul tavolo. Io do’ idee e consigli ed il vantaggio della rete è che se sono sbagliate potete sempre mandarmi a cagare.
        Se volete che lavori anche per fare politica, mi pagate 4 milioni l’anno come Beppe che fa solo questo o piu’ modestamente come un qualsiasi parlamentarino senza parola che avete sbattuto in parlamento. Ma non aspettatevi sconti , quello che avrò da dire lo dirò e magari non piacerà ai vertici ma avra’ molto grillismo all’interno. Solo chi ha faticato duro puo’ riconoscere dove si nasconde l’ingiustizia e la furbizia di chi guadagna sulle miserie degli altri.
        Il mondo è vostro grillini, io vi ho dato il voto, avete il 30%, che cazzo volete di più?
        Per quanto corcerne l’incazzatura col mondo un po’ ce l’ho. Sono come le miss quando vengono elette io : vorrei la pace del mondo (detto con accento torinese)
        Per il resto piu’ della bassa politica come sto facendo dal divano, preferisco le donne femminili sul divano e piu’ di loro il loro stupendo corpo. Quello si che mi fa passare l’incazzatura.:-)

  74. Ci sono sufficienti ragioni per ritenere che il M5S forse si sta accorgendo che la prima cosa da fare era di rendere inoffensivo Silvio Berlusconi.L’idea di poter mettere al bando tutti i partiti senza avere la maggioranza assoluta,francamente si rivela a dir poco balzana.Fin quì infatti il risultato è un flop,ma Grillo insiste perchè ora non può fare altro,vedendosi relegato ad una opposizione che non ha alcun peso.Gino Paoli,amico di Grillo,ha detto che per fare quello che Grillo sta facendo è stato inutile approdare in Parlamento.Presto si andrà al voto,anzi ci si andrà quando lo decide Berlusconi, e alle elezioni il PD ci arriverà sfasciato(e non certo per merito di Grillo!) e per il M5S saranno cavoli acidi giustificarsi con quanti lo hanno votato per non aver fatto nulla.Berlusconi era annichilito dalla paura che PD e M5S si mettessero insieme perchè sapeva bene che sarebbe definitivamente calato il sipario sulla sua avventura politica.Grillo non lo ha capito,o non ha voluto capirlo,ed ora deve prendere atto che Berlusconi può gongolare per essere rientrato prepotentemente al centro della scena e con la prospettiva di riconfermarsi alla grande.Le cose andranno certamente così e PD e M5S se saranno in Parlamento vuol dire che si accontenteranno di sbraitare mentre Berlusconi farà gli affari suoi.

    • In tempi non sospetti, prima dell voto, scrissi a Grillo una mail personale invitandolo ad abbassare i toni per recuperare i voti di coloro che temevano il suo troppo urlare e minacciare . Dopo le elezioni gli riscrissi sulla sua mail personale chiedendogli di accettare l’offerta del pd ad un incontro, chiedere un incontro con Bersani e Renzi, accordarsi su quali parti del proprio programma portare avanti all’unisono a favore del Paese e magari dopo, o proporre nuove elezioni o dall’interno della sala dei comandi cominciare a fare le pulci al PD raccogliendo di conseguenza consenso dall’elettorato.
      Non l’ha fatto ed ora si ritrova con un potenziale 30% di cui non sa cosa farsene.
      I treni bisogna prenderli quando passano, tutto il resto sono chiacchere e se ci fate caso gli articoli sui giornali a proposito di Grillo e del M5S sono ridotti di numero e di dimensioni.
      Grillo adesso deve solo sperare in qualche nuovo scandalo sulle ruberie di Stato perche’ è lì che potra’ forse raccogliere ancora voti. Ha preso piu’ voti dalle malefatte altrui che dalla sua politica allo sfascio.
      Il M5S dovrebbe pensarci e chiedere che ridimensioni il suo potere facendo parlare i parlamentarini. Chissa’ che non ne esca qualcosa di buono .
      Il n° dei parlamentari per il momento è rimasto lo stesso.

  75. Buongiorno
    il Senatore Mastrangeli che ha violato il vostro codice interno , ho sentore che
    fosse un troll mandato da altri partiti per ridicolizzare e destabilizzare il Movimento.
    La sua partecipazone alla trasmissione della d’Urso è stata di una banalità tremenda , mi sono chiesta ma noi cittadini dovremmo stipendiare questa persona
    intellettualMENTE mediocre ?
    Non discuto se fosse giusta o no la sua violazione
    questo per me è un dettaglio
    quello che criticofortemente à la sua BANALITA’ di PENSIERO
    i PENSIERI supportano le AZIONI
    ma se i pensieri sono limitati ed infantili, a questo punto anche le azioni non saranno certo da meno, per cui ritengo, da parte vostra, DOVEROSO rimandarlo a CASA, l’ITALIA, in questo momento ha bisogno di persone CAPACI !

    • A me il senatore non e’ simpatico ma questo non vuol dire . Un parlamentare che non possa parlare e’ la cosa più’ assurda che una democrazia possa sopportare. Non vi passa per la testa a voi integralisti che chi vi ha votato come me vorrebbe anche conoscere il pensiero di chi paghiamo in parlamento?
      Mi sembrate un partito talebano.
      Le mail ti raggiungono ovunque con BlackBerry® from Vodafone!

      • Scusami, forse non sono stata chiara

        riassumendo : il senatore Mastrangeli non ha le capacità intellettive per assumere
        quell’incarico….e non solo lui…..sigh , anche in altri schieramenti ci sono persone
        a cui mancano queste capacità
        forse non è abituato alle telecamere, forse non riesce a trasmettere agli altri quello che veraMENTE vorrebbe dire, forse, forse, forse
        le mie critiche non erano rivolte ad un pensiero diverso dal mio, ci mancherebbe
        i pensieri diversi sono la manna dello stesso pensiero
        perchè producono dinamismo e non appiattimento
        occorre però esserne capaci …..
        io per esempio, non sarei in grado di far politica
        perchè mi manca quella dialettica fluida per esprimere il pensiero
        e di questo ne sono consapevole….

      • Il m5s deve ancora crescere molto. Nessuno al suo interno ha esperienza e purtroppo chi prende le decisioni ha solo esperienza di cabaret.
        Il 30% dei consensi e’ troppo oneroso. Figuriamoci se avessimo ottenuto il 51. La mafia avrebbe messo una bomba in tasca a beppe. La rete non e’ in grado di governare un Paese ci vogliono persone con idee mentre mi pare che il m5s abbia paura delle idee e metta il bavaglio a tutti. Io gia’ non ci resisterei in parlamento senza poter dire la mia.
        Le mail ti raggiungono ovunque con BlackBerry® from Vodafone!

      • chi ha votato il Movimento 5 stelle l’ho ha fatto per rompere il sistema politico marcio…..questo per la maggior parte dei votanti
        non si poteva più accettare più l’andazzo
        di questi politici corrotti ……
        da ora in poi vedremo se il Movimento sarà in grado di mantenere la posizione
        conquistata…..è troppo presto per muovere delle critiche

      • Rispondo a tutti coloro che dissentono della scelta del M5S di vietare i talk show.
        Per prima cosa bisogna darsi delle regole all’interno di una comunità che, nella speranza che cresca di numero, amalgamerà persone di con culture diverse.
        La cultura non è una cosa che tutti hanno allo stesso modo, non tutti hanno una cultura omnia alla Leonardo da Vinci. Alcuni sono bravi il filosofia, alcuni sono bravi tecnici, altri bravi contadini, altri bravi.. nullafacenti. Come suddetto la cultura è varia. Poi ci sono le regole che uno deve rispettare se vuole far parte di una associazione, partito, movimento.. ecc.. Queste regole servono per far si che la parola, il pensiero di uno, non debba in nessun caso essere associato a tutti.
        Per questo esiste un parlamento che a maggioranza approva le leggi. A maggioranza non vuol dire che tutti siano d’accordo e non vuol dire che la legge sia la migliore possibile.

      • mollarti???? mi diverto troppo scusa. oramai sono diventato un tuo assiduo lettore. ciao a domani

    • CARA ANNA, IL SENATORE MASTRANGELI HA IL SACROSANTO DIRITTO DI ESPRIMERE LE SUE OPINIONI E ANCOR DI PIU IL SUO DISSENSO SULLA POSIZIONE ASSUNTA DAI GRILLINI, IO A QUESTO PUNTO LI CHIAMEREI CAVALLETTE, SIAMO IN DEMOCRAZIA E NESSUNO PUO’ METTERE IL BAVAGLIO AI CITTADINI, LA VOSTRA MANCANZA DI COMUNICAZIONE CON I GIORNALISTI NON FA ALTRO CHE IIRETIRE GLI ITALIANI GIA TERRIBILMENTE INCAZZATI CON LA SITUAZIONE PRECARIA ESISTENTE, MASTRANGELI VI STA SPUTTANANDO E SICURAMENTE PIANO PIANO VI DEMOLIRA’. W MASTRANGELI E IL SUO PENSIERO

  76. Beh! non avevo dubbi, gianfranco, che eri un berlusconiano visti i tuoi passati da accanito lettore e commentatore de “Il Giornale”; vuoi votare Berlusconi, fallo! a noi non interessa! Se stai qui nela speranza di far proseliti …auguri!
    Qui stiamo oltre … vota questo..quello è stato bravo..quello no ecc. stiamo oltre!
    Chi crede nel MV5S non fà questi ragionamenti ancorati ancora ad una logica partitica che sta scomparendo; per adesso il MV5S sta aggregando quella parte di Italia che è stanca delle solite pastoie politiche.Lo fa bene, vista la poca esperienza, però l’ottica è quella giusta; certamente occorre ragionare ancora di più sulle cose da fare, fare proposte di legge a costo zero che si potrebbero fare ed altro. tAGLIARE LO STIPENDIO DA PARLAMENTARE è COSA GIUSTA E BUONA, è un inizio ma si può fare.Condivido la posizione del MV5S sull’IMU, chi è ricco deve pagarla, come dice la Costituzione “progressività dell’imposta”; è un fatto di equità sociale.
    CHI VUOLE PARTECIPARE A PROPORRE UNA RIFORMA UTILE A COSTO ZERO?
    MAGARI AIUTIAMO IL MV5S IN TAL SENSO.

    • Caro amico, io sono avanti anni luce al tuo pensiero vetero-comunistoide o neo utopicoriformatore. Chiamati come vuoi. Io NON sono Berlusconiano, Ho votato per il MENO PEGGIO,quando Berlusconi prospettava un’Italia migliore, ,per chi infondeva speranza a gente che desiderava libertà in ogni campo. Quindi prendi carta e penna e scrivi: Tra qualche anno quando non saremo riusciti a cambiare il Mondo , quando non avremo piu’ l’euro ( troppo difficile parlare di euro cari miei ) , quando vivremo tutti una Serena Povertà , sarò ancora d’accordo con me stesso? Scritto?
      Ora metti tutto in cassaforte e aspetta!
      Il mio pensiero è assolutamente trasversale e condivide solo i programmi che gli interessano. Il resto è demagogia e voglia di restare al potere. Non mi hai (avete ) risposto su un quesito posto piu’ volte: Quante candidature resterà Grillo a dettarvi l’agenda ed il silenzio? Se il M5S avra’ un programma migliore degli altri non è detto che non lo voterò, come feci, se nascerà una capra parlante ma con delle idee realizzabili la votero’. Tu caro e evidentemente giovane amico, manchi ancora di esperienza.Fattela e poi mi dirai. Sono tutti uguali ed io voto per non lasciare una scheda bianca che è ancora peggio ed è quello che milioni di grillini hanno fatto nell’attesa che si presentasse Grillo.Se vuoi una riforma a costo zero , Ti innondo di proposte fatte non solo di parole ma anche di come fare.
      Mi dispiace di annoiare qulcuno con post troppo lunghi altrimenti ve ne avrei scritte a decine, altro che le vostre che contengono solo le idee e non il modo di realizzarle trovando pure le coperture .
      PS:
      non desidero proseliti, desidero esprimere solo il mio pensiero e dialogare specialmente con chi ce l’ha diverso. Abbiamo tutti da imparare. Diffida da chi ha le certezze! (segnati pure questa).
      Sei forte quando dici che i poveri devono pagare meno dei ricchi, 6 FORTE! come direbbe Celentano.

  77. Dimenticavo, per chi sostiene che il MV5S non ha voluto parlare col PD, consiglio il video su you tube di Marina Sereni del PD , ospite a Porta a Porta…
    Fatemi sapere..ciaoo

  78. GRIMI VAI A CAGARE CHE E’ MEGLIO ASSAPORA QUESTI ANNI CHE TI CONSENTIRANNO DI RIMANERE SEDUTO TRA GLI SCRANNI DI MONTECITORIOPERCHE’ ALLA SCADENZA DEL MANDATO NESSUNO TI VOTERA’ PIU’, SIETE DEGLI ILLUSI ,SE FOSSE STATO PER VOI SAREMMO CADUTI ANCORA PIU IN BASSO, MA COSA VOLETE, NON AVETE ALCUNA PROFESSIONALITA’ ,NON CONOSCETE LE LEGGI ,SIETE DEGLI SPROVVEDUTI IN MANO AL PAZZO COMUNISTA DI GRILLO, A QUESTO PUNTO DIREI SIETE CIRCONDATI ARRENDETEVI, ANZI RITIRATEVI

    • Idea per la signora roberta per migliorare il blog.

      Propongo di votare affinche’ chi scrive solo sconcezze come questo signore possa essere escluso momentaneamente dal blog ed il messaggio venga cancellato da parte dei lettori proponendolo come inutile e stupido. Servono proposte e idee non offese gratuite oppure chi scrive certe cose deve mettere pure la propria mail per dar modo all’altro di rispondere tutto cio’ che vuole.
      Un sistema democratico per l’esclusione potrebbe essere l’icona di una capra da premere . Se po’ ffà

      • M5S, sulla diaria gli eletti disubbidiscono a Grillo
        Niente obbligo di restituire l’indennità da parlamentari: i grillini hanno scelto per la libertà di coscienza. Sconfessate le proposte del leader e Casaleggio
        —————–
        Cari miei , non dite che non l’avevo detto. Un Movimento con un capo che non puo’ parlare in parlamento , un capo talebano, con dei parlamentari che non possono parlare, cose volete che faccia?
        Io l’ho votato, ma mi sono accorto subito che qualcosa non funzionava a livello comunicazione.
        Ora mi ritrovero’ con dei parlamentari che col mio voto vanno nel Gruppo Misto o rimangono Grillini solo per i loro 18.000 euro al mese.
        Ed io qui, ad aspettare sulla riva del fiume che i cadaveri dei politici ladri ed arruffoni si suicidino, perche’ se aspettiamo Grillo………

      • Leggo su tutti i giornali:
        M5S, sulla diaria gli eletti disubbidiscono a Grillo
        Niente obbligo di restituire l’indennità da parlamentari: i grillini hanno scelto per la libertà di coscienza. Sconfessate le proposte del leader e Casaleggio

        ————–
        qualcuno del M5S titolato a farlo ci puo’ spiegare qualcosa?

  79. errata corrige: “per i programmi che lo interessano” – “solo le idee e non il modo di realizzarle(,virgola) trovando pure le coperture .

    Proposta sull’IMU dedicata ad Angelo:

    Così vedo l’IMU partendo dal presupposto di giustizia sociale per tutte le persone oneste siano esse ricche o povere.

    La prima casa deve essere considerata per legge un bene inalienabile quindi non pignorabile se acquistata al prezzo denunciato in atto e pagata con denaro di provenienza lecita.(gia’ qui Grillo dissentirebbe)

    Ogni persona dovrebbe avere la possibilità di essere proprietario virtuale di un minimo di 35 mq considerando uno spazio pari a camera – bagnetto – soggiorno con zona cottura.

    Su questa metratura non devono essere applicate tasse di alcun genere. Per cui una famiglia formata da 4 persone dovrebbe aver diritto ad un’appartamento di metratura max 140 mt. . Una coppia con due figli conviventi idem. Una coppia di anziani di 70mq. e cosi’ via.

    Esempio : una famiglia di 4 persone residenti nella stessa casa , supponiamo, di 160 mq. dovrebbe pagare una tassa sulla differenza tra i 140 mq. esenti e i 160 = quindi la tassa giusta andrebbe pagata sui 20 mq.

    Chi fosse proprietario unico di una casa di 100 mq. dovrebbe pagare la tassa su i residui 65 mq.

    Il valore economico della tassa al mq. andrebbe calcolato in base al reddito secondo l’ aliquota proporzionale che gli viene già assegnata in base al reddito .

    Motivo per cui chi guadagna 50.000 euro netti all’anno paghera’ di piu’ di chi ne guadagna 25.000 sui metri eccedenti ed in base alla propria aliquota di riferimento . Chi ha di piu’ paga di piu’ fermo restando il suo diritto all’esenzione dei metri di diritto uguali per tutti per la prima casa.

    In questo modo una casa da 100 mq abitata da un riccone in periferia potrebbe pagare di piu’ di un poveretto che ha ereditato una casa dal nonno in centro. Il mercato e l’IMU faranno si’ che le situazioni si invertano col tempo.

    Piu’ redditi di residenti nella stessa casa andranno a sommarsi e l’IMU sara’ proporzionale.
    Un reddito solo con altre persone a carico residenti ,pagherà di meno per la medesima casa di cui sopra.

    In questo i quartieri cittadini potrebbero continuare ad essere abitati dalle stesse persone che si possono permettere l’IMU creando quella mescolanza di ceti che tanto caratterizza positivamentei nostri bei centri storici. La città manterrà la caratteristica della mescolanza evitando così quartieri ghetto per i poveri o zone di troppo lusso per i benestanti.

    Chi non vorrà pagare tasse o ne vorrà pagare meno adeguerà le proprie esigenze modificando la metratura dell’appartamento vendendolo e acquistandone uno di metratura completamente esente o inferiore.

  80. Leggendo qua e là ho visto che sul Blog di Grillo ci si lamentava delle buche di Roma , ma questo vale per tutta Italia.
    non vi era pero’ la proposta di cosa fare quindi si trattava di un articolo sterile tipico dei genovesi: un mugugno.
    visto che il m5s ha ben otto milioni di voti proporrei una soluzione concreta per quanto possa fare ogni singolo cittadino.

    La proposta:
    siccome ad ogni problema bisogna trovare una soluzione propongo ai grillini coscienziosi di munirsi di bombolette spray fluorescenti ( tenetele in auto o sulla moto) e , per la sicurezza pubblica, fare un circolo colorato intorno al buco magari con la data.
    State certi che oltre diecimila circoletti fosforescenti eviteranno incidenti, danni e metteranno in imbarazzo chi di dovere.

  81. Sull’IMU quindi, gianfranco non segui ilPDL, sono d’accordo che chi guadagna di più deve pagarla in più. Però “mi consenta” di far notare che una casa di 50 mq al centro di Roma non vale quanto una casa di 50 mq in un paesino della Calabria…Pertanto direi che l’IMU dovrebbe essere applicata sul valore commerciale della casa ( il sito dell’agenzia del territorio prevede il valore commerciale a seconda della città, zone ove insiste la casa).Mi spiego un bilocale a Roma vale commercialmente 400.000 euro e questo deve essere il valore di riferimento per l’IMU.

    I metri quadri non danno l’idea di quanto vale una casa e di quanto è ricca una persona. ..

    • Grazie per la risposta.
      Ci ho pensato ma vede quando uno acquista una casa paga gia’ allo Stato una tassa che è fra le piu’ alte in europa. Quante volte deve pagarla?
      E se poi una zona della città viene automaticamente classificata in categoria superiore per lo sghiribizzo di un sindaco pazzo, che facciamo paghiamo?
      Se poi uno eredita una casa in piazza Navona al 5 piano costruita senza ascensore
      e il suo parente l’ha acquistata a 100.000.000 trent’anni fa e sull’eredità ha pagato l’8% , quanto caspita di volte deve pagare ‘sta benedetta casa?
      Secondo Lei vale di piu’ una casa in piazza navona perche’ quando ci si affaccia si vede la bellezza oppure una casa di pari metratura costruita in una zona moderna fuori dal centro storico con ogni comfort, ascensore, granterrazzo, box e cantina sotto casa, impianti nuovissimi, serramenti antisfondamento , porte blindate, cassaforte , aria condizionata ecc?. Le case dei centri storici saranno romantiche ma abbisognano continuamente di manutenzione, che costa.
      Per cui bisogna fare le cose giuste.
      A mio parere a parita’ di mq. bisogna pagare una tassa che tenga conto del reddito attuale perche’ un pensionato che riceve 1500 euro di pensione e trent’anni fa ha potuto comperarsi con sacrifici la casa che fa ora che è la sua? La lascia al miliardario? Se vuole si ma se non vuole no e non deve essere certo il politico che guadagna 10 volte tanto a stabilirlo.
      Quando poi la rivenderà, stia certo che pagherà una tassa sulla plusvalenza.
      Come diceva quello del banco dei pegni a Toto’ che voleva impegnare un vecchio cappotto per comprare tante cose da mangiare:
      E che è? Il cappotto di Napoleone?

      • siete pregati di non inviare piu notifiche al mio uindirizzo di posta elettronica mi state intasando la posta

      • Hai un indirizzo mail grande come una casa . Ci dovresti pagare sopra pure l’imu.
        Cancellalo, perche’ anche a me arrivano i tuoi post

    • Leggo la sua garbata ironia nell’accomunarmi ad un certo Silvio.
      Mi consenta, io non ragiono secondo quanto mi impone un partito. Leggo , mi informo, penso e ne traggo le conclusioni. Poi voto chi mi convince di piu’. Piu’ è furbo, meglio mi frega di solito.
      A parte che preferirei senz’altro godere del patrimonio di Silviuccio che di quello di Grillo, tutto finisce lì. A suo tempo votai Berlus per l’entusiasmo che infondeva nello spiegarci i suoi progetti per il Paese e gli ho dato fiducia 3 volte. ( Libertà assoluta, morte del comunismo, autostrade del mare, ponti sugli stretti, bassa tassazione, topa per tutti, ecc. Grillo per contro non mi ha dato speranza ma ho trovato in lui la valvola per far uscire la rabbia concentrata nei meccanismi sfericici che mi girano vorticosamente quando subisco delle ingiustizie. Effettivamente i Penati, i Lusi, i Belsito, i Formigoni, i MPS, le Polverini, tutti gli assessori, la protezione Civile, la Casta, i Privilegiati, gli assenteisti, i sorrisini a porta a porta degli inquisiti, ecc uniti alle tasse solo per i poveri , a Monti ed alla Fornero stavano provocando la fuoriuscita del mio nocciolo.
      Quindi sia chiaro a tutti che io non appartengo a nessuno e odio le etichette, anzi quando voto qualcuno lo tengo maggiormente d’occhio con la lente di ingrandimento. E’ quello che dovremmo fare tutti. Controllare i controllori.
      Saluti.

  82. Basta, mi sono stancata. Speravo in un’altra risposta di Roberta ma la capirei se dicesse che con tutti ‘sti commenti e sti insulti che vi scambiate, non ha né tempo né voglia di tornare sul suo blog. Io intanto sapete che faccio? disattivo l’avviso email perché non se ne può.
    Have fun!

  83. Che succede?
    leggo su tutti i giornali:

    M5S, sulla diaria gli eletti disubbidiscono a Grillo

    Niente obbligo di restituire l’indennità da parlamentari: i grillini hanno scelto per la libertà di coscienza. Sconfessate le proposte del leader e Casaleggio

  84. L’opposizione, per controllare la maggioranza , non avendo altri poteri per il contrasto, ha diritto per legge a presiedere ( non a governare) i servizi segreti e la fonte principale dell’informazione.
    Per la Rai potresti chiederlo a Fabrizio Maffei o Mafei che cura le P.R. della Rai.
    Da Wikipedia:
    Il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica (COPASIR) è un organo del Parlamento della Repubblica Italiana, di controllo dei servizi segreti. Dal 2007 sostituisce le funzioni del COPACO (Comitato Parlamentare di Controllo sui Servizi Segreti).

    È composto di cinque deputati e altrettanti senatori, nominati dal Presidente del Senato e della Camera, in modo da rappresentare proporzionalmente le principali forze politiche che li compongono. Il Presidente del Comitato viene eletto tra i componenti appartenenti ai gruppi parlamentari dell’opposizione, per precisa disposizione di legge. Le sue funzioni di vigilanza sono disciplinate dall’articolo 31 della legge n. 124 del 3 agosto 2007, mentre l’articolo 32 ne descrive le funzioni consultive.

    In effetti la nostra Repubblica è bloccata da sempre poiche’ i padri costituenti per evitare che l’Italia ricadesse sotto la dittatura studiarono un sistema di bilancini e controbilanciamenti di potere che impedisse a chiunque di ritornare al fascismo.
    In effetti ogni legge di ogni governo puo’ essere bloccata dai magistrati della Consulta che a mio parere sono loro a governare effettivamente senza metterci la faccia.
    Con la scusa della Democrazia Assoluta siamo ridotti a fare un passo avanti ed uno indietro.

  85. E’ un blog dove parlo io e pochi altri – La sig.ra roberta non si sente piu’ – non ci dice niente di nuovo a proposito delle Commissioni. Leggo che Grillo continua ad urlare .
    Grillo getta benzina sul fuoco: “In autunno scontro sociale incontrollabile” – 4 ore 1 min fa

    Grillo, non capisco, se sai qualcosa di preciso dillo, PARLA !
    Cosa vorrai in autunno , i voti per aver detto “io lo dicevo”? che modo è di fare politica? Che rimedi proponi? Il Terrore?

    • Berlusconi condannato in appello. Tu che ne pensi? E Formigoni? Sto leggendo ora ora una notizia che mi lascia un po’ basito; La Francia sta preparando un referendum popolare per una possibile uscita dall’ euro. Ne sai qualcosa?

  86. gli scontrini e le buste paga ce le avete fatte vedere. ora per favore fateci vedere che siete competenti e che la costituzione l’avete studiata bene. e soprattutto che il vostro ruolo va al di là di prendere uno stipendio decurtato o restituire soldi. grazie.

  87. ciao roberta,
    un consiglio il sito del movimento5stelle va arricchito:
    1) con la sezione degli stipendi e rendicontazioni di tutti i politici m5s a livello nazionale,(altrimenti e difficile reperire facilmente il materiale per smascherare i calugnatori)
    2) inserire una sezione che raccolga tutti i canali comunicativi come (lacosa m5sparlamento, tv in movimento, ecc ecc)
    3) ora le pagine di senatori e deputati sono irraggiungibili fate qualcosa per riattivarle
    un grande abbraccio e migliorate queste pecche.

  88. Lombardi , ti ricordo che tu e i tuoi amici parassiti (statali) 5 stelle…dovete portare MASSIMO rispetto a OLTRE 10 milioni di italiani. SENTENZA MEDIASET = assolutamente senza rispetto alcuno. QUINDI Berlusconi e’ il nostro LEADER , candidato e cittadino libero , quindi VOI non decidete un bel nulla, ILLEGIBILE lo decidiamo noi con il voto… BERLSCONI sta al suo posto, oi ve la vedrete PERSONALMENTE con NOI elettori, pronti a tutto…visto che la rivolta non e’ prerogativa solo di voi…ovvero centri sociali estremisti rossi.

  89. Siamo all’epilogo.
    Dopodichè con i primi mesi del 2014 finirà la parabola di Berlusconi.
    Voleva fare molto , non c’è riuscito.
    Ma non per colpa sua. C’è stata oltre metà del paese che è stata convinta che il male italiano dipendesse da lui. Non è vero. Lui credva di poter trasformare l’Italia in un Paese moderno in grado di dialogare con il resto del mondo avanzato. I veri conservatori, i gattopardi, gli intellettuali comunisti miliardari, gli artisti (ci vorrebbe un articolo a parte per parlare di loro e del loro ruolo in Italia negli ultimi 60 anni), grazie ad un nutrito manipolo di politici prestati alla magistratura ( che pian piano fa rientro nella politica) gli hanno impedito di lavorare. Non si puo’ lavorare con 21 processi sul groppone, prima o poi dovrai cadere, pensavano. Loro per contro avevano ed hanno la serenità che manca a milioni di italiani grazie a leggi ad partitum . Lavoro sicuro senza obbligo di risultati, carriera assicurata senza obbligo di merito e stipendi da favola senza tema di C. integrazione, nessuno che ti possa mandare in galera e conti dei processi pagati da tutti noi. Lui pero’ aveva la forza dei suoi soldi , unico mezzo per pagare a milioni gli esosi avvocati. Perciò che ha resistito tanto. E’ dovuto anchescendere a compromessi con i mafiosi per ottenere le antenne in Sicilia.
    Provateci voi a farlo senza coinvolgere la mafia. Andate ad aprire una fabbrichetta in Sicilia se ci riuscite, senza essere contattati dalla mafia.Anche lui ci ha messo del suo facendosi beccare con le mani nella marmellata inteso come il vizietto delle belle donne disponibili ai suoi soldi e da lui spesi ben volentieri. Se avete qualche anno sulla schiena potrete ricordarvi che gli stessi vizi li aveva JFK, ma lui viveva in America , un paese bigotto ma moderno. E fu ammazzato.
    Ha avuto oltre dei metà dei media contro, gente che temeva di essere sostituita con persone piu’ pragmatiche ma anche gente beghina, timorata di Dio, la Chiesa. Non poteva combattere i media e se n’è comprato uno per dire la sua. Che male c’è? La sinistra lo combatteva con fior fiore di intellettuali e lui al governo la doveva pure finanziare!
    In vecchiaia lo ha fregato la testardaggine la caparbietà e la sicurezza di essere il migliore dimenticando che in Italia se non ungi non vieni considerato. E’ per questo che sta insistendo con l’IMU , una tassa pagata in tutto il mondo. Avendo perso il guizzo non gli è rimasto che comprarsi i voti. Però non è uno stupido e non lascera’ il potere alla sinistra senza un gran colpo di reni.
    Grillo è apparso sul suo finire ed ha raccolto i voti di tutti i partiti che mentre Berlusconi rimaneva sempre piu’ solo si disfacevano come neve al sole. Lo stesso m5s è in grossa crisi di identità già sul nascere . Siamo in Italia e lui come Berlusconi è un utopista.
    Cosa riuscirà a fare di suo non si sa. Sinora naviga a vista sull’onda dello scontento popolare grazie a milioni di voti eterogenei.ed al susseguirsi di scandali e ruberie. Sono questi la sua vera forza e senza che lui faccia poi molto voti gli arrivano a frotte.
    Fra vent’anni sara’ ancora qui come fece Berlusconi? Mah. Speriamo faccia qualcosa di buono invece di terrorizzarci con cio’ che accadra’ in autunno. Speriamo abbia anche i piani B,C,D ecc. perchè il piano A non è un granchè.
    The End

  90. EFFETTIVAMENTE SE A BERLUSCONI VENISSE CONFERMATA LA CONDANNA ANCHE IN CASSAZIONE DEVE ANDARE FUORI DAL PARLAMENTO PERCHE’ ILLEGIBILE….LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI.

    • Diciamoci la verità, con Pavarotti e Valentino, tanto per dare un esempio, il fisco è sceso a trattative facendo pure uno sconto.
      Berlusconi con Fininvest e Mediaset ha pagato in tutto oltre 500 miliardi di euro in oltre 40 anni . Per cui bisognava contestare l’eventuale evasione motivata da un laconico “non poteva non sapere” e transare come sempre si fa. Questa è stata una carognata politico-giudiziaria. Fossi stato in lui avrei fatto come Napoleone che conquistata l’Italia, si ritirò dicendo che è un paese ingovernabile perche’ lungo e stretto e gli ordini partiti da Milano arrivano distorti e tardi a Palermo attraversando mentalità diverse.

      • ok. possiamo essere d’accordo. Però, Peri, Pavarotti e Valentino non erano presidenti del consiglio. Berlusconi era quello che doveva combattere e “sconfiggere” la grossa piega del nostro paese cioè l’evasione fiscale. azz….

  91. verissimo, pero’ è stato condannato perche’ non poteva non sapere quando lui non si è mai occupato di amministrazione. E’ infatti comprensibile che per amministrare una mediaset ci si avvalga di luminari commercialisti .
    Lei controlla i conteggi che fa il suo? o se ne sta di quanto Le fa pagare?
    Oltretutto i responsabili sono loro. A meno che non ci siano le prove che Berlusconi in persona è intervenuto a chiedere che si tagliassero 3 milioni di tasse per essere inviati su qualche suo conto personale.
    Ma così non è e non possiamo temere di avere giudici politici che giudicano anche noi a seconda delle nostre idee politiche.
    Le cose vanno fatte per bene.

    • ieri ho seguito SERVIZIO PUBBLICO dove SANTORO parlava di un’altra cifra bensì 380 milioni di euro che poi con leggi “furbette” è diventata di 7 milioni di euro. io non credo proprio che sia avvenuta una cosa del genere ad insaputa di Berlusconi. Non penso che il conduttore spari cifre senza guardare le carte processuali e quindi non credo che fior fiore di commercialisti manovrassero certe cifre senza consultare il loro cliente.

  92. io sono di destra ho dato il voto a voi pero voi non doveste schierarvi se berlusconi fa cose buone bevenga ma chi senza peccato scaglia la prima pietra

  93. Per cacciare questo sistema pidduistico e i letta family con tutta la carovana di mafiosi cialtroni massoni corrotti di destra sinistra e di centro osannati da criminali e ladruncoli con l’inconscio supporto di gente oppiata di lavaggi e montaggi di testa con mediaset, hollywood, calcio,droghe e perversioni varie,il popolo ha bisogno che il M5S faccia quadrato,come Leonida alle termopoli,con la direttiva di Grillo,senza offrire al nemico una qualsiasi spaccatura e insobburdinazione,se no con il controllo dei media il nemico fà il dividi et impera e mette confusione e zizzania nella mente già troppo confusa del popolo.l’Italia ha bisogno di risolvere urgentemente e radicalmente i suoi problemi,senza perdere tempo dietro a strascichi ideologi come lo ius soli, i diritti ai gay, legallizzazione di droghe e quantaltro di lobbistico può disgragare il senso di una società utile al proprio territorio e futuro.Il sistema pidduistico che stiamo vivendo dal dopoguerra,oliato con i dollari dell’elitè massonica mondiale,segue l’agenda per la distruzione della cultura del buon senso,pianificata e attuata con rivoluzioni e guerre sanguinarie,e con false evoluzioni culturali,che attraverso la corruzione spirituale e materiale, tende a distruggere l’umanità cercando di trasformarla in una massa demenziale prima,e zombie/robotica poi.Auspico che i parlamentari M5S capiscano l’importanza di non prestarsi a giuochi e protagonismi e di invece,anche se è necessario fare umilmente dei passi indietro,lavorare speditamente per una Vittoriosa soluzione al tragico stato in cui versa il Paese,Napolitanamente parlando,e di liberarci da quel marciume di cialtroni parassiti al servizio della massoneria/satanismo mondiale.

  94. vorrei ricordare che lo ius soli apre uno scenario alquanto inquietante. per chi non lo sa l’islam è un movimento politico mascherato da religione(pagana peraltro mascherata da monoteista)che si basa su un assolutismo che implica la conquista della terra con la ricchezza o con la violenza.per farla breve il corano e una successione di ordini impartiti(avallati da una giurisprudenza che interpreta ogni sura) e il primo ordine/suria decade con il secondo e così via fino all’ultimo che dichiara che la il mondo deve essere islamizzato.Si comincia con la pace e misericordia e si finisce con la spada in nome di allah e maometto l’ultimo e unico profeta,guai a chi è contrario.per l’islam la terra è divisa in tre:terra conquistata all’islam,terra da conquistare all’islam e terra di tregua,dove è e dove sarà l’Italia in questa divisione lo lascio alla vostra memoria/immaginazione/informazione.Lo ius soli è una grande opportunità per questo programma per i musulmani,che con pochi anni sarebbero in grado di instaurare la sharia,a discapito della Cristianità.Senza poi contare gli induisti (il cui culto e cultura è fare figli)che da 400 milioni nel 1947 sono diventati 1 miliardo e 200 milioni nel 1998(non ho il conto del 2013),praticamente dove i colonialisti inglesi li hanno portati nel 19esimo secolo fanno sloggiare i nativi,ei cinesi?Il cosmopolitanimo tra le altre è una manovra massonica(che essendo appartenente al culto di satana)per distruggere la Chiesa Romana ed il Cattolicesimo e i patrittismi in genere, iniziata dai laboristi in inghilterra nel dopoguerra e continuata fino ai nostri giorni sotto le mentite spoglie di qualsiasi iniziativa umanitaria,mascherando invece l’instaurazione di governi massonici parassitari(non siamo i soli ad averne)nel ex colonie seguendo il programma di destabilizzazione societaria globale.Sveglia gente dopo il M5S forse verrà il Giudizio Universale,ci rimane solo di Pregare e votare dopo di che Speriamo nella Misericordia di Cristo.

  95. Nei talk show tutti i politici di qualsiasi partito, sembrano avere la ricetta in tasca di cosa bisogna fare , come e con quale precedenza.

    In Parlamento non è così. Per loro l’emergenza è solo politica. Lo stato di decozione del Paese e le necessarie soluzioni nella realtà dei fatti sono sempre rimandate.

    Si parte dall’unione gay, alla rinuncia del solo stipendio dei ministri e ci si ferma lì in attesa degli insulti di Grillo per poterlo attaccare nella speranza di toglierli consenso. Tutto lì mentre l’urgenza diventa impellenza.

    Sappiamo tutti ma nessuno lo dice in quanto blasfemo che ci vorrebbe un governo forte per fare leggi forti per trovare assolutamente le risorse per salvarci dall’immane disastro che è sulla soglia.

    Senza colpire ancora i soliti limoni piu’ che spremuti e senza piu’ denaro .

    Scrivero’ a Napolitano ( dovreste farlo soprattutto voi) affinchè solleciti al Parlamento come PRIMA ED UNICA COSA URGENTE la terapia della riforma della legge elettorale, pena le Sue dimissioni.

    Il Governo forte scaturirà dalle inevitabili elezioni che comunque avverrebbero quanto prima sollecitate da Berlusconi che ritiene di vincerle e da Grillo che si augura che lo stato di caos politico lo aiuti a superare il 51%.

    Grillo prospera piu’ per l’inettitudine della vecchi politica e dei continui scandali che per i suoi meriti.

    Sarebbe una follia che costoro (l’Opposizione attuale) avessero il potere in mano insieme alla grande inesperienza del Grillo stesso.

    Vincerebbe il M5S o Berlusconi. Il PD spaccato sarebbe l’ago della bilancia.

    I giornali tutti dovrebbero aiutare il Governo e convincere l’opinione pubblica ad avere il coraggio di fare ed accettare quanto segue per evitare il disastro nazionale ed il kaos.

    La SECONDA LEGGE o la Prima del nuovo governo deve essere promulgare quattro leggi che risolvano se pur temporaneamente il problema del lavoro e delle risore da trovare. Queste quattro leggi DOVRANNO essere speciali e scadenti a tempo.

    Diciamo che dureranno 36 mesi dalla loro attuazione per essere riprese in mano e migliorate , perfezionate o annullate a risultati ottenuti.

    DOVE TROVARE LE RISORSE:

    il principio di base è cominciare a colpire i disvalori invece di chi produce il denaro onestamente per mantenere la politica.

    Nazionalizzare con effetto immediato per cinque anni , bloccando i processi che ne deriverebbero 36 mesi , tutte le Sale Gioco e le Slot Machines oltre alla Sisal. (ai tempi delle Sale del Lotto erano dello Stato).

    Incassare il denaro.

    Impegnarsi a riconoscere ai proprietari suddetti le spese correnti con verifica delle stesse retroattiva al 31.12.2012 per evitare false assunzioni e quant’altro, l’interesse sugli utili del 5% netto.

    Nazionalizzare la vendita di sigarette alla cannabis in Tabaccheria a pacchetti da 5 ed in Farmacia a peso, con IVA al 50% pagabile anticipatamente all’acquisto da parte dei venditori.

    Contemporaneamente aumentare i controlli nelle discoteche e sulla strada tramite la polizia multando pesantemente coloro che risultassero positivi alla cannabis e non dimostrassero la ricevuta dell’acquisto presso farmacie o tabaccherie.

    Diciamo cinquemila euro di multa per finanziamento illecito alle mafie eventualmente trattenuti alla fonte degli stipendi, pensioni o dal tfr.

    Combattere duramente per 36 mesi con altrettante multe il consumo della Cocaina e altre droghe da parte di maggiorenni .

    Solo queste soluzioni comporteranno un incasso rapido di oltre 200 miliardi l’anno.

    Autorizzare le licenze per l’apertura delle Case dell’Amore come in Germania ( copiando la loro legge sperimentata) in proporzione al numero degli abitanti per ogni città con la conseguente tassazione delle lavoratrici del sesso ed IVA .

    Per i primi 36 mesi le case dell’Amore dovrebbero avere il controllo e la presenza della polizia femminile/ GdF in borghese al loro interno per verificare incassi ed impedire l’accesso a personaggi malavitosi .

    Con gli introiti, diciamo 50 miliardi, combattere la messa in schiavitu’ della donna e la prostituzione in strada colpendo soprattutto i clienti con multe da 5000 euro e denuncia a piede libero .

    Con tutte le soluzioni prospettate si potrebbero ottenere due importanti risultati:

    Colpire le mafie ed i loro introiti e incassare 250 miliardi all’anno per la riduzione del debito pubblico.

    Gli interessi risparmiati saranno immediatamente investiti nelle successive urgenti leggi per il rilancio dell’economia.

    Le mafie come è noto riciclano il denaro in attività che rovinano i mercati di qualsiasi attività essendo concorrenti sleali ricchi e potenti. Non ultimo, acquistano i bond per i quali lo Stato paga pure gli interessi.

    Ultima ma non meno importante risorsa per iniziare con la giustizia sociale, sarà quella di dare un tetto massimo di tremila euro al mese per i prossimi trentasei mesi, alle pensioni d’oro delle signore vedove di Presidenti della Repubblica, Camera e Senato, di Generali , di Dirigenti di Stato, e politici in generale , che per anni hanno ricevuto l’80% del cumulo delle pensioni dei loro emeriti mariti scomparsi e che per anni probabilmente continueranno a ricevere.

    Il tutto con effetto immediato a favore della Cassa Integrazione in deroga. Trascorsi i due anni lo Stato comincierà a valutare eventuali modifiche se possibili. Inutile ogni ricorso prima dei 24 mesi.

    Colpire le MAFIE e l’evasione fiscale tramite l’Agenzia delle Entrate con un’altra legge a tempo che imponga, per acquistare beni importanti quali case, auto oltre i 1400 c.c. , barche oltre i quattro metri, gioielli, opere d’arte, bot e quant’altro, si debba ottenere un certificato di congruità (on line e di rapidissimo rilascio, intestato al cittadino ed al venditore) che in base alla dichiarazione degli anni precedenti, al tipo di pagamento rateale che si desidera fare, alla attuale situazione economica bancaria, dia il nulla osta per gli acquisti obbligatorio per il venditore e che potranno essere parzialmente deducibili dalle tasse in tot. anni.

    Dare la possibilità ai ricchi e onesti di spendere le loro ricchezze in Italia creando giro di denaro ed ottenendo pure un vantaggio fiscale, metterà in moto una parte importante del settore dei consumi.

    Male non fare paura non avere, sarà il principio.

    NON ESISTONO ALTRE STRADE SE NON I MOTI DI PIAZZA CHE PORTERANNO AD UN GOVERNO NON FORTE ,MA DURO E INGIUSTO CONTRO LE FAMIGLIE E LA POPOLAZIONE ONESTA.

    Auguro a tutti di comprendere l’importanza di questo mio messaggio e la sua urgente necessaria attuazione partendo dalla Legge Elettorale.

    • Anche qui concordo Peri. C’è un piccolissimo dettaglio che potrebbe mettere i bastoni fra le ruote alle tue, da parte mia condivisibilissime, idee: VATICANO una , secondo me, delle grosse rovine del ns paese

  96. Purtroppo la Chiesa è un grosso impedimento ed in Italia con Comunione e Liberazione , UDC ed ex DC fa conto su milioni di voti di benpensanti che nascondono la testa sotto la sabbia piuttosto che ammettere che la prostituzione esisterà sempre, le mafie pure (possiamo indebolirle molto pero’) ed il gioco d’azzado. C’è da dire che questi tre sistemi forniscono miliardi in nero alla politica , mandano i loro uomini in parlamento e si fanno fare leggi su misura.

  97. Sig.ra Roberta

    leggo sul Giornale che Beppe userebbe i 2,5 milioni di euro l’annoa disposizione dei partiti per la comunicazione .
    Li userebbe personalmente a nome del m5s.
    Ci puo’ dire se è veramente vero e come mai questa storia esce fuori adesso da parte del Giornale e non appare in trasparenza sul blog?

  98. siamo nelle mani dei giornali che sono nella mano della rinascita democratica(p2)? hanno paura degli M5S e stanno cercando di boicottarli il più possibile cercano di applicare il dividi et impera e metterli in cattiva luce nell’opinione pubblica,questo è l’inizio del martirio,e hanno paura di colpirli direttamente con la violenza fisica,perchè dal loro sangue uscirebbe la prova che questi mafiosi internazionali,non sono altro che schifo anche se con i soldi rubati e sporchi di sangue di altri martiri morti per overdose o diversamente assassinati,possono permettersi lauree e di comprare vanitosi affamati di notorietà come vespa buonpietro a tanti altri. Beati i puri di cuore perchè vedranno Dio.

    • così a spanne mi pare di capire che Lei oltre ad avere la verità in mano è una persona manichea . Per lei tutto è bianco o nero. Il mondo è diviso tra buoni e cattivi e naturalmente il M5S simboleggia il bene mentre tuta la stampa ed i media , il male.
      Visto che sa tutto, mi permetto di correggerla. Non si tratta di Buonpietro, ma di Belpietro. Cominci da lì a modificare il suo pensiero.

      • Ma come! Peri cosa fai ! Hai fatto “copia incolla” dei messaggi che ti inviavo io? 🙂
        Ma non eri tu quello che aveva la verità “in mano”? 🙂

      • veramente a me risulta che il manicheismo e un insieme di nero e bianco,ponendo Dio e satana sullo stesso piano in una unica regia,il che è ciò che il pensiero massonico vuole far credere.invece.Io intendo che c’è la possibilità per tutti di essere buoni o cattivi,se seguiamo l’insegnamento di Dio siamo buoni,se seguiamo le tentazioni diaboliche di satana,diventiamo cattivi.Nella vita c’è una continua lotta essere forti per seguire il bene e non essere deboli per conseguire il male,ma tutto è un continuo divenire,cadiamo e con la Grazia Divina possiamo rialzarsi,e continuare,se non cerchiamo il rifornimento della Grazia Divina per un’asciesi alla Vita Eterna,prima o poi l’istinto/fuoco Divino di sopravvivenza nella nostra natura/logos si easaurisce e tutta la nostra personalità/tropos realizzata nell’esistenza, decade fallendo e si perde nella dannazione eterna.La Verità è Cristo,ed è anche Via e Vita,ed è l’esempio dell’immagine e somiglianza che Dio intende quando ci ha creato,e comunque realizza nel nostro divenire se lo vogliamo.Il M5S sta tentando la difficile opera di smascherare platealmente, in una maniera laica,i tentacoli del male che ci attanagliano nella schiavitù,e la stampa è all’80% e forse più pagata per tenerci imbambolati e intellettualmente dopati nel caos mascherato di normalità,appunto manicheismo.

  99. @ ROBERTA

    ha visto le jene ieri sera?
    Bisogna proporre SUBITO una legge che sino a crisi terminata ( cioè sino a che iol pil tornerà ai livelli del 2007 ) tutti gli statali debbano rinunciare alla 15a mensilità e possano essere sospesi dal lavoro senza stipendio se trovati assenti ingiustificati dal posto di lavoro o se timbrano per altri colleghi. Licenziati per truffa ai danni dello Stato dopo la seconda volta. La Pubblica Amministrazione se vuole modernizzarsi deve poter avere le mani libere e contare su dipendenti fedeli e laboriosi.

    • Ciao Gianfranco. azz…. ci sono momenti dove davvero sei costruttivo e momenti dove sembra che ti lasci prendere da un catastrofismo “nucleare”. azz… Continua a lanciare idee, ed alcune mi sembrano veramente buone, e lascia un po più di tempo a sti ragazzi. azz… hai avuto la pazienza per 20 anni con e votando Bungasconi.. ma veramente pensavi che in 2 mesi cambiasse sto rottame di paese? Oggi, in Inghilterra, sono usciti dal carcere un ex ministro e sua moglie dopo 2 mesi. TRUFFA ALLO STATO! ! E sai per cosa? la moglie ha dichiarato di essere stata lei alla guida (multa per eccesso di velocità) quando invece lo era il marito. Ora spetta loro 6 mesi di condizionale con tanto di BRACCIALETTO ELETTRONICO! Se vogliamo arrivare, od assomigliare, ad un paese del genere dobbiamo sicuramente aspettare più di due mesi… Lo so che la crisi avanza…. ma non addossiamo tutto al m5s…. sii propositivo e continua a lanciare idee…. ciao

      • Azz.
        tutte cose che dico da mesi a Grillo.
        Se vuoi sapere gli ho anche previsto con molto anticipo tutto il casino che sta succedendo all’interno del M5S e la debacle del Friuli.
        Per ciò sono incazzato con lui.
        Per la sua mancanza di idee e di non saper scegliere i giusti consigli, non necessariamente i miei ma perlomeno adottarne che gli facciano fare passi avanti.
        Se solo si mettono bene d’accordo i ladri pd e pdl lo rovinano.
        Un bel giorno gli trovano chissà che nel bagagliaio e lui è rovinato.
        doveva entrare al governo e fare la sua battaglia da dentro.
        Comunque se vuoi una proposta per eliminare qualche problema dammi il tema e te la mando, così ci divertiamo un po’.
        🙂

    • A te ti serve un cameriere? Pensi che i deputati nostri non abbiano nulla da fare e possano stare dietro alle centinaia se non migliaia di richieste come la tua ? Su stiamo un po’ calmini!

      • mi domando a cosa serva un blog se poi non si trasmettano le proprie idee per aprire un dibattito. E’ questo che prometteva Grillo. LA RETE!
        tutte balle, lo hai visto il blog di grillo?
        La pubblicità è aumentata a dismisura, quasi non esiste piu’ lo spazio per il dialogo democratico. Intanto Beppe incassa milionate. Se sei contro e non sei un comunista extraparlamentare e se proponi qualcosa , ti cacciano dal blog. Bella democrazia! nessuno del m5s che ti spieghi dove sbagli o le idee del loro partito (perche’ di partito si tratta e non movimento) – vedere le differenze su internet – Si stanno trasformando nella società dei magnaccioni. Scemo io che li ho votati.

      • Credo che col la tua ultima frase hai colto il succo di quello che rappresenti il M5S può fare a meno di persone come te che non hanno un briciolo di fiducia in chi sta cercando di lottare contro titani che siedono al potere da trenta lunghi anni . Sei un uomo perso in partenza perche hai perso la fiducia nel prossimo!

      • Tu invece sei un nasello, noto pesce che abbocca a tutto, sempre.
        Chi si mette in politica caro mio illuso amico ha o dovrebbe avere dei piani precisi.
        Non solo il piano A ma anche il piano B e C. – Ovvio, altrimenti si fa spettacolo e si vendono i biglietti senza cercare voti. Queste son cose serie.
        Come mai sul palco delle piazze quando si cercano i voti questi piani esistono e sono ben chiari mentre dopo svaniscono come la pipì nella neve (nota il francesismo) ?
        Io ho perso sicuramente la fiducia in Grillo, ma non la speranza negli uomini.
        Purtroppo per te , ti anticipo che andrai incontro a grandi delusioni.

      • La tua frase ha un significato che é meno utile di una merda in un campo !

  100. veramente a me risulta che il manicheismo e un insieme di nero e bianco,ponendo Dio e satana sullo stesso piano in una unica regia,il che è ciò che il pensiero massonico vuole far credere.invece.Io intendo che c’è la possibilità per tutti di essere buoni o cattivi,se seguiamo l’insegnamento di Dio siamo buoni,se seguiamo le tentazioni diaboliche di satana,diventiamo cattivi.Nella vita c’è una continua lotta essere forti per seguire il bene e non essere deboli per conseguire il male,ma tutto è un continuo divenire,cadiamo e con la Grazia Divina possiamo rialzarsi,e continuare,se non cerchiamo il rifornimento della Grazia Divina per un’asciesi alla Vita Eterna,prima o poi l’istinto/fuoco Divino di sopravvivenza nella nostra natura/logos si easaurisce e tutta la nostra personalità/tropos realizzata nell’esistenza, decade fallendo e si perde nella dannazione eterna.La Verità è Cristo,ed è anche Via e Vita,ed è l’esempio dell’immagine e somiglianza che Dio intende quando ci ha creato,e comunque realizza nel nostro divenire se lo vogliamo.Il M5S sta tentando la difficile opera di smascherare platealmente, in una maniera laica,i tentacoli del male che ci attanagliano nella schiavitù,e la stampa è all’80% e forse più pagata per tenerci imbambolati e intellettualmente dopati nel caos mascherato di normalità,appunto manicheismo.

    • Bel copia incolla. Per me manicheismo moderno senza disturbare Dio è il vedere le cose da due punti di vista netti senza confonderli.

      L’uomo invece non puo’ essere tutto nero o tutto bianco per il semplice fatto che è una creatura difettosa soggetta a cambiamenti fisici e spirituali.

  101. Dio non può essere disturbato e vuole che noi siamo tutti bianchi per il semplice desiderio di Amore che ha realizzato la nostra creazione,e per che la cosa riuscisse alla perfezione,doveva farci capire l’essere soggetti all’imperfezione per poi farci realizzare un consolidamento spirituale e fisico nell’eternità.L’iter lo dobbiamo sviluppare noi vivendo in Sua compagnia

  102. Domanda: ma è possibile in Italia arrivare ad uno stato dove gli stipendi siano tabellati per tutti con 2 voci al massimo? e mi spiego meglio : 1 stipendio per il lavoro che si è scelto di fare e 2 rimborso per missioni o servizi autorizzati e stop.. All’assistenza sanitaria leggo non si può rinunciare ma se i parlamentari vogliono possono fare una legge che mette tutti i cittadini uguali davanti alla malattia anche perchè le trattenute altissime le paghiamo sempre noi e questi soldi potrebbero andare alle ASL .saluti

    • il rimborso è un falso problema e soprattutto NON fa parte dello stipendio.
      Qualsiasi azienda del mondo rimborsa a piè di lista le spese sostenute dai suoi dipendenti in base ad una lista di spese rimborsabili prestabilita.
      Non solo per i grillini ma per tutti i parlamentari.
      Per pagare dovrebbe essere utilizzata una apposita carta di credito appoggiata su unica banca per tutto il Parlamento facente capo al partito e con dettaglio on line delle spese. sostenute
      in considerazione che si tratta di denaro pubblico.
      Es.
      Colazione max 5 euro x 1 gg
      Ristoranti max 50 euro a pasto per 2 pasti gg (con rist. convenzionati)
      Aperitivo max 10 euro gg.x 1
      Hotel max 150 euro a notte (alberghi convenzionati)
      Taxi max 4 viaggi al giorno da 25 euro max a viaggio o contro presentazione fattura con dettaglio e scopo della missione
      Trasporti da casa a Roma = in base al biglietto di classe businnes
      Cancelleria al costo fatturato
      Cp. = fornito da azienda con prezzi concordati preventivamente in base a gara
      Cellulari = forniti da azienda vincitrice di appalto
      E’ chiaro quindi che l’idea di un forfait che comprenda tutte le spese non puo’ essere attuata perche’ ci sono parlamentari che arrivano da Lampedusa, altri da Bolzano , altri risiedono a Roma o vicinanze. per cui dovrebbero essere rimborsate SOLO le effettuive spese sostenute. Le eccedenze se le paghi il singolo.

  103. Le disparità di trattamento economico esistono solo nel pubblico perchè nel privato un commesso ovunque lavori prende lo stesso stipendio cosi come un muratore o altre qualifiche salvo che la ditta per cui si lavora non dia di propria iniziativa dei premi o dei benefit, ma questo è privato e il privato se sta bene può. Nel pubblico ancora oggi un impiegato amministrativo della pubblica amministrazione e lo sa bene il presidente del senato Crini che un assistente giudiziario prende di più di altri di altri ministeri o enti. Allora non sarebbe il caso di unificare il settore? ma in tutti i campi pubblici ed è chiaro se non si unificano al rialzo, almeno nella media.
    Certamente non unificare al ribasso penalizzando.
    Voglio ricordare un fatto la riforma sanitaria che uniformo le mutue in ASL e ha portato le cassemutue di eccellenza quale Enpas degli statali, Enpdep, dei parastatali a livello dell’Inam che era la mutua degli operai ma che finanziava il grosso della sanità. Doppia fregatura per noi operai. Date e fate leggi di parità per pari o simili attività cosi come nei servizi. Siamo stufi di vedere differenziazione che certamente non l’ha fatta l’utilizzatore. Saluti

    • Da tempo sostengo che i partiti dovrebbero essere equiparati alle SRL ed avere un amministratore unico responsabile. I Segretari, dipendenti, ed il personale tutto, dovrebbe essere pagato in funzione della mansione e messo in regola come in una qualsiasi società.
      I partiti debbono poter fallire e devono essere soggetti alle visite della GdF.
      Debbono fatturare ogni euro che ricevono a supporto e la fattura deve poter essere scaricata dalle tasse del donatore.
      Ogni altro privilegio deve essere annullato a parte alcuni incentivi in denaro che potrebbero essere riconosciuti ad obbiettivi raggiunti quali il completamento almeno all’80% del Programma.
      Chissa’ se il M5S capirà che è necessario una trasparenza totale ed innovativa per poter obbligare gli altri a seguirlo.

  104. Vorrei sapere perché il M5S si è solo astenuto, nella votazione per l’estensione dell’assistenza sanitaria ai conviventi dello stesso sesso dei soli parlamentari. Il costo di mantenimento per noi cittadini si alza. C’è chi per 10.000 euro si dà fuoco con moglie e figlia dalla disperazione; il provvedimento per il quale vi siete astenuti costerà alla comunità ben di queste tre vite. Spero non vi stiate allineando al sepolcro imbiancato di Scalfarotto che auspica che il provvedimento si allarghi a tutti i cittadini. E’ proprio uno di sinistra prima pensa a sé concretamente ed ai cittadini speranza e solidarietà.
    E’ facile farsi infettare.

  105. per il bene di tutti sarebbe meglio introdurre un’assistenza Spirituale sanitaria,per invertire il processo di perversione andatosi formandosi nella psiche,i tanti come berlusconi e scalfarotto sono sullo stesso piano.L’unica risorsa umana è quella del concepimento umano da una famiglia normale composta da un uomo e una donna,che insieme vivono e si Amano e danno,donando Vita e Amore,un riflesso del miracolo della creazione.Dio può solo così essere imitabile,il resto è degrado, fallimento, decadenza,morte catastroficamente irreparabile.Boicottate l’arcigay la legalizzazione della prostituzione e della droga pesante e leggera.

  106. l culto della Ragione

    Secondo la dottrina cattolica, i fondamenti razionali della fede sono:

    – Dio esiste;
    – Cristo è Dio;
    – La Chiesa è divina.

    Per il naturalismo, invece, come dice Leone XIII (1810-1903) nell’Humanum genus, «le stesse verità, che si conoscono per lume naturale di ragione […] non hanno più per essi consistenza e certezza». Così pure scriveva Pio XII (1876-1958) nell’Enciclica Humani generis, del 12 agosto 1950: «Tutti sanno quanto la Chiesa apprezzi il valore della ragione umana, alla quale spetta il compito di dimostrare con certezza l’esistenza di un solo Dio personale, di dimostrare invincibilmente per mezzo dei segni divini i fondamenti della stessa fede cristiana; di porre inoltre rettamente in luce la legge che il Creatore ha impressa nelle anime degli uomini; e infine il compito di raggiungere una conoscenza limitata, ma utilissima, dei misteri». Anche per l’uomo moderno è impossibile sfuggire al problema religioso e far capire al naturalismo d’ogni sorta la propria autosufficienza insufficiente, per «aprire» la filosofia verso la religione, verso il trascendente, che non apparirà più come qualcosa di superfluo o di assurdo, ma come sommamente perfettivo della natura umana, come l’unica realtà capace di colmare il vuoto che la ragione scopre in sé stessa. Già abbiamo invece accennato che il punto centrale del naturalismo massonico è la ragione; essa costituisce il vero «dogma» della Massoneria, la sua unica «fede» che le impone, come dice il Farina, di «venerare la Ragion pura» 145.

    • Dio esiste ma non è quello che dici tu. Le Religioni sono l’oppio dei popoli ed hanno avuto ragione di essere quando l’ignoranza, l’analfabetismo, la paura , erano diffuse tra le popolazioni.
      Cristo è senz’altro esistito ed ha dato esempi importanti che hanno elevato l’animo umano . Ha elaborato un pensiero moderno che ha posto gli uomini sullo stesso piano.
      Tutto il resto è una clamorosa invenzione forte di secoli di messa a punto che è servita solamente a mantenere il potere secolare di nobili (leggi “criminali” ) che profittavano del loro potere e della loro scarsa cultura che comunque esisteva, per assoggettare altri uomini.
      La Chiesa per prima si è fatta scudo di Dio per perpetrare i piu’ orrendi misfatti.
      Solo Dante a mio avviso aveva intravvisto la vera essenza di Dio , che ovviamente non è una persona ne’ uno spirito che ci guarda dall’alto ma è l’insieme del Cosmo di cui tutti facciamo parte dal piu’ piccolo granello di polvere all’atomo, al gigantesco agglomerato di galassie. Anche noi siamo Dio e non possiamo comprenderlo come una delle nostre cellule non puo’ capire cio’ che noi pensiamo.
      Dio è il tutto. Le Religioni sono solo il simbolo del potere terreno di caste che si sono arricchite sfruttando l’uomo, le sue debolezze, le sue miserie.

  107. l La Gay Liberation (?)

    Ora esiste anche il movimento per la Gay Liberation… Che razza di propaganda! Gay… Liberation! Queste persone non sono affatto allegre 7; esse sono le persone più disperate e infelici cui io abbia mai parlato. I gay vivono in un vizio contro-natura che non è nemmeno praticato dai maiali. I cani e i gatti randagi posseggono una moralità più elevata di quella dei cosiddetti membri della Gay Liberation. Il suicidio e l’alcolismo dilagano tra questi gay. In un vizio così innaturale e in tale degradazione, non possono evitare di cadere nella disperazione; essi bevono per affogare le loro coscienze e infine uccidono sé stessi o i loro amanti.

    Manifestazioni organizzate dalla lobby gay negli anni ’70.

    • Alessandro provo davvero pena e compassione per te. Leggo quello che scrivi su DIO e poi ti comporti da perfetto NAZZISTA. Devi essere davvero una persona triste e sola. Parli di DIO e ….. forse è per questo che la gente si sta allontanando sempre più dalla chiesa…. sembri un Talebano travestito da prete…. QUANTA IPOCRISIA E FALSITÀ. … provo solo pena

  108. Accidenti Alessandro! che opinione!
    ps: gay non vuol dire “felice” o “gaio” ma è l’acronimo di “good as you” Buono come te.

  109. per gianfranco:la new age ovviamente essendo un’evoluzione del paganesimo,tende a mischiare il paganesimo classico con con la gnosi tecnologica,continuando a girare in quel pentolone il razionalismo scientista che inganna la facoltà razionale dell’anima portandola ad una soggettività ad oltranza,ilmodernismo purtroppo è difficile da controllare proprio per questo,tende a far credere all’uomo di essere onnipotente,ma la morte non la si vince con il razionalismo o con la gnosi,la si vince seguendo colui che la vinta,Gesù,che essendo Dio si è incarnato facendoci da Guida Lui è in te e vuole svilupparsi in te per curare latua natura e ristabilendo l’ordine originale in tutte le cose,

    • senti amico alessandro.
      Adesso non sono molto interessato a fare palestra di pensiero.
      Vorrei parlare solo di dove trovare le risorse per evitare di scendere tutti in piazza a scannarci a vicenda.

  110. per Isaia:se due fiori sono creati per procrearsi,uno impollina e l’altro riceve il polline,se non lo fanno più,non avremmo più fiori,per non disturbare la natura l’uomo deve fare altrettanto,non credere di essere il padrone assoluto di tutto e cambiare a suo piacere le cose.l’uomo non è padrone di cambiare la propria stessa natura,perchè la parte vera della sua natura ha una voce che spesso viene messa a tacere dalla parte falsata della sua natura e causare dei crimini contro,la natura e contro l’umanità.La psiche che ha un principio di Divinizzazione/Santità,deve ricevere lo Spirito Santo che è Dio attraverso i Sacramenti,per progredire,gioire,e non sentirsi solo,anche quando attraversa le prove della vita per quanto difficili siano umanamente e spiritualmente,non c’e nell’uomo una prigionia sessuale ma bensì un inganno che tende a plasmare il senso della sua natura profonda verso ciò che l’inganno riescie ad ammalare nella facolta razionale dell’anima e mandare input alla volontà,che è una potenza dell’anima,e farle prendere decisioni sulla formazione della personalità dell’individuo

      • te l’ho detto, io gli ho dato un voto, stanno gettando via il bambino con l’acqua sporca.
        Ma che stanno facendo? Se la prendono col Papa?
        Secondo me stanno aspettando che pd e pdl si stanchino di stare insieme per prendere i voti di ciò che resta ma di capacità di COME risollevare l’Italia non se ne parla proprio. Non c’acchiappano come gli altri.
        Speriamo siano soddisfatti del loro nuovo stipendio .

  111. Ma non si ha ritegno: già si leggono on-line titoli del genere: “Grillo attacca il Papa, qualunquista e populista”, Capite? Si dà a milioni di italiani una notizia, il più delle volte decontestualizzata (in questo caso riportando solo quella frase, come se avesse detto solo quello) e poi, visto che gli scettici, i tanti distratti, e tanti che odiano Grillo e il suo movimento per “partito preso” leggeranno questa notizia senza applicarcisi più di tanto, memorizzeranno solo quel concetto, ovvero Grillo ha attaccato il Papa, e, non che Grillo apprezza quanto detto recentemente dal Santo padre in merito alla decadenza dei partiti e dei politici italiani. Lo apprezza tanto, che osa chiamare il Papa con gli stessi appellativi che partiti e informazione di regime gli hanno affibbiato in questi anni, appunto, ogni qualvolta Grillo abbia criticato la politica nostrana e i suoi baldi rappresentanti. Ma come si deve fare?” Peppe Todaro, Trapani

  112. l’Italia la si può risollevare cominciando dal togliere a quella zavorra politica che abbiamo in parlamento buona parte dello stipendio e ridimensionare le pensioni dei politici statali regionali ecc. dal dopo guerra a oggi,ristabilire il flusso del denaro procapite,giusto per far tornare la voglia di lavorare allegramente a tutti e far perdere la voglia di rubare ai maleducati,che dai politici, che abbiamo avuto fino ad oggi, ricevono esempio.Con 10,000 euro che togli ad un politico al mese puoi dare dieci stipendi mensili.Se i politici lo avessero fatto da 30 anni invece di starnazzare come oche a qualcuno che vuole iniziare a farlo,l’Italia starebbe meglio e i politici avrebbero accumulato meno crimini per il processo che dovranno prima o poi affrontare.se poi iniziassero anche a collaborare svuotando il sacco su ciò che stà veramente accadendo,potrebbero avere monumenti a feste nazionali in loro onore.

    • Prega per Grillo che diventi democratico e lasci parlare anche gli altri.
      Prega che metta on line il dettaglio dei finanziamenti e che non si dimentichi di cio’ che aveva promesso di fare.
      prega che gli venga qualche buona idea e ci dica cosa ha in mente di fare per il suo Paese oltre alla guerra e le barricate.

  113. Amici -Crimi e Lombardi a presto lasceranno Grillo o il M5S.
    Andate a leggere cio’ che scrissi in tempi non sospetti:

    apr 29, 2013 @ 12:19:08

      • secondo me Grillo ha fatto la sua parte, cioè ha fatto in modo che il M5S fosse conosciuto.
        Altro non sa fare! non ha nuove idee e non sa metterle in pratica. A lui piace stare all’opposizione a urlare, maledire, a catastrofare.
        Dovrebbe fare un passo indietro come Bersani e lasciare fare agli altri, non a Casaleggio. Se facesse così potrebbe riprendere a fare il comico e continuerebbe a guadagnare.
        Il candidato sindaco a Roma è persona decisa, pragmatica, intelligente e colta.
        Secondo me vincerà e dara’ nuova spinta al m5s . Speriamo faccia bene.
        Speriamo non si inchini a Beppe.

  114. Gianfranco intanto vai a vedere su youtube il Cittadino Carlo Sibilia “Carlo Sibilia annichilisce il presidente del consiglio letta” Carlo Sibilia sul signoraggio bancario,grazie a Dio e a Grillo stà parlando del modo con cui noi Italiani e gli altri cittadini del mondo siamo tenuti schiavi.Poi vota M5S per continuare a ristabilire l’onestà e la legalità,così recuperiamo anche la finocchiaro che i troppi soldi l’hanno accecata e intontita a tal punto che non riescie più a leggere la costituzione e quel poco che riescie non la capisce. povera miserabile

  115. Pingback: La stupidità di non capire l’importanza dei tagli ai costi e ai privilegi della politica proposta dal M5S | Sappilo·

  116. I PUNTI DEBOLI DEL M5S

    Credo sia utile tracciare un primo bilancio finale sulle contraddizioni e punti di debolezza dell’azione politica del m5s, in parlamento, nel corso di questi mesi.

    Appare infatti evidente che la scelta di chiusura, motivata da regole del non statuto, che nessuno ha mai votato democraticamente, si è tradotto in un isolamento ed esclusione del movimento dalle scelte dalla possibilità di incidere concretamente nel cambiamento della politica italiana. In altri termini, oltre a perdere consensi, il m5s ha mancato il suo obiettivo di fondo, quello di mandare a casa caste ed apparati politici. Inutile lamentarsi se ,ora, le nostre proposte vengono ignorate e se la campagna mediatica strumentale della partitocrazia ,spesso non sufficientemente ed intelligentemente combattuta, ha etichettato il movimento come velleitario, o responsabile nell’aver favorito il grande inciucio delle caste e la riesumazione del rais di Arcore. C’è dunque da affrontare anche il problema della capacità dio comunicazione mediatica e non da ultimo quello di una effettiva democrazia interna.

    Il punti chiave da migliorare, alla luce anche dell’enorme incremento degli iscritti, sono dunque a mio avviso cinque :

    -il superamento, in vista delle prossime elezioni, della regola del non statuto che impedisce ogni possibile alleanza ed accordo con le forze politiche meno corrotte e più vicine per temi programmi e contenuti al movimento. Mi riferisco alla base del pd, a sel ed altri gruppi come idv ed il movimento di Ingroia ecc.

    -la comunicazione attraverso i canali televisivi attraverso una presenza nelle trasmissioni meno faziose di nostri rappresentanti scelti con competenze e capacità di dialettica.

    -la creazione di un gruppo di referenti, o saggi,esperti di politica che possano rivestire il ruolo di ideologi e dare consigli strategici utili ai nostri portavoce in parlamento sulla linea (ruolo fin’ora coperto dal solo Grillo)
    .
    -ma il punto fondamentale resta quello di una ristrutturazione in senso realmente democratico del movimento che eviti oligarchie e crei soprattutto quel canale permanente di dialogo e comunicazione, ancora assente, tra la base ed i portavoce, tra la base e il gruppo referenti , tra base Grillo.

    In altri termini è urgente costruire un sito centrale di riferimento comune dotato di un forum decente, con possibilità di effettuare sondaggi e di discussione, di una piattaforma liquida di proposte e voto esterna al blog di Grillo e a esso collegata , dotata di un giornale online di controinformazione.
    Questo modello unico e standard dovrebbe poi essere esteso anche ai livelli locai (regionali e comunali).

    -un aggiornamento costante, grazie all’utilizzo della piattaforma liquida, del programma nazionale del m5s ancora vago in alcuni punti e carente di dettagli soprattutto nella parte economica ed in quella relativa alla politica in Europa.

    Se questi obiettivi fossero messi in atto, e credo sia Grillo che dovrebbe farlo ma anche la base nelle sue articolazioni, potremmo davvero crescere e compiere quel salto di qualità necessario per governare e cambiare questo paese allo sfascio.
    E’ questo che chiedono i cittadini italiani.

  117. Angelo se M5S non è riuscito subito a vincere le elezioni è accettabile,intanto stanno facendo pressione e dimostrando la ricetta vincente,visto che tutti stanno copiando e prendendo spunti dal loro programma,poi visto il metodo di corruzzione esagerata,che vige in Italia,non meraviglia che ci sia una legge elettorale che impedisce al primo partito(M5S) di governare.Ma pensi che i politici siano onesti?Hanno il modo di strarubare denaro, tenere il flusso del denaro con cui corrompere chiunque,hanno l’informazione sotto il loro controllo,mentre studiano tutte le mosse infami per neutralizzare gli Amici dell’Italia(M5S) e chi li può votare(diffamandoli e dando falsi annunci),Gli M5S hanno vinto adesso devono anche andare a governare per assicurarti un futuro onesto non come gli altri partiti che fin’ora si sono alternati cercandoti per essere un complice al loro servizio(e al servizio dell’anticristo)per un futuro ladro speculativo e omicida ai danni dell’Italia e del Mondo intero.Dai il voto al M5S falli governare poi giudica se rivotarli o no,a me sembra che dalla Sicilia non arrivano lamentele,e li fanno solamente parte di una coalizione,immagina se avevano carta bianca per il totale governo.

    • Condivido alcune cose che dici ma in parlamento ci sono anche forze politiche non colluse col sistema corrotto e con cui si potrebbe collaborare , il mio post voleva indicare alcuni punti deboli del m5s che andrebbero risolti perchè senza alleanze e democrazia reale interna non riusciremo mai a cambiare davvero il paese .Si intesteranno solo i nostri programmi . Dobbiamo invece puntare a essere attivi e a passare dalla fase di opposizione a quella di assumerci noi la responsabilità di governare. Per farlo occorre cambiare linea e trovare alleanze con le poche forze presenti non colluse col potere.Non sono tutti uguali.

  118. E’ apprezzabile il gesto, ho sempre sostenuto questa vostra linea. Ma mi chiedo: questi soldi che vi spettano di diritto ma a cui voi rinunciate dove andranno a finire?Il fatto di averli ridati allo Stato, ovvero a noi cittadini, chi ci assicura che vengano gestiti per migliorare la nostra condizione attuale (debito pubblico, disoccupazione ecc.)?Il vostro operato, in tal senso, deve essere quindi su due fronti: risparmiare denaro e fare in modo che il denaro vada nella direzione giusta…

    • i soldi per adesso penso che ritornino allo Stato sperando che lo Stato li impieghi a saldare i suoi debiti,non penso che qualsiasi parlamentare che voglia ridursi lo stipendio possa personalmente saldare qualche fattura della pubblica amministrazione.

  119. Angelo in parlamento la lega e fratelli d’italia che sono sostenitori del pdl da sempre,fanno solo sponda e stanno all’opposizione(falsa) per fare gioco di squadra con i poteri forti che stanno dietro a pd e pdl che guardacaso governano insieme,loro sono una tattica e servono per appropriarsi le presidenze che di diritto spettano al M5S che è l’unica vera opposizione poichè hanno corso da soli non come sel che stà li grazie al pd e avendo la presidenza della camera non può chiedere altro,se il golpe continua il M5S dimostra di essere l’unica onesta e costruttiva forza politica nel parlamento e non ha bisogno d’altro,chi vuole rinunciare al saccheggio lo dimostri e cooperi senza pretese,lì si discute e si lavora per il bene del Paese,che in questo momento difficile il punto debole sono i soldi,e se li riduci,i politici si ribellano e boicottano tutte le istituzioni garanti della legalità,togli i soldi dalla politica e i ladri lascieranno il posto agli onesti, e visto che l’Europa ci tiene alla fame per provocare paure e assoggettarci ancora di più dobbiamo pensare se tutto questo è democratico,nel M5S come in ogni paese e in ogni famiglia si dibatte ,ma poi si esegue con decisioni prese all’interno,

  120. Anco,il fascismo come il comunismo sono bestie studiate per far combattere le masse e seminare odio ai posteri per continuare la lite e alienare l’umanità,è un vecchio giochetto cambiano i colori i nomi le sofie ma il risultato è lo stesso:morte.Ci sono crimini avvenuti durante la rivoluzione russa che si sono riflessi ovunque in ogni sommossa comunista,ci sono agenti del male che iniziano a far scorrere sangue per iniziare la spirale di violenza,che porta alla pazzia.Questi agenti lavorano in entrambi gli schieramenti,sono al servizio del burrattinaio che gestisce i nomi famosi,come thomas e oliver cromwell(il cristiano come ogni oppresso da violenze ha diritto di difendersi anche con la forza) robespierre lenin stalin hitler mussolini pol pot pinochet mao ataturk castro bush sempre appoggiati da altri nomi famosi di intellettuali ,sofisti e facoltosi che si inventano un diritto assurdo.Il peggio è che questi hanno contribuito a mettere confusione nelle aspettative dei popoli facendo si che venissero a mancare le cose importanti nella vita come Fede Speranza e Carità,anzi lo scopo di questi conflitti è cercare proprio di uccidere queste qualità facendo prevalere l’odio e tutti i veleni mortali nel passaggio delle generazioni.

    • aessandro, leggendo e tue riflessioni ho dedotto che saresti un candidato perfetto per la lega…se non fosse per quella vena complottista, mannaggia…

      • per il complottismo penso che dovresti dire a borghezio di votare M5S,dopo il macello che bossi e calderoli hanno fatto la lega è irrimediabile.Secondo tanti tremonti ha innescato il meccanismo che ha causato la morte di mister euro duisberg(Riposi in Pace),che come al solito,come altri muore di morte naturale misteriosa.Prima che gli europisti lasciassero un euro fuori delle mura di Italia,la responsabile di duisberg l’aveva immerso nel signoraggio tenendolo per la caviglia,e dopo aver vinto prodi al duello lo porto in giro fuori delle mura d’Italia,dai bastioni tremonti gli scagliò una lamentela che lo colpì al tallone dove il signoraggio lo rese vulnerabile e mortale.Adesso pensiamo all’Italia poichè abbiamo fatto entrare l’euro e ci stà devastando.

    • io mi riferivo a sel, Civati e pochi altri della base pd ancora non collusi col sistema ma più in generale pensavo al dopo, alle prossime elezioni, cui occorre prepararci
      E’ scontato che viviamo in una Europa dominata da poteri forti di banche e finanza e in italia in un sistema corrotto da mafie piduisti e massoni.
      Per riuscire a batterli serve trovare alleanze con le forze oneste e migliori e prendere la maggioranza alle elezioni .Per farlo servono le cose indicate nel mio post ma anche trovare modi per comunicare meglio con i cittadini.

      • la politica sembra fondarsi su chiacchere che aumentano il senso decadente delle ideologie del passato,sembra un esageratamente pagato passatempo,solo per mantenere vivo quel senso distruttivo che accompagna la messa in opera del disastro che da quattro secoli accompagna l’umanità.Adesso serve chi aiuti a ricostruire la società italiana ripartendo con i fatti,il denaro, si dice è la radice di tutti i mali,e lo è,e l’unica rivoluzione da cui prendere esempio e che è estremamente necessaria è quella di Gesù Cristo.

  121. Ill.ma on.Lombardi,sono un inquilino ENASARCO,ATTIVISTA VOLONTARIO DEL M5S,la ringrazio per il suo impegno nel difendere i nostri diritti.Spero che il Suo impegno venga premiato,non solo per fare giustizia,ma per far capire alla gente che i “GRILLINI” non sono politici vecchio stampo,ma fanno parte di un movimento GIOVANE,ONESTO,PREPARATO,COMBATTIVO,INNOVATORE.
    Adesso vinciamo a Roma.tra poco rivoteremo(il governo dei vecchi soloni dura poco)
    Continuate sempre cosi.
    P.s. Lei in tre giorni ha fatto quello che i vecchi”tromboni”non hanno fatto da 4anni.
    Grazie per il Suo impegno.
    Maurizio Emili

  122. il M5S ha stravinto le piazze a Roma,sia come presenze che come contenuti.I video non hanno inquadrato le piazze di Marino,marchini(nonostante venditti(vai a lavorare parassita della politica)che non dice che prenderà i soldi dal rimborso elettorale)berlusconi(oramai è preda degli interrogatori,e sembra dirigere un esiguo numero di commedianti)che gesticola come un burrattinaio mentre imita vanna marchi.Piazza del Popolo era affollata, festosamente rumorosa,e il progetto di De Vito,l’ha resa interessante e promettente.

    • Il candidato sindaco di Roma mi sembra una persona pragmatica che sa quel che vuole, contrariamente a molti grillini che parlano solo se autorizzati.
      Mi auguro che vinca e dia l’esempio di cosa puo’ fare il M5S contrariamente ad ora che mi è sembrato tutto ed il contrario di tutto.
      C’è bisogno di gente che sappia cosa fare e come farlo per mandare a casa i volponi della politica.

  123. De Vito è la persona di cui Roma ha urgentemente bisogno,ha un difficile lavoro e spero che la gente capisca e gli dia almeno 2 mandati.per il resto dobbiamo bonificare il parlamento dall’infestamento di parassiti e piante carnivole arrampicanti e velenose,di modo che li diventi un luogo dove si può lavorare in una salutare atmosfera,senza paludosi rallentamenti per coltivare un giusto futuro

  124. Ieri pomeriggio, alla vigilia delle elezioni amministrative, in pieno silenzio elettorale, su Rai 3, il conduttore della trasmissione TV Talk, in compagnia della giornalista Sabrina Giannini di Report, ha tracciato l’ennesima pagina di “alto” giornalismo della televisione pubblica, costruendo un programma teso a falsificare la realtà e a danneggiare il M5S in questa importante vigilia elettorale. Si è cercato di assimilare i rimborsi elettorali pubblici destinati ai partiti che il M5S ha espressamente rifiutato, alle semplici elargizioni volontarie dei cittadini al M5S. La trasmissione si è caratterizzata per riferimenti pretestuosi e illazioni false e scorrette nei confronti di Grillo e del M5S, specie da parte di Vladimir Luxuria. Contrariamente a quanto riportato dalla giornalista Giannini nella trasmissione Report e ripreso ieri pomeriggio in Tv Talk, le elargizioni private al Movimento sono state ampiamente rendicontate sul Blog di Beppe Grillo l’11 aprile 2013, al pari della destinazione di quelle non spese in beneficienza per i terremotati dell’Emilia Romagna e, infine, come apparso sempre sul Blog di Beppe Grillo il 17 maggio 2013, in favore del Comune di Mirandola per la ricostruzione di una palestra; ben prima anche della trasmissione Report del 19 maggio 2013. Gli elettori sono consapevoli degli enormi risparmi ai costi della politica già assicurati dal M5S e auspicano un sistema di informazione pubblico equilibrato, professionale e non fazioso, ben lontano da quanto apparso ieri pomeriggio su Rai 3. Il M5S si impegnerà per costruire un nuovo e serio sistema pubblico di informazione, assumendo ogni iniziativa del caso. Per quanto accaduto nella trasmissione Tv Report, a meno di ventiquattro ore dalle elezioni di domani 26 maggio 2013, il M5S chiederà comunque conto e giustizia, sia in sede di diritto di replica sia in sede parlamentare, riservando eventuali azioni anche in ambito giudiziario.” Lello Ciampolillo, M5S Senato

    • Alessandro, Gianpiero sto guardando i risultati parziali delle votazioni. A me qualcosa non torna. Un Pd distrutto con la base in rivolta che piglia il 40%? Non mi capacito

      • Era tutto prevedibile. Un Grillo che ha voltato le spalle alla possibilità di entrare a far parte del governo non puo’ essere credibile per governare una capitale.
        Sono tutte cose che ho scritto a Beppe sulla sua mail personale. SE volete vi mando copia delle mail spedite in tempi non sospetti. La gente vuole fatti e non parole sparate da un palco. Io l’ho votato e me ne pento per un voto dato al niente.
        E’ evidente che pd e pdl avrebbero combattuto il m5s , non gridate allo scandalo o al golpe. E’ normale che il 30% di Grillo li ha spaventati e loro hanno dato un gran colpo di coda. La politica non è cosa da cabarettisti, la politica è per definizione l’arte di amministrare un popolo e questi ladroni di esperienza ne hanno da vendere.
        Quando dicevo a Grillo di abbassare i toni sotto elezioni per prendere anche i voti dei moderati delusi, quando gli suggerivo di ANDARE in tv a spiegare gli intenti del 5stelle non ne ha tenuto conto. Quando gli dicevo di rendere trasparente i conti e per primo i suoi ho avuto silenzio in cambio, quando gli dicevo di non mettersi contro TUTTI i giornali perche’ lo avrebbero fatto a pezzi andando a cercare nei piu’ reconditi anfratti della sua vita pubblica e privata non mi ha dato retta.
        Ora sta raccogliendo i frutti della sua incompetenza, di quella di Casaleggio e del pazzo Becchi.
        Il movimento adesso si spezzera’ in due e metà si scioglieà come neve al sole.
        Grazie Beppe, ci vediamo ad un prossimo spettacolo, pero’ io non pago il biglietto perche’ ho gia’ dato.

  125. Il risultato è accettabile,avete visto qualche manifesto M5S in giro? i soldi spesi per la campagna elettorale potrebbero servire a qualcuno per mandare avanti l’Azienda Italia,e invece spesi dagli altri con slogan che sanno più di falsità che noia chissà dove vanno ad accumularsi,poi con la campagna giornalistica complice del sistema politico atto a manipolare e a condizionare il pensiero delle masse per mettere in cattiva luce qualcuno che veramente vuole fare del bene all’Italia e risvegliare la speranza di chi è tramortito dallo sciempio della corruzione che sempre aumenta grazie alla disinformazione dei media,concentrati sempre più a mantenere quel regime di vanità e chiacchere che serve da cortina fumogena a chi stà saccheggiando quello che è anche il vostro Paese, se ancora avete quel giusto senso di Patria che i M5S dimostrano di avere oltre a quell’ impagabile Amore per ognuno dei suoi abitanti,senza contare il contributo che stanno dando per migliorare il mondo intero,almeno questo il 20% o il 15 o il 30 l’ha capito e continua a votarli,poi quel 50%che è così assente,può capirlo un giorno ed insieme al resto contribuire a far si che tifare gli Azzuri nello sport sia più sensato una volta ristabilita la virtù dell’onesta che insieme alla pazienza è la caretteristica dei forti.

    • Sarà accettabile per te!
      Per me che volevo mandare a casa i ladri del Paese non è accettabile un bella cippa.
      Lo scopo del M5S era di andare al Governo non di arricchire un po’ di nuovi parlamentari che non avrebbero contato una bella minchia.
      Sai quanto tempo passerà prima che il movimento si sciolga e si allontani da Grillo?
      1 secondo!
      Adesso i parlamentarini hanno una buona scusa per non ascoltare piu’ il loro Guru , per pretendere tutto lo stipendio, per staccarsi ed andare sul carrozzone dei ladroni pd e pdl, per parlare in TV ed ai giornali e per diventare uno dei tanti partiti della vecchia politica.
      Non è per questo che la gente aveva votato Grillo.
      Non per aggiungere casta alla casta.

  126. Cara ragazza … ti rendi conto della responsabilità del tuo ruolo? della differenza tra i milioni di voti (a scatola chiusa, compreso il mio) e delle poche centinaia (decine?) delle parlamentarie? Temo che anche questa volta la qualità dei votanti supera quella degli eletti!! Molto molto deludente la vostra prova e la vostra pochezza. Temo che ricada sulle vostre fragili spalle anche la sconfitta di oggi a Roma. Tu in particolare non rispondi minimamente alle aspettative di chi, come me, ha dato il suo voto al M5s dopo una vita di militanza a sinistra. La vostra presenza in parlamento, aldilà delle scempiaggini di cui vi occupate, non lascerà alcun segno. Ho sprecato il mio voto. Temo che se il movimento vorrà continuare ad esistere debba selezionare rigorosamente i suoi rappresentanti … altro che parlamentarie!!!

  127. Gianfranco vedo che non sei a corto di immodestia,prova a scambiarla con dell’ottimismo e puoi interpretare meglio la storia,non dimenticare che quei buon Parlamentari stanno lì da tre mesi e stanno dando dei sbalorditivi risultati,dagli le redini del governo e sicuramente ti potresti sentire come ai tropici,anche se gli europeisti scatenerebbero l’inferno indispettiti dal fatto che i loro piani salterebbero in aria se non iniziassero a trovarne dei nuovi decentemente giusti per loro in primis,visto che gli M5S li stanno aiutando a capire quanto sono ridicoli oltre che cattivi con la loro austerità,che altro non serve che a schiavizzarti.

  128. Ilenia hai mai pensato che le correnti di destra o sinistra non sono mai servite e adesso più che mai è facile capire che non servono a niente?quello che serve adesso è far tornare di moda l’Onestà questo è quello che più necessita ora o vuoi un posto nella nomenklatura.per me gli M5S stanno lasciando un segno che preoccupa la casta come non mai,li hanno spiazzati con la loro semplicità,e gli apparati al loro servizio stanno cercando di convogliare la tua delusione sul groppone degli unici giusti Parlamentari che puoi vedere nel Parlamento,ci sono anche altri onesti nel Parlamento,ma appartengono ad una storia che è stata disastrosa per l’Italia.La corsa si intensifica e chi è più onesto ha gia Vinto,vuoi continuare a pagare un parlamentare una tombola,allora credi ai giornali e ai parlamentari che li istruiscono,intanto lascia in Pace gli M5S che se conteggiano gli scontrini forse è per abituarti al fatto che tu potresti fare lo stesso se fossi al loro posto,e poi chissà se vanno al governo e decretano che anche tu puoi recuperare l’iva che stai pagando,e che la devi conteggiare ogni fine mese dagli scontrini che diligentemente conservi

  129. io l’avevo votato. Speravo mandasse a casa i Ladri di Stato. Non lo rivoterò perche’ ha dimostrato la sua incapacità politica di entrare a far parte di un governo insieme a Barsani ( altro incapace) pur di iniziare a fare il cambiamento. Evidentemente il confronto diretto col potere lo spaventa.
    Fare catastrofismo, predire disgrazie per la colpa degli altri e dimostrare di non saper fare lo ha automaticamente escluso da ogni competizione.
    I problermi della gente sono il lavoro e le pensioni. Non ha avuto proposte concrete in merito. Ma la colpa che gli attribuisco è stata proprio quella di non saper ingoiare il rospo, allearsi con la sinistra, mandare a casa Berlusconi e rimediare alle ingiustizie di casta. Inutile recriminare e dire che il Bersani (mai votato da me) desiderava l’inciucio. Lo abbiamo sentito tutti con le nostre orecchie corteggiare il M5S per due mesi.
    Una cosa di buono Grillo l’ha fatta: ha messo paura ai ladroni che adesso sanno che piu’ di tanto non possono strafare perche’ il popolo dell’astensionismo sta a guardare.
    Ora il M5S diventerà un partitino come tutti gli altri ed avremo una nuova casta nella casta.
    Grillo dara’ la colpa a qualcuno dei suoi e poi a 67 anni si ritirerà in semisilenzio da qualche parte con la scusa che i suoi non hanno capito.
    La domanda è : come fara’ a spiegarsi con gli elettori se non usa stampa e tv?
    Dirà che ha sbagliato? Ma se lo dice chi gli dara’ ancora tanta fiducia?

  130. Gianfranco,continui a non capire,il M5S non si è sporcato alleandosi con i partiti che hanno mani sporche del sangue versato nella non lotta alla mafia,nelle guerre bushiane,e altre,negli intrighi di potere mondiale nel ridurre il mondo(e parliamo anche dell’Italia nonostante le bugie della prestigiacomo)in una pattumiera per scorie nucleari,e gli M5S sono esemplari proprio per questo,e continueranno a non farlo,per mantenere l’Onestà,il Coraggio, l’Originalità fin qui dimostrato.Io in questo breve periodo ho capito che il panorama pdl-pd e i loro aggregati, parlo dei politici(qualcuno si salva:l’IDV fedele a Di Pietro,con tutti i suoi difetti) non degli elettori(per la maggior parte ignari della vera identità del gota politico),è tanto ambiguo,falso strisciante,quanto vladimir luxuria,e li sommo in un segno:?.Il gota politico detiene tutti i mali,lussuria gola ira avarizia superbia,invidia e accidia,tutti complementari a se stessi,e hanno il fascino e il modo per continuare ad ingannare i loro votanti.Questo è lo sdoganamento delle catastrofi,vai a parlare di paure di disastri o catastrofi con quelle mamme in quel paese della Sicilia dove gli abitanti stanno lentamente morendo per le strategie militari americane,forse ti diranno vai bimbo vai ad allearti con il pd per paura di berlusconi,anche li hanno abbastanza soldi per comprarti,e continuare a cadere nelle sabbie mobili della “politica”,il veltrusconismo,il d’alemusconismo,e il lettusconismo,ti portano ad un ?,e poi,partecipa alla mattanza,come tonno,visto che capitanfindus(pesciespada)e gli altri capotonni ci stà guidando,a noi poveri tonni,dopo la destra e la sinistra del meccanismo politico in quel luogo dove saremo prossimi all’inscatolamento(bara)

  131. Caro amico,
    Grillo e il movimento non sono miei parenti, lui non è mio fratello.
    Non sono obbligato a capire perche’ ha fallito.
    Con lui da cittadino ho stipulato un contratto.
    Lui mi ha promesso certe cose in cambio del mio voto che è meditato e serio.
    Ne ho solo uno a disposizione da utilizzare ogni 5 anni.
    Non è riuscito a mantenere il contratto e per tanto idealmente ho stracciato il contratto.
    Se ha commesso errori, se deve fare autocritica, se deve cambiare mestiere lo deciderà lui e vedrai che magari scriverà libri, fara’ CD e spettacoli e se la caverà.
    Io sono un tipo pragmatico e se sottoscrivo un patto lo rispetto e voglio che sia rispettato.
    Non è riuscito. Lo avevo ben consigliato e non mi ha dato retta (lo conosco da 40 anni)
    Di piu’ che dovevo fare?
    Mi dispiace perche’ credevo che con la potenza dei voti ottenuti sarebbe riuscito a portare a casa dei risultati.
    Invece con la sua ingordigia ha voluto il 100%? Li aveva circondati tutti di vaffa?
    Grillo politicamente è fallito in tre mesi (record). La vedo dura recuperare alla sua veneranda età.
    Che devo fare? Dire che in fondo è stato bravo e che è tutto d’un pezzo?
    Adesso i Ladroni, insieme grazie a lui, continueranno a rubarci il futuro.
    Tutto li’.
    forse un po’ di paura se la sono presa , ma passerà.
    Peggio per noi e per il M5S.
    La vita è questa.
    Grillo è riuscito in una cosa:
    far capire che esiste un popolo di astensionisti che all’occasione balzano fuori e votano contro.

  132. il tuo quietismo è preoccupante tu hai dato il voto a Grillo o ai M5S?Io l’ho dato ai M5S,che possono iniziare(come hanno fatto) a dimostrare che la politica la fai non la subisci, non come il resto dei parlamentari che abbiamo avuto fino ad ora che si preoccupano di intascare(spero non tutti)quantità esagerate di denaro non preoccupandosi di sguinzagliare squali che divorano freneticamente qualsiasi cosa preziosa riescono a fiutare,nel modo più felpato per non fare troppo rumore,e se lo possono continuare a fare,non è grazie a Grillo,è grazie a chi come te vota pretendendo che tutto vada secondo i suoi piani,il classico ct della nazionale che al 90° tira le somme e sproloquia su cose che non può controllare.finchè ci sono elezioni c’è speranza,Grillo non è mica berlusconi che ti prende in giro con un contratto per aggiustarsi i suoi affari,Grillo ha presentato il programma dei M5S che entrerà in funzione quando riusciranno a governare.Hai visto cosa è successo a Di PIetro nel non essere cauto?Alla fine gli “amici” del pd lo hanno privato di parte del gruppo,forse era una vendetta segreta per la questione di mani pulite,ma la colpa rimane la sua per non essere stato attento,e in politica chi si fida si illude,e Grillo ha intuito giusto a rimanere da solo,come aveva detto in campagna elettorale,ora vota chi ti pare ma se vuoi metterti in gioco usa la tue qualità e contribuisci come puoi.Un voto può bastare adesso sappiamo che il M5S non partecipa alla spartizione del nostro futuro con quelli la,ma cerca di ricostruire senza compromessi,e ad un prezzo onesto.

    • Ti dò un esempio di democrazia di Grillo. Ieri gli ho scritto ricordandogli purtroppo tutti gli errori commessi e che si potevano evitare se lui non avesse peccato di presunzione credendo di avere vinto . La vita e non solo la politica sono una battaglia continua e non bisogna mai sottovalutare chi si ha di fronte. Inutile ripetergli adesso che DOVEVA tenersi buona la stampa che lo ha disintegrato appena ha potuto e che DOVEVA spiegare in TV a TUTTI la serietà del suo programma perche’ NON E’ VERO che sul blog si fa politica . Ognuno dice la sua ma nessuno del M5S risponde o ne tiene conto. Vedasi Gabanelli, Rodotà e gente mandata in parlamento dal Blog. A me non è arrivato 1 solo messaggio dal blog per chiedermi di esprimere il mio parere. Quindi sara’ pur vero che bisogna ricominciare e non bisogna disperare ma qui c’è da partire da Zero. Rispondo poi che ho votato Grillo perche’ aveva toccato il tasto marcio della politica ed intendeva fare piazza pulita. Il M5S è un marchio e non MAI avuto modo di sentire il parere di alcuno in quanto “non autorizzati a parlare” (pura follia) In pratica il capo era Grillo senza pero’ esserlo a tutti gli affetti (altra follia). Come dicevo ho scritto a Beppe, che immagino frustrato in questi giorni, e lui mi ha cancellato dalla sua e.mail personale senza rispondere. E’ un uomo che non accetta critiche positive. Non è democratico e non riesco ad immaginare il suo futuro politico. Eppure di fantasia ne ho molta.
      Il M5S poi, non so cosa sia. A me paiono brave persone del tutto impreparate alla politica che credevano che entrando con l’apriscatole in parlamento avrebbero smontato tutto , aperto i cassetti e svergognato tutti.. Nella realtà poi, non conoscevano neppure le regole del modus operandi in parlamento, non le avevano studiate e meta’ di loro, di fronte ai soldi ha dimenticato ogni giuramento.
      Di questa metà Beppe non ne conosceva neppure l’esistenza. Si fidava della macchina della sua meravigliosa rete, che diciamolo una volta per tutte: NON FUNZIONA.
      Sono proprio curioso di capire cosa e come fara’.
      Temo per lui che mezzo M5S cambiera’ nome pur di rimanere in parlamento o chiedera’ da lui un passo indietro come Bersani.
      Ripeto che una cosa buona l’ha fatta: ha messo paura a PD ePDL che ora sanno che esiste un 30% dell’elettorato assenteista che al momento opportuno potrebbe far ribaltare i risultati.

  133. Sì, ottimo, ma fuori tempo massimo. Il fatto della diaria andava risolto il giorno 0 -non è che le regole siano cambiate, una forza seria si sarebbe preparata in anticipo.
    E queste settimane andavano spese in discussioni ben più costruttive. Di cui non c’è stata quasi traccia. E i risultati si vedono.
    Forza, non tutto è perduto, ma c’è da cambiare passo!

  134. il M5S sta andando benissimo,hanno tramortito l’avversario al primo round nonostante l’avversario abbia ferri da cavallo nei guantoni(p2,p3,p4,legate alle mafie slave, oligarchie mediorentali, cartelli vari ecc.=soldi a palate)al se condo round hanno cannoneggiato un pò(craxi diceva a berluska”hai i cannoni (giornali radio e le tv),usale),con bordate da galeoni settecenteschi(palle esageratamente pesanti),ma il M5S ha vinto anche il secondo round dando più pugni(più M5S nelle istituzioni d’Italia)continuate a votare il M5S negli altri round che anche se si vince l’avversario ai punti(come Pizzarotti stà dimostrando)è comunque spettacolare quanto un K O secco al primo round.Il M5S parla di diaria e scontrini?,sempre meglio che leggere del parlamentare,o assessore o sindaco o giunta comunale pd,pdl arrestati, indagati,sciolti per corruzzione o mafia.Il marenostrum della politica è pericolosissimo,chi pretendete nembokid al parlamento?I fantastici eroi del M5S danno scuola di vita,seguaci di berlushet e d’alemin prendete nota e imparate.

  135. Berlusconi si sta formando un esercito di ” attivisti “, personale. Sono già arrivati a oltre ottomila iscritti. Ma cosa è questa formazione? Un esercito di squadristi?

    • COME AVEVAMO PREVISTO IL VOSTRO E’ UN FUOCO DI PAGLIA , GLI ITALIANII SONO RESI CONTO CHE SIETE DEI PIVELLINI IMPREPARATI GUIDATI DAL BUFFONE DI CORTE DEL COMUNISTA GRILLO, AUGURATEVI CHE IL GOVERNO DURI A LUNGO COSI POTRETE DEGUSTARE PER IL PERIODO LA VOSTRA ELEZIONE , MA QUANDO CI SARANNO LE PROSSIME LEZIONI SCOMPARIRETE DEL TUTTO , ANDATE A PRENDERE IL LATTE MOCCIOSI

      • non vorrei parlare di fuochi,per i pivellini impreparati come fede ruby minetti e quanti altri hanno aiutato a mascherare le stupidaggini di berlusconi adesso non vorrei che vieni trascinato per scomparire in un buffonata come l’esercito della silviezza poi che ti diranno di fare? continuare a rubare il latte alle quote dei bambini,che gia hanno svariati mila euro da pagare prima che vedano la luce grazie anche al tuo idolo?Vorrei aiutare Silvio diciamogli di ascoltare il Santo Padre che dice che tutti i peccati verranno perdonati se sinceramente cerchiamo il perdono.Dio ci Ama non vuole altre guerre,si facesse processare,se è innocente non ha niente da preoccuparsi,e se si confessa in Chiesa da un Prete allora stà sicuro che avrà un processo Giusto

  136. Gli M5S stanno aiutando la magistratura ha smascherare al tappusconi e la sua vera identità di capo di una criminalità organizzata,adesso manca dell’utri come procuratore di armi e mangano per la cavalleria.

  137. ma perche’ siamo fermi ad un mse fa? non avete piu’ nulla da dire? niente piu’ insulti? avete fatto un buco nell’acqua e ora? vi avevano offerto di fare le riforme e avete detto NOOOO, ora? per colpa vostra abbiamo il nano di nuovo… contenta signora ” io la ho orrizontale”?

  138. I nostri attivisti di Latina ci hanno inviato un video registrato durante un evento in piazza. Si vede un inviato di quinta colonna (il programma di Del Debbio in cui Berlusconi ha promesso soldi ai disperati in diretta tv, ndr) che “istruisce” la folla spiegando che la domanda del giorno è “Quelli del M5S sono uguali a tutti gli altri? Si o no?”. La folla rumoreggia: “Ma che domanda è?” “Perché fanno questa domanda?”. I cittadini vorrebbero intervenire liberamente, ma l’inviato spiega “Il tema non lo decido io, lo decide la redazione”. Quando un altro inviato si rende conto che qualcuno sta riprendendo mentre spiegano alla folla cosa dire e cosa no, si avvicina al suo collega, lo interrompe e lo lo trascina via.
    Questa è la televisione signori.
    ti vuoi alleare con il pd che si è alleato con il pdl?vai a vedere questo video sul blog di Beppe poi vai dove vuoi.

  139. Ben fatto e’ tuttto quello che mi aspettavo come elettore del m5s.
    Se mi posso permettere un suggerimento sarebbe opportuno che le informazioni siano meglio organizzate per permettere ai cittadini di controllare con facilità tutti i parlamentari.

    Grazie Roberta.Dopo 20 anni che annullavo schede ho trovato qualcuno che si sta meritando a pieni voti il mio voto e lo stipendio.

  140. Bene Onorevole Lomabardi mi compiaccio del suo percorso di rappresentante del Popolo che dopo essere passata dall’elogio del fascismo e’ transitata alla ricerca dello scontrino perduto ed è’ approdata alla caccia alle streghe ed agli insulti figli di un’ ideologia totalitaria ,che conferma l’origine culturale di partenza , manca solo l’olio di ricino , si ricordi di farlo fatturare .
    Distinti saluti
    Vincenzo Vignola

  141. cittadina lombardi, pare che lei se ne vada, se è veramente così mi scuso per aver dubitato (anche se sulla natura autoritaria e verticistica del M5S i fatti dimostrano che avevo ragione)

  142. Rodotà non va più bene,le elezioni amminstrative non sono andate male (!) insulti a destra e di più a manca, Grillo dice una cosa,i suoi parlamentari un’altra,il web un’altra ancora.Casaleggio impietrito tace. Stato confusionale? Dalle stelle alle stalle? Sembra proprio di si! Poveri gli italiani illusi che vi hanno votato! Il qualunquismo e la psicosi imperano e noi l’avevamo detto.
    Dov’è la conquista del Friuli,dov’è l’accerchiamento della vecchia politica? Dov’è la vittoria in tanti comuni? Cosa fanno i parlamentari invece di andare a caccia di fantasmi e di spie? Mi pare che sia il M5S ad essersi accerchiato da solo in beffa dei suoi sprovveduti votanti. Amen

  143. quando in parlamento non votano i nostri disegni di legge, dovete fare delle conferenze stampa e sputtanare i partiti che non li hanno votati!

  144. Grazie immensamente Roberta devi rimanere e mettere a disposizione la tua preziosa esperienza,per il bene di tutti specialmente quelli che remano contro il bene dell’Italia

  145. Robarta, sono un Italiano 63enne FIERO di aver dato la mia fiducia al M5S e sono ancora più FIERO di sapere che più di 100 giovani Italiani sono FINALMENTE entrati nelle Istituzioni più importanti del nostro Stato.
    Ma sono anche MOLTO FIERO che i primi Capigruppo del Senato e della Camera per il M5S siate Tu e Crimi.
    Forza miei ragazzi ! Lo sapete, vero che siete i più FORTI ? Perchè CREDETE in ciò che state facendo !

    • 5 Stelle a rischio scissione dopo il “vaffa” di Grillo a Rodotà
      Crescono i mal di pancia nel movimento dopo il post sull'”ottuagenario miracolato dalla Rete”. C’è chi è pronto a seguire il “dissidente” Venturino…….la stampa libera e non è piena di commenti dello stesso tipo: tutte bufale?

  146. Italians…….Sempre più buffi e tragicamente patetici.Hanno sempre bisogno del culto della personalità e di vivere di gloria riflessa: prima Mussolini,poi Berlusconi ora Grillo..

  147. Non credo di aver offeso il professor Rodotà, le parole “ottuagenario miracolato dalla Rete” le ha dette lui stesso in una telefonata con me. Rodotà appartiene alla sinistra, è stato presidente del Pds, poi messo in un angolo come un ferrovecchio dall’attuale dirigenza pdmenoellina che, a presidenziali aperte, non ha ritenuto di fargli neppure una telefonata, ma anzi gli ha chiesto il ritiro della candidatura attraverso sua figlia. Rodotà non è il presidente del M5S, ha un’altra storia politica, che coerentemente, mantiene. La sua onestà non è in dubbio e neppure la sua intelligenza. Non per questo posso assistere impassibile alla costruzione di un polo di sinistra che ha come obiettivo la divisione del M5S in cui lui si è posto, volente o nolente, informato o meno, come punto di riferimento. Il M5S non è nato per diventare il Soccorso Rosso di Vendola e Civati, di Delrio o di Crocetta. E’ una forza popolare che è del tutto indifferente alle sirene della sinistra e della destra che in realtà sono la faccia della stessa medaglia. Assistiamo all’assurdo di un governo che vuole combattere l’evasione fiscale sostenuto da Berlusconi, condannato in secondo grado per evasione fiscale. C’è poi un piccolo aspetto umano, certo in politica non c’è riconoscenza, né me la aspetto. Ma se il professor Rodotà aveva delle critiche da farmi forse poteva alzare il telefono, lo avrei ascoltato. Invece ha scelto il Corriere della Sera per una critica a tutto campo a pagina intera subito dopo le elezioni amministrative.

  148. venturino sostiene di applicare i principi dei M5S,compreso il taglio ai costi della casta.qualcuno l’ha comprato per distruggere un MoVimento onesto e invece di ripensare alle sue conclusioni, eccolo che si sputtana e va alla corte di chi adora il vitello d’oro.non c’è da indignarsi,c’è da compatirlo,lui e chi lo usa per attaccare il M5S.

    • Italians…….Sempre più buffi e tragicamente patetici.Hanno sempre bisogno del culto della personalità e di vivere di gloria riflessa: prima Mussolini,poi Berlusconi ora Grillo: acritici e succubi.
      Quando destra e sinistra per qualcuno “pari sono” è palese che l’ignoranza vesr la storia e la realtà di quasi 5 generazioni di nuovi analfabeti italiani sta avendo la meglio.Ma come diceva,mutatis mutandis, già nel 1824 Giacomo Leopardi : “gli italiani amano il vituperio,l’insulto,il chiacchiericcio e il qualunquismo politico giacchè amano più ridere degli altri che di sé stessi” Amen

  149. Beh vista la tua scarsa informazione storica quello che qui attesti ironicamente si addice a te ,ma non indignarti puoi sempre informarti meglio

  150. spero vivamente che tutti i “delusi ” del movimento, non io per fortuna…. alle prossime elezioni abbiano un’ alternativa migliore a cui rivolgere le loro speranze oltre al m5s….vuol dire che a qualcosa saremo serviti….
    ma per come stanno andando le cose….mi sa che alle prox elezioni, se ci saranno, dato che il partito pdpiùomenoelle….avrà la forza , in culo a noi…di resistere parecchio tempo…..non avremo neanche il diritto di scegliere….

  151. buon Dio….. davvero la sig.ra Lombardi se ne va?……evvai facciamo una festa!! ho del frzzantino in frigo!!

    • non riesco a capire perche’ Massimo gioisce. La Lombardi come Crimi non hanno fatto altro che applicare i diktat di Grillo.
      In fondo sono due messi li’ da Gr. e Cas.
      il M5S oramai ha perduto il 50% e certamente non lo recupererà perche’ a nessuno piace rivotare chi perde.
      Diverrà il partito degli ex rifondazione comunista, dei pd oltranzisti, dei centri sociali che saranno obbligati ad allearsi con renzi per fare qualche cosa.
      Purtroppo per il m5s è Grillo che deve ritirarsi perche’ oramai gli altri leader hanno capito che non è un uomo con una strategia precisa quindi faranno di tutto per allontanarlo e spezzare il movimento. Passeranno anni prima che abbiano un leader capace di ripetere il successo passato e non sara’ certo un Grillo di 66 anni
      a replicarlo. Purtroppo il movimento si dovra’ trasformare in partito per accedere al finanziamento indispensabile per continuare ad esistere.
      Ogni lasciata è perduta, e Grillo ha la responsabilità di aver fatto da collante tra pd e pdl.

  152. gianfranco sei troppo pessimista oltre che immodesto,gli onesti votano per M5S e ce ne saranno abbastanza per continuare il coraggioso lavoro di informare la gente di come siamo stati malgovernati fino ad ora,smascherando le trame come ben si capiscie dallo spavento che pd e pdl si sono presi da costringersi ad allearsi per mostrare che il dualismo conflittuoso non era altro che una farsa,per tenere in mano il potere da servi per i padroni dell’altro falso dualismo usa urss,comunismo,e capitalismo,due facce della stessa medaglia con cui premiano chi li serve,gli onesti di destra e di sinistra hanno ciò di cui hanno bisogno,il M5S,un contenitore di Coraggio e Speranza per costruire una Giusta Società,chi ci crede continua a votarli,chi non ci crede pazienza.

    • Chi fara’ tutto quello che dici? In quanto tempo?ù
      anche durante il comunismo in Russia i governi spiegavano alla popolazione che tutti sacrifici venivano fatti per i figli, per i posteri, per la Grande Madre Russia e per il Sol dell’Avvenir.
      Nel frattempo la gente si moriva di fame , veniva chiusa nei lager se si lamentava, non poteva parlare, i giornali erano stati zittiti e la miseria imperversava.
      E’ questo che volete? Il Sol dell’Avvenir?
      Non è meglio scendere con i piedi per terra ed ammettere la realtà?
      come si puo’ credere in due personaggi che mentre si arricchiscono col blog predicano la Serena Povertà per tutti?
      Io sono deluso e non pessimista ma realista e temo di non sbagliarmi.

  153. Grillo stà andando alla meraviglia,ha ragione sui referendum,se c’è onestà e coerenza con o senza euro è uguale,e se proprio ci vuole tempo per organizzarsi,anche l’euro può andare,noi ci possiamo fare una doppia moneta,come Kennedy fece e purtroppo ci morì,ma oggi non è il 63,e di complotti ne siamo più informati anche grazie al messaggio dello stesso Kennedy ci lasciò poco prima di morire.il muro che divideva le due massoniche tesi e antitesi è crollato e oggi non ci sono scuse per omicidi eccellenti,si devono solo inventare una guerra,e noi abbiamo il Papa,che con l’osservanza dei valori non negoziabili,si può creare una giusta Democrazia,con il giusto rispetto delle leggi contro qualsiasi violenza nel rispetto del libero arbitrio che garantiscie il diritto che può essere esercitato in una Giusta Società che sia la sintesi finale,dove noi possiamp curare i nostri mali,e progredire intellettualmente.Abbiamo gia tanto modernismo e il troppo storpia,guarda la cultura anglosassone gli americani sono leader del disastro,spirituale e materiale,maniaci che ci guidano verso l’autodistruzione con l’aiuto di partners per una folle gara,russia cina,facendo sciempio dell’ignoranza,Sud America, Africa, India e Mondo Arabo vittime sacrificali per il gioco sanguinario a cui noi siamo chiamati,grazie alla corruzione,a partecipare.I M5S possono aprire quella giusta strada per il ritorno alla legalità,che può coinvolgere tutto il mondo e mantenerlo nella prosperità

  154. Grillo è stato abile nel cavalcare il fattore emotivo, cioè la disistima del popolo per i politici, grossolanamente definiti ladri e inetti, ma ha trascurato di organizzare un piano razionale allo scopo di andare oltre l’invettiva e trasformare la protesta in attività costruttiva. Cosicché egli è riuscito, nello scorso febbraio, a riempire le urne di voti e si è illuso che ciò bastasse per conquistare il Palazzo, sgominando i partiti tradizionali con le armi del moralismo e dell’indignazione.

    Grave errore. Insultare i furfanti del governo e del Parlamento, invocare più onestà, minacciare chi abbia avuto responsabilità nella cattiva gestione di Comuni e Regioni paga sempre, lo insegna la storia. Ma l’entusiasmo sollevato dai predicatori dura poco – giusto alcuni mesi – se non è sostenuto da un’azione politica finalizzata a migliorare le condizioni degli elettori, incoraggiandoli a fidarsi dei leader che brandiscono la spada dell’etica.

    Grillo, ottenuta la vittoria nelle consultazioni nazionali, ha invece continuato imperterrito a gridare contro tutti, considerandoli farabutti destinati a scomparire dalla scena, e non si è rimboccato le maniche per realizzare qualcosa di utile per il Paese e per dare agli italiani un segnale di vitalità del M5S. Il quale, viceversa, ingessato nella formula del rifiuto di collaborare con qualsiasi forza politica, ha espresso soltanto il peggio di sé: onorevoli e senatori impacciati, praticamente allo sbando, assenza di progetti e di idee. In altri termini il Movimento si è rivelato un contenitore vuoto in cui risuonano le ingiurie del capoccia e niente altro.

    I cittadini se ne sono resi conto e adesso, quando parla un grillino, fanno spallucce. Quanto poi alle intemerate del guru pentastellato, che è precipitato nel grottesco attaccando Milena Gabanelli (rea di non avergli baciato la pantofola), Stefano Rodotà (stroncato dopo essere stato elevato agli altari) e addirittura gli elettori (giudicati imbecilli perché si sono stancati di lui), non fanno più impressione. Al massimo alimentano le discussioni fra gli avventori dei bar, ormai giunti alla conclusione che il santone genovese è caduto dal piedistallo e si è schiantato con fragore al suolo.

    Il fenomeno Grillo si è sgonfiato rapidamente come tutti i bluff, che reggono per un po’, esaltano gli ingenui, fanno paura a chi ha la coda di paglia, ma alla prova dei fatti vengono smascherati. Beppe ha perso la testa: succede a chi non ce l’ha.
    Copia e incolla di un articolo esemplificativo sull’operato di Grillo.
    Dite se non è vero.
    Mi sento scemo ad avergli creduto e dato il voto.

    • …come è facile criticare “dal di fuori”…..sempre più spesso penso che il popolo del quale faccio parte, è ancora profondamente “immaturo” per una “Democrazia” perchè questa parola vuol dire “rimboccarsi le maniche” cosa che l’80% degli italiani “non vuon fare” . E’ molto più facile “delegare” oneri e responsabilità e ritenersi in diritto di “critica”…..non sono più fiero di appartenere a questo popolo, a questa nazione….

      • Rimboccarsi le maniche dici? Io lavoro sodo e pago tante tasse per pagare quelli che dovrebbero difendere i miei interessi.
        Non mi pare che accada.

      • Se c’eri tu facevi meglio. In Siucilia mi pare non stiano piu’ insieme , o no?

  155. Gianfranco sei solo arrabbiato perchè hai scritto e non hai ricevuto risposta e ora sputi veleno. veramente dopo i disastri dell’unione sovietica,che proviene da un disegno massonico fatto apposta per distruggere una grande nazione e spingere l’ateismo per corrompere il resto del mondo.Con l’idealismo comunista,che usava l’impoverimento causato dall’altra corrente massonica capitalista,in più parti del mondo per produrre guerre e lucrare con la vendita di armi,e alienare le masse con le proteste che servivano a ribellarsi all’ordine sociale per la diffusione di droghe e sesso libertino,e mentre la nomenklatura si arricchiva i tempi maturi per cambiare arrivavano per iniziare un altro step verso la globalizzazione.ora questo nuovo passo verso la globalizzazione prevede altra povertà per chissa alimentare altre guerre,o visto l’imprevedibile consumo di beni comuni,uno sterminio diverso,la fame,carestie moderne.tu pensi che questo è evitabile in Italia con la legalizzazione di droghe e prostituzione per creare un’economia da cui trarre vantaggio?ci credo che Grillo non ti risponde,tu sei la dimostrazione di quale confusione stiamo attraversando.Io non penso che il progetto del nwo abbia bisogno di attori come il M5S per la sua strategia ne ha abbastanza e lo prova l’ostinazione del pd nel cercare di inglobarli come se fossero dei bambini,intimidendoli deridendoli buttando fango su di loro.Ti sbagli Gianfranco il MoVimento ha generosità e coerenza non è qui per truffare,ci sono cose che io non condivido,ma quelle ce le hanno anche pd e lista civica,e recentemente anche pdl che sono mafiosi al servizio del progetto del nwo per ingannare la Chiesa e contribuire ad alienare il resto,mentre fanno soldi a palate.

    • Mi fa piacere quello che dici.
      Lasciamo il potere alle mafie e facciamo finta di niente filosofeggiando sul nulla .
      Grillo è un vero Guru? Benone! Non aspetto di meglio ma non gli dò assolutamente fiducia.

  156. Non dimentichiamoci che Grillo non dice stupidaggini quando parla del potere che si è imposessato di tutti i beni che dovrebbero essere degli italiani.
    Il fatto è che non propone rimedi ne’ li conosce.
    Ha avuto il grande merito di far votare gli astensionisti e di mettere una buona quantità di paura alla vecchia politica che ora lo scimmiotta.
    Ma di cambiamenti nisba. Noi non abbiamo diritto alla felicità, per gli uni e per gli altri siamo coloro che devono pagare e soffrire.
    E’ certo che se andasse al potere lui ci rivelerebbe che dovremmo passare 40 anni di sacrifici per fare il cambiamento mentre lui non ne fara’ assolutamente.
    Io non sono un grillino, faccio parte di quel grillume composto da almeno 5 milioni di persone che una settimana dopo le elezioni si è accorto di aver votato per un mitomane senza esperienza che vuole radere al suolo tutto senza saper come e cosa ricostruire.*
    Non vi accorgete che urla e sbraita a tutti ed a tutto trovando sempre nuovi nemici mentre non ci ha ancora detto con quali soldi pagherebbe lo stipendio ai cittadini senza lavoro ( ve lo immaginate a Napoli che goduria? -tutta la camorra mantenuta dallo Stato) ? Non vi accorgete che NON sta parlando su come fare ad aumentare i posti di lavoro ma di uscire dall’euro senza dire cosa sara’ dei nostri risparmi, di sconvolgere tutta l’informazione senza dirci che ne sarebbe della nuova e come dovrebbe funzionare, quali persone saranno deputate a comandare i vari settori strategici (luce – gas – telefonia – autostrade – acqua) quanto sarebbe il tetto delle loro pensioni e del loro stipendio. Non dice una parola sulle pensioni piu’ basse ne’ su quelle piu’ alte. Cosa vuole fare esattamente e come lo realizzera’? Dobbiamo credere a lui , stare zitti in attesa delle sue decisioni prese al momento?
    Se avete letto il Grande Fratello di Orwell vi ricordereste che il Grande Fratello , che non si vede ma si sente, manteneva la popolazione in schiavitù , con la minaccia di una guerra lunga e costosa contro un nemico che nessuno aveva mai visto ma che comportava da parte della popolazione speranza per la ineluttabile vittoria finale futura ma enormi sacrifici e mancanza di libertà per il presente.
    Tarpando le ali, cucendo la bocca ed annullando i dissidenti.
    Beppe l’ha letto qualche anno fa e ne ha fatto il suo Mein Kampf .
    Buona lettura.

    PS: * oggi puo’ contare al massimo su 3 milioni di voti, è questo il valore attuale del m5s.

    • Condivido tutto ciò che dice Gianfranco.L’unica differenza è che sapevo molto prima delle elezioni chi fossero Grillo e Casaleggio e dove andassero a parare. Di conseguenza mi sono ben guardato dal votare per quel coacervo di protesta indistinta e pilotata che era il M5S. Era chiaro il bluff o l’imbroglio di uno pseudo movimento che non parla mai di equità sociale ( eliminazione di ricchezza e povertà) nè di solidarietà e diritti civili ma se la prende solo con la casta (il dito) senza dire nulla dei ladri e speculatori quotidiani,anche piccoli (la luna) che hanno realmente portato l’Italia alla rovina: evasori fiscali,pizzicagnoli,notai,bottegai,lobbies professionali,piccoli e grandi imprenditori incapaci o tesi solo al proprio profitto esagerato.Credo che esistano ancora le categorie della destra e della sinistra e che è una ipocrisia e una pericolosa semplificazione sostenere che le idee sono tutte uguali.

  157. “noi siamo gandhiani, vi facciamo un culo così”. dice Beppe.
    Ed io consiglio: Datti una calmata, fatti vedere da uno bravo, magari con poche pillole riesci a curare un’inizio di arteriosclerosi che ti fa vedere tutti brutti e cattivi.
    Fai un passo indietro e lascia che qualche giovane Grillino capace politicamente e tecnicamente dotato di un pizzico di carisma prenda il tuo posto e forte del 30% dei voti (che puoi spenderti sino alle prossime elezioni) possa portare avanti un serio programma che faccia piacere a chi ti ha votato.
    Le guerre lasciale ai dittatori ed i culi a Berlusconi!

  158. Dove è finita la professoressa Fornero con la sua bella riforma del lavoro e delle pensioni? Di mesi ne sono passati,dopo gli ultimi disastri del governo Monti con i suoi bravi ministri tecnici che con il loro tecnicismo hanno trovato soluzioni per le loro situazioni lasciando a chi ha tanto sempre tanto e portando chi aveva qualcosa al minino e chi era al minimo ora è alla disperazione e chi era alla disperazione ora è alla speranza dell’aiuto della famiglia, della parocchia, di qualche santo protettore altrimenti sono c… amari per dirla con una battuta italiana. Leggo oggi che la riforma Fornero ha prodotto l’aumento dei contratti a tempo determinato e mi domando come mai non dice la sua la professoressa o il suo vice di allora Martone? Credo che certamente non avendo loro i problemi sopra elencati in quanto ogni mese entra lo stipendio e a chi ogni mese entra lo stipendio le problematiche non le sente e non le vive come chi alzandosi la mattina non sa dove sbattere la testa o chi da anni lavora precario nella stessa azienda e non ci capisce perchè non gli si fa il contratto a tempo indeterminato! Ma quando cambia questa situazione? Ho l’impressione che prossimanete assisteremo a licenziamenti di massa in quanto le aziende che assumono giovani come si legge avranno il beneficio di non pagare i contributi e si sa che l’italia quando si fanno le leggi c’è sempre chi sfrutta per i propri interessi e la frase celebre di Totò…e io pago !!! Non si riesce a rendere i tutti i lavori a tempo indeterminato e solo i lavori stagionali o soli casi particolari come superproduzioni, calamità e altro casi particolari che vanno lavorati come tempo determianto. Sono molto schettico sui fatti perchè a tutt’oggi sono solo tante parole..parole..parole.

    • o alessandro, io non mi faccio chiamare da Grillo. E’ lui che ci si è messo. Io devo lavorare per pagare i politici.
      E’ lui che con la scusa del m5s guadagna 4 dico 4 milioni di euro all’anno. Se mi paga io posso anche entrare nel blog e scrivere. lo sto gia’ facendo gratis.
      L’Italia è in default da un pezzo. Se fosse una srla sarebbe gia’ stata dichiarata insolvente. Solo che se cade l’italia cade tutto l’ambaradan europeo.
      Non ci sono soluzioni e Grillo purtroppo è una complicazione.
      Ci dia delle soluzioni credibili e cambierò opinione. Ma sino a quando sbraita alla luna resto delle mie idee.
      -)

  159. “Indignati”devo dire che non sei stato attento,o forse sei pagato per screditare il M5S in questo blog,comunque la casta è la maggiore responsabile dei piccoli squali che circolano nella società,elimina la casta e puoi eliminare gli altri che da lei vengono nutriti,elimina il rifornimento e non avrai gli spacciator,ma penso che a te questo non interessa,o chissa perchè non ci arrivi.

  160. Gianfranco,con le tue polemiche sei tu che dimostri di voler tenere in piedi camorra mafia e altro,cercando di scoraggiare chi ha scielto M5S.I politici che stai difendendo a discapito dei M5S,sono quelli descritti nel grande fratello,legati a chi ha scritto il mein kampf,ascolta bene la protesta di Grillo,il suo modo certo fa parte del suo carattere,ma ti sei fidato di chi con modo da imprenditore ti snocciola cifre pacatamente,sicuro che ha le spalle coperte dai poteri forti, che ad ogni momento mascherano il fallimento proponendoti sempre un viso nuovo con un simbolo nuovo,mentre il paese stà collassando facilmente.Grillo ti stà chiamando a lavorare,a partecipare al sudore per ricostruire,non ti stà decorando la realtà,con un’illusione di facciata.Questa è una protesta pacifica ma sincera,e con il tempo si otterrà il risultato,perchè ad essere onesti ci si guadagna,anche se i banchieri internazionali,seminano pessimismo e cercano di farti credere al falso ottimismo dei politici a loro legati.ragiona Grillo ha generosità e coraggio nel suo cuore,non cemento armato,e gli M5S sono persone qualificate adatte a ricostruire e ripulire l’Italia,perchè non sono si vendono,ma combattono per la tua libertà.Fin qui hai avuto la dimostrazione che loro agiscono con fatti non chiacchere,anche se fino adesso hanno avuto la sola possibilità,quella di restituire il denaro,e far si che con la loro presenza controllino le commissioni per deliberare bene le gestioni di settore,stanno dando fastidio e per questo vengono attaccati.Pizzarotti ha ridotto il debito di Parma,in tempo record,un debito che era sicuramente destinato ad aumentare,peccato che a Roma questo non sia stato preso in considerazione,ma le grandi città contano molti voti,e allora tutte le startegie di sabotaggio vengono applicate,nuovi personaggi gestiti dalle elite per rinpiazzare quelli che hanno fallito,attraendo votanti con smancerie e caroselli,i partiti che con retorica tranquilizzano i benestanti,e tutti continuano a collezionare tasse per i soldi rubati o sprecati da incompetenti.Medita e trova Pace.

  161. Dimostra di essere sulla strada dell’arteriosclerosi.
    Invece di sbraitare doveva patteggiare con il pd, entrare a far parte del governo e da lì’ scoprire le loro malefatte e mandarli a casa uno per uno.
    In questo modo invece dimostra di non essere in grado di governare il paese.
    Avra’ mille ragioni, non ha di certo rubato, ma cazzarola non puoi passare dal 30% che avevi al torto di essere un pazzo mettendosi contro tutta la stampa. gli italiani saranno pure scemi a non aver capito ma tu li hai aiutati e non poco!
    1) metti i conti del movimento on line e che siano trasparentissimi in modo da obbligare gli altri partiti a farlo.
    2) riprendi i 42 milioni e mettili su un conto unico della Banca D’Italia
    3) chiedi che la Corte dei conti verifichi ogni movimento di denaro pagando di tasca vostra un ufficiale della Guardia di Finanza per i controlli.
    4) ogni pagamento del m5s deve essere effettualo con una carta di credito del movimento sull’unico conto del partito. Nessuno deve maneggiare fisicamente il denaro dei contribuenti.
    5) a fine anno restituisci alla Cassa Integrazione cio’ che non avete speso per la normale gestione del movimento e per le spese straordinarie approvate da un rigido protocollo.
    dopodichè fai le puci a tutti ed usa l’apriscatole.
    Ma smettila di trovare ogni giorno un motivo per farti dei nemici o sarai in serio pericolo.
    L’Italia è marcia ed è in mano a mafie, multinazionali, lobbies, che hanno un potere enorme di cui non puoi neppure immaginare la grandezza.
    Vai in tv, spiega bene con toni civili cosa intendi fare del Paese, come intendi risolvere il problema del lavoro dei giovani, dove prenderai i soldi, come eliminerai i privilegi ma spiegando bene COME.
    Ritorna in te e forse recupererai i voti e probabilmente ti supererai perche i Ladroni non stanno facendo niente come voi.
    E’ inutile sbraitare di aver ragione, la ragione non basta averla bisogna che qualcuno te la dia.

  162. Gianfra,Grillo le malefatte le stà scoprendo dal di fuori,e non deve fare tanto,sono i politici incompetenti e ladri che ti hanno sempre derubato senza pudore che stanno facendo il più del lavoro,lui stà facendo pressione,se il M5S andava al governo con quei ladri sarebbe diventato loro complice,poi Grillo non stà in Parlamento sono gli M5S, che stanno in Parlamento e fanno altra pressione,gente seria preparata,e volenterosa di lavorare onestamente.Vai a fare le tue domande ai Rothschield e chi li serve,sono loro la causa dei disastri del mondo negli ultimi 300 anni,e sono loro che gestiscono chi ha fino adesso governato,ci riesci a capirlo?Ci stanno strozzando ed ai cari parlamentari pdl pd e company non gli interessa niente di te e di tutti,loro devono distruggere l’Azienda Italia,mentre fanno finta di aiutarla,e prendono soldi tanti soldi e sicuramente li portarno all’estero,ogni tanto escie una faccia nuova forse un portaborse internazionale dell’elite finanziaria, imprenditore con chissà quanti soldi nascosti chissà dove,assoldato per illuderti,mentre tiene banco per i padroni stranieri,e tu ti concentri su Grillo.L’Italia stà male e continui a prendertela con Grillo,i Parlamentari,avevano bisogno,di studiare,conosciere il loro nuovo impiego e le regole,adesso parleranno alla gente,abbi pazienza,il M5S è una forza che stà curando l’Italia,dagli tempo di progredire,non è semplice avere a che fare con dei criminali,ammira il loro coraggio,il loro impegno,Stanno aumentando la loro forza giorno dopo giorno,e quando avranno le Vigilanze inizieranno a fare più pressione,e a preoccupare ancora di più i cialtroni che li temono e cercano di boicottarli.

    • Abbiamo sempre creduto che Grillo,Casaleggio e il M5S siano il prodotto,ma anche lo sfruttamento cinico del fallimento in generale della scuola italiana e dell’analfabetismo di ritorno.Ne sono la prova lampante la scrittura e le argomentazioni i suoi adepti.L’aspetto più grave è che non se ne rendano conto! Non è un caso se nelle classifiche internazionali,negli ultimo quindici anni,l’Italia sia tra le ultime per prestazioni professionali e scolastiche in relazione ai suoi abitanti.E il numero di nuovi analfabeti (illetterati,astorici,apolitici,ascientifici che si esprimono “persentitodire” e per stereotipi)raggiunge quasi i 20 milioni di italiani……E non c’è di che indignarsi?

      • vista la tua povera cultura non hai che ringraziare il pdl pd.indignati bene una volta tanto dai che ce la puoi fare

      • Le parole chiave da usare per salvare l’Italia l’Europa sono:

        Sistemi democratici rappresentativi diretti(vedi Gran Bretagna e Francia)
        Lotta all’evasione fiscale
        Plafone dei redditi per l’equità sociale
        Sostenibilità e vera ecologia
        Rilancio e riqualificazione dell’Istruzione e della ricerca
        Investimento nelle economie sostenibili (agricoltura naturale,cultura,turismo..)
        Lotta alle imprese che mettono al primo posto il profitto
        Integrazione dei migranti regolari

        Come mai non le usa né Berlusconi,né parte del PD né il M5S?
        Come mai le usa qualche volta solo SEL (anche se con parsimonia)
        Come mai i voti del M5S alle recenti elezioni amministrative sono tornati in gran parte al PDL che è cresciuto notevolmente e al PD? Erano voti di quei democristiani “protestanti pro tempore” e bipartisan che odiano pagare le giuste tasse e se ne fregano dell’equità sociale?
        Cosa votavano prima i voltagabbana confluiti nel M5S?
        Come mai si sta preparando una fuga di parlamentari dai diktat di Grillo?
        A queste domande occorrerebbe rispondere invece di insultare e vaneggiare tacciando i saggi e le personalità veramente oneste e preparate (prima esaltate)
        da traditori o da nemici senza guardare la trave nel proprio occhio e la propria profonda ignoranza. Questi atteggiamenti condurranno lo pseudo movimento prima o poi ad una fine ingloriosa trascinando con sè anche quegli ingenui in buona fede che ancora non si sono pentiti di aver seguito l’ennesimo flauto di Hamelin!

      • hai ragione a metà……dimentichi l’IGNORANZA di altri politici , IENE docet
        quanti politici non hanno risposto a semplice domande di storia, attualità
        senza contare l’uso animalesco dei congiuntivi
        TUTTI a CASA……e magari rimandiamoli a SCUOLA !!!!!

      • Non credo pesi di più il ladrocinio e l’ignoranza di tutti i politici e alti dirigenti pubblici(nessuno escluso tra quelli che hanno scelto di entrare in Parlamento visto come stanno lavorando) che saranno meno di 10.000 unità rispetto al ladrocinio e all’ignoranza (tasse evase,prezzi e onorari da strozzini,furbizia,incapacità professionale…) della metà degli italiani che ha “determinato” la situazione attuale a discapito dell’altra metà! Le caste che sono al potere in Italia non sono altro che la “summa” e la degna rappresentanza della disonestà e della cialtroneria della maggioranza degli italiani.La storia ce lo insegna bene.Ogni italiano di questa specie se potesse farebbe quello che hanno fatto tutti gli altri (rubare,sfruttare,prevaricare..)
        Legga bene questo breve racconto che abbiamo trovato in rete su come si è arricchita una parte degli italiani:

        “C’era una volta un legionario liberto e analfabeta di ritorno dalla campagna delle Gallie.
        Si chiamava Idrione e viveva nella suburra di Roma. Si distinse in guerra talmente ,uccidendo nemici e procurando bottino che il Centurione Procolo propose per lui un premio oltre al soldo usuale.
        Gli fu donato un appezzamento di terra con capanna, 10 pecore e due schiavi nell’agro romano.
        Cominciò allora ad occuparsi dei suoi averi conquistati uccidendo e depredando: il suo mestiere.Accrebbe i suoi beni dopo poco vendendo i prodotti risultato del lavoro degli schiavi e delle pecore piuttosto che dal suo .Vendeva i suoi prodotti al doppio di quello che gli costavono. Cosi accrebbe il gregge e incrementò il numero degli schiavi che sosteneva giusto perchè potessero lavorare.
        Alla sua morte passò i beni ai suoi figli che continuando a sfruttare schiavi e a vendere a più del dovuto consegnarono
        agli eredi una fortuna in campi,armenti e servi della gleba.Passarono le invasioni barbariche che invece di impoverire i nostri
        eroi, attraverso inciuci, assassinii e ruberie li fecero diventare signorotti del loro territorio con tanto di castello e foresta.
        Estesero i loro possedimenti con la violenza e la prepotenza verso i confinanti, non pagando sempre le gabelle all’imperatore o al papa
        mentre passavano secondo la convenienza ora dalla parte dell’uno ora dalla parte dell’altro. Avevano avviato anche una proficua attività commerciale che, dati i loro innati talenti truffaldini, diventò l’attività principale. Vendevano manufatti realizzati sfruttando una manodopera
        quasi da schiavi,anche se la schiavitù vera e propria stava pian piano scomparendo.
        La famiglia crebbe e si trasferì dal centro al nord dove riusci anche a fondare una banca diversificando così le attività,per così dire,speculative.Passò il tempo e i discendenti, eredi a volte incolpevoli di tanto ben di dio, sempre più ricchi, alla fine dell’800 ebbero anche l’idea di avviare un opificio.I servi della gleba si trasformarono in operai ma i padroni erano sempre gli stessi. Per mantenere i patrimoni ereditati senza lavoro occorreva mantenere i profitti senza alcuna remora di tipo sociale e men che meno morale. Attraversarono indenni le lotte operaie, la guerra,la ricostruzione e caddero sempre in piedi per le loro eccezionali abilità trasformiste. Alla metà del secolo scorso la famiglia intraprese anche una parallela attività nell’edilizia e comincio a darsi all’attività finanziaria moltiplicando il grande patrimonio accantonato nel tempo con spericolate speculazioni nel “mercato ” che cominciava a caratterizzare il capitalismo moderno.La famiglia ora può anche contare su alcuni membri laureati all’estero,sopratutto avvocati e commercialisti e altri entrati con successo in politica o nell’editoria per garantirsi su tutti i fronti. Parte del parimonio è già all’estero e anche parte delle attività ,per via della mano d’opera: si va dove esiste ancora una specie di servitù della gleba! Viva la libera impresa!
        Viva il libero mercato!”

  163. Alessandro, non raccontarmela. Se Griloo con il suo movimento era dentro, l’Italia starebbe cambiando, invece cosi’ siamo al palo e se Grillo non cambia e andra’ a mettere la faccia in tv, andra’ sempre peggio.
    Non vedi come lo stanno massacrando?

    • gianfra non so quale televisione segui ma tanto una vale l’altra,sono tutte false,spera che il M5S prenda la Vigilanza Rai,e puoi dire di avere una televisione,intanto se stiamo peggio del palo continuo a dirti che non è colpa di Grillo ma di quei professionisti della truffa in giacca e cravatta che abbiamo al governo,e che dovrebbero incominciare tutto d’accapo riniziando a frequentare l’asilo,appositamente modificato,in modo che sia anche un sanatorio mentale.sai ai ladri non gli funziona bene il cervello.

  164. Grillo lancia un sondaggio per sapere se la tv è faziosa o no.
    E quando lo sa cosa cambia?
    Quando scopre che il 110% del m5s pensa che lo sia il 50% degli italiani pure cosa succede?
    Non penserà che la rete si sostituisca al legislatore!
    sono convinto che se Grillo volesse troverebbe soci che gli aprirebbbero una tv.
    Perche’ non lo fa?
    D’accordo che la tv sia faziosa ma almeno dia un’esempio di come la vorrebbe.
    Se aspetta che gliela diano gratis, sai quanto tempo passa?and’è che cominci a crescere Beppe? Stai dimostrando TROPPO i tuoi limiti.
    Santoro è riuscito ad avere una TV, Berlusconi ce l’ha, la sinistra ha la Rai.
    Fattene una tu e VAI AVANTI , ma VACCI altrimenti un bel giorno ti troveranno mille kili di droga nel bagagliaio!

  165. ancora non capisci come si muove il M5S e quale sia il suo obbiettivo principale, paragonare Grillo a berlusconi e santoro è veramente una ignoranza, e Grillo non è uno sprovveduto.Non ti preoccupare il M5S va avanti.

  166. “indignatevi”già il tuo nick dimostra la confusione che hai nell’informarti, dovresti indignarti di quello che capisci e di come esalti i modi mafiosi sviluppatisi nella storia.tu dimostri di come il comunismo abbia preso le Regole Cristiane di vita comunitaria,per mascherare la sua identità criminale,il crimine proposto da karl marx(ebreo) mascherato da filosofo,mentre insieme a engels avallava il complotto massonico giudaico(successivamente sionista),di creare un sanguinario(rivoluzione russa) passo storico(proseguendo quello della rivoluzione francese) per indurre in inganno molta gente onesta,che con il mostruoso esempio del sovietismo,oggi ci è più evidente.informati e ragiona.

    • Ecco il volto fascista, reazionario e antisemita del M5S!!!! Ya basta! Hessel l’ispiratore dei movimenti degli indignati era ebreo,filosofo e membro della resistenza francese… Ma chi sei? Ma da dove vieni? Chi erano i tuoi antenati?
      Noi siamo antifascisti e libertari,siamo comunisti di quel comunismo che non è mai stato ancora applicato da nessuno (come peraltro il cristianesimo) Taci una buona volta e rientra da dove sei venuto! Sei per caso amico di Casa Pound e di Forza Nuova? Pare proprio di si. Ma le hai fatte le elementari? E le medie? E l’università? Quando? Come? Taci,taci,taci ipocondriaco del sapere!

    • UN CERTO ALESSANDRO HA SCRITTO QUESTE “PERLE” DI LINGUA ITALIANA E DI SAGGEZZA :”Gianfra,Grillo le malefatte le stà scoprendo dal di fuori,e non deve fare tanto,sono i politici incompetenti e ladri che ti hanno sempre derubato senza pudore che stanno facendo il più del lavoro,lui stà facendo pressione,se il M5S andava al governo con quei ladri sarebbe diventato loro complice,poi Grillo non stà in Parlamento sono gli M5S, che stanno in Parlamento e fanno altra pressione,gente seria preparata,e volenterosa di lavorare onestamente.Vai a fare le tue domande ai Rothschield e chi li serve,sono loro la causa dei disastri del mondo negli ultimi 300 anni,e sono loro che gestiscono chi ha fino adesso governato,ci riesci a capirlo?Ci stanno strozzando ed ai cari parlamentari pdl pd e company non gli interessa niente di te e di tutti,loro devono distruggere l’Azienda Italia,mentre fanno finta di aiutarla,e prendono soldi tanti soldi e sicuramente li portarno all’estero,ogni tanto escie una faccia nuova forse un portaborse internazionale dell’elite finanziaria, imprenditore con chissà quanti soldi nascosti chissà dove,assoldato per illuderti,mentre tiene banco per i padroni stranieri,e tu ti concentri su Grillo.L’Italia stà male e continui a prendertela con Grillo,i Parlamentari,avevano bisogno,di studiare,conosciere il loro nuovo impiego e le regole,adesso parleranno alla gente,abbi pazienza,il M5S è una forza che stà curando l’Italia,dagli tempo di progredire,non è semplice avere a che fare con dei criminali,ammira il loro coraggio,il loro impegno,Stanno aumentando la loro forza giorno dopo giorno,e quando avranno le Vigilanze inizieranno a fare più pressione,e a preoccupare ancora di più i cialtroni che li temono e cercano di boicottarli” POVERA ITALIA! MA CHI E’ QUSTO NEOANALFABETA? FAREBBE BENE A TACERE UNA BUONA VOLTA INSIEME A TUTTI I SUOI SIMILI
      SE I SEGUACI DEL M5S SONO TUTTI COSI IN FIN DEI CONTI E’ UN BENE: NON FARANNO MOLTA STRADA!

  167. il M5S,stà cercando fermare il crimine a cui l’Italia è soggetta dal susseguirsi dei sopra citati passi storici,e le critiche da parte dei nemici di questo MoVimento per la Libertà,non fanno altro che aiutare il MoVimento a progredire verso la Giustizia Sociale che i governi fino ad ora succedutesi non sono riusciti a stabilire,per la loro dipendenza alle forze malefiche straniere che con la corruzione materiale e culturale fino adesso stanno spadroneggiando.Possiamo prendere lezioni dalla storia e forgiare un presente per un futuro migliore impedendo al popolo della massoneria di partorire altre boiate.informati e ragiona.

  168. “indignatevi”non ti agitare,cerca di sopprimere quella vena sanguinaria che ti da al cervello,puoi scoppiare di ira funesta come tutti i violenti della tua risma.

    P:S. detesto la classe politica comunista quanto quella fascista,ma salvo le persone che genuinamente hanno creduto a queste correnti politiche,come rimedi alle circostanze del tempo negli arbori della loro storia,e a quelli che con la giusta informazione possono arrivare a capire la natura bestiale e faziosa dei loro idealismi.

  169. Pingback: Restitution Day: continua la farsa a 5 Stelle. La Lombardi s’è messa in tasca 22.780,94 euro – Camelot Destra Ideale·

  170. Camelot?destra ideale?non sarete mica rosacrociani del bilderberg con pretese merovinge?a parte il restitution day ci sono delle tematiche interessanti nel blog(e questo non vi serva ad ingannare) ma lo sponsor della thatcher e reagan vi riportano al berlusconismo dal cui volete far fuori lo scellerato.L’Italia si sa la si vuole ostinatamente tenere come paese dei balocchi agli ordini waasp( whining anglosaxon american pigs)(intendo solo i corrotti al governo e loro complici),ma voi smettete di aiutarli,i M5S sono tra gli unici che si meriterebbero di tenersi lo stipendio per intero

  171. Pingback: 18mila euro netti ai deputatiper un mese e mezzo di attività.·

  172. Pingback: Foto: ecco la busta paga di un parlamentare | Grillology·

  173. OFFERTA SPECIALE DI PRESTITI DIDENARO DI FINE DI ANN EE

    Avevate bisogno di prestiti di denaro tra privatiper affrontare le difficoltà finanziarie ed anchepassare le feste di fine d’anno in bellezza trafamiglia o in società dei vostri amici; piùpreoccupazioni da farvi.Sono un privatospecializzata finanziaria capace di assegnarli diprestito speciale di fine d’anno all’importo di cuivoi avete bisogno e le cui condizioni vifaciliteranno la vie.mes offerte di prestiti sono realizzati per tutti i tipi di domini.
    Gli importi di prestiti variano tra 4.500€ a2.000.000€ ad un tasso d’interessi del 1%l’anno
    PS: LA PARTICOLARITÀ DI QUEST’OFFERTASPECIALE DI PRESTITI DI DENARO DI FINED’ANNO È CHE TUTTI COLORO CHEFARANNO PRESTITI ABBASTANZAIMPORTANTI PER LE FESTE AVRANNORIDUZIONI DEL 5% SUI LORO INTERESSI.
    latifahabdalah@consultant.com

    Grazie.

  174. Buongiorno

    Siete un dirigente aziendale, un padre di famiglia, una madre di famiglia o meglio una persona avente bisogno di colpo di mano finanziario rapidamente tenuto conto della vostra situazione finanziere visto che tutte le banche e istituti finanziari vi mettono; o siete alla ricerca di un credito (consumo, rinnovamento, settore immobiliare, affare ecc.)Per ciò se siete seri non stimolare di contattarcelo per smalto: moraismanuel14@yahoo.fr

  175. Buongiorno signore/signora
    Il nostro obiettivo è di rafforzare significativamente la base economica di ogni persona morale e fisica che svolge attività generarici di ritornata attraverso la concessione di credito e di finanziamento. Sono un privato che si impegna ad aiutarli finanziariamente indipendentemente dal vostro problema purché siate solvibile. Perché aspettare allora lo scrivete. Sono interamente a vostra disposizione. Il mio tasso d’interesse 3% mio mail:moraismanuel14@yahoo.fr

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...